The real housewives di Napoli dal 24 gennaio su Real Time


Il programma va in onda su Real time in seconda serata. Il profilo delle sei casalinghe partenopee che partecipano al gioco


The real housewives di Napoli arriva dal 24 gennaio in seconda serata alle 22:20 su Real TimeDi tratta di 10 episodi da 60 minuti ciascuno.

Dopo il successo internazionale con tredici adattamenti in tutto il mondo, arriva per la prima volta in Italia il fortunato franchise targato NBC Universal.

La versione partenopea, prodotta da FTM Entertainment per Discovery Italia, racconterà le casalinghe più esuberanti, fashion e veraci dei migliori quartieri di Napoli. Le giovani donne si muovono tra paesaggi mozzafiato, lusso sfrenato, weekend in barca ed eventi esclusivi.

The real housewives di Napoli – le sei protagoniste

Le sei protagoniste della serie di Real Time non sono casalinghe nel senso stretto del termine e sono pronte ad offrire e presentare lo sfarzo delle loro vite, le loro aspirazioni, il glamour, i loro familiari e le dinamiche delle loro relazioni e amicizie.

Nella loro vita, assolutamente fuori dal comune, sono amiche ma rivali per antonomasia. Alcuni punti o situazioni le accomunano, altri le separano in maniera decisa e netta, infatti ognuna di loro ha una determinata personalità e una storia da raccontare.

The real housewives di Napoli

Le protagoniste ecco chi sono

Daniela: vive a Posillipo ed è single con una figlia. Giornalista, impegnata nel sociale, possiede una villa all’interno della quale organizza eventi. La sua ossessione è “invecchiare”, per questo cura in maniera maniacale la sua alimentazione, il suo fisico e non disdegna l’ausilio della chirurgia estetica.

Maria Consiglio: sangue blu di famiglia, vive la sua vita aristocratica tra circoli privati e feste blindate. Laureata con master, funzionario dei beni culturali per il Ministero, è una conduttrice radiofonica e una scrittrice, ha da poco infatti pubblicato il suo primo libro: un romanzo erotico. Il suo unico vero amore è Chanty, la sua cagnolina.

Noemi: vive a Chiaia con la sua famiglia moderna e allargata. La sua passione più grande sono i suoi 3 figli. Imprenditrice nel campo della cosmesi, è affascinata dall’estetica, adora le creme e i trattamenti di bellezza. Cura i suoi capelli in maniera smodata. Sul braccio ha tatuata la sua frase preferita: Sii affamato, sii folle!

Raffaella: vive a Torre del Greco ed è una mamma divorziata. Discendente di una storica famiglia di commercianti di perle e coralli, ha una villa storica con piscina, campi da tennis e un bosco privato.  Ama definirsi “tutta originale” senza essersi mai rifatta.

Simonetta: psicologa, stilista, networker del benessere. Vive con le sue due figlie. Sportiva, cerca di tenersi sempre in forma con sport dinamici come il pugilato e le arti marziali. I motori sono la seconda passione: le piace sfrecciare in moto e farsi qualche giro in pista con auto veloci.

Stella: vive a Posillipo, sposata e divorziata tre volte. È titolare del più importante centro estetico di Napoli. I suoi “beauty party” sono diventati una vera e propria ricorrenza. Ha una collezione di scarpe, borse e abiti da sera, anche se la sua vera passione è quella per lo champagne.

The real housewives il ruolo della città di Napoli

E poi c’è la città di Napoli, che in realtà gioca un ruolo fondamentale nella serie ed è molto più di un set.

In ogni episodio ci sarà uno sguardo privilegiato su tutto quello che accade dietro le quinte di una società che è poco incline a farsi vedere e raccontare, in una città che senza cadere nella retorica offre con i suoi contrasti in ogni momento e in ogni angolo spunti unici. Napoli come non si è mai vista in TV, ma anche con degli elementi che appartengono alla “napoletanità” che tutti conoscono: esuberanza, ironia, calore, allegria.

Il reality è disponibile in streaming su DPLAY, la piattaforma OTT pay di Discovery Italia.

L’hashtag ufficiale è #RealHousewivesDiNapoli.



0 Replies to “The real housewives di Napoli dal 24 gennaio su Real Time”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*