Reazione a catena, 24 settembre 2019: Nel gran finale i Tre di denari vincono 15.750 euro


Ultimo appuntamento con il game Show estivo condotto da Marco Liorni. Nel gran finale I tre di denari hanno sconfitto i tre Forcellini.


Il conduttore saluta il pubblico che lo ha seguito durante tutta l’estate. Da domani infatti lascerà spazio al ritorno de L’Eredità, condotto da Flavio Insinna.

Per il gran finale gli attuali campioni, I Tre forcellini, sfideranno I Tre di denari.

Seguiamo insieme la puntata:

Dopo il saluto fugace di Flavio Insinna che da domani riprenderà le redini de L’Eredità, Marco Liorni ringrazia calorosamente il pubblico che lo ha seguito durante tutto il periodo estivo.

I campioni del 2019, I Tre Forcellini sfidano gli ex campioni I Tre di denari.

Si entra nel vivo della gara con il primo gioco: Caccia alla parola. Euforici per il ritorno in Tv, I Tre di denari sono molto agguerriti.

Le parole finora indovinate sono nostalgia, fantastico, portata e brindisi. Seguono trattino e Raiuno. La sfida finisce in pareggio.

L‘indizio della prima catena musicale è striscia. Seguono badge collo e rotta. A metà catena nessuna delle due squadre se la sente di indovinare il brano e così il gioco continua. Le altre parole che compongono la catena sono percorso, pianta e sana. 

I Tre di denari provano con Playa di Baby K. La risposta è esatta.Volano così a 17.000 euro.

Nella seconda catena musicale l’indizio è chitarra. I concorrenti aggiungono altri quattro indizi con accordo, amore, tesoro ed isola. Finora nessuno sembra conoscere il brano che stanno ascoltando. Seguono vulcano ed idee.

Il brano è un grande classico della canzone italiana. I Tre Forcellini non riconoscono la canzone e la passano ai Tre di denari che indovinano nuovamente : si tratta di Tanto pe’ canta di Nino Manfredi. Il loro montepremi sale a 28.000 euro contro i 18.000 degli sfidanti.

Il terzo gioco è il “quando, dove come e perché”. I concorrenti sono chiamati ad indovinare la parola che si nasconde dietro le quattro tipologie di indizio. Nonostante siano in svantaggio I Tre Forcellini non mollano la presa

Le parole del terzo gioco sono dea,istruzioni, ginocchia e kg. Grazie a questo gioco raggiungono 34.000 euro.

E’ il momento della prima una tira l’altra: garage apre ed attacco chiude. Le parole contenute nella catena sono rimessa, fondo, piatto, batteria e carica. I Tre Forcellini chiudono la catena ma passano agli avversi la zip da 15.000.

I Tre di denari non riescono a chiuderla correttamente.

Si passa alla seconda una tira l’altra. Stavolta la parola fiori apre e boccaglio chiude. All’ interno ci sono camomilla, dormire, piedi, argilla e maschera. I Tre di denari chiudono la catena e conquistano la zip da 20.000 euro.

Attualmente I Tre di denari hanno 74.000 euro contro i 71.000 de I Tre Forcellini.

E’ il momento dell’Intesa vincente. Iniziano i Tre Forcellini.  Nei 60 secondi a disposizione hanno conquistato 18 punti.

E’ ora il turno degli sfidanti. I Tre di Denari sono in gran forma. Con 22 punti vincono la finalissima di Reazione a Catena.

Ma non è finita qui. Disponendo di due jolly di un montepremi da 126.000 euro, I Tre di Denari affrontano l’ultima catena. A metà del percorso la somma è rimasta invariata.

Durante il secondo giro invece scende precipitosamente. L‘ultima parola ha un valore di 31.500 euro.

I concorrenti decidono di acquistare il terzo elemento, dimezzando così il montepremi.

L’ultima parola è nascosta tra borsa e visita. I Tre di denari vincono 15.750 euro con la parola seduta.

Termina così l’ultima puntata di Reazione a catena.



0 Replies to “Reazione a catena, 24 settembre 2019: Nel gran finale i Tre di denari vincono 15.750 euro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*