Connect with us

Intrattenimento

A raccontare comincia tu Riccardo Muti ospite in replica della Carrà

Riccardo Muti è il protagonista della puntata in replica questa sera su Rai 3 in prima serata. Raffaella Carrà al timone.

Pubblicato

il

A raccontare comincia tu Riccardo Muti
Riccardo Muti è il protagonista della puntata in replica questa sera su Rai 3 in prima serata. Raffaella Carrà al timone.
Condividi su

Riccardo Muti è il protagonista della puntata A raccontare comincia tu in replica oggi domenica 2 agosto. L’appuntamento è in prima serata, alle 21.10 sulla terza rete.

A raccontare comincia tu Riccardo Muti

Raffaella Carrà nella replica odierna di A raccontare comincia tu, fa tappa a Ravenna. Qui incontra una leggenda della musica classica mondiale: il Maestro Riccardo Muti.

Il maestro e direttore d’orchestra che tutto il mondo ci invidia, classe 1941 è nato a Napoli. E nella prima parte della lunga chiacchierata con la Carrà, racconta episodi inediti della sua infanzia trascorsa soprattutto in Puglia, a Molfetta.

Nella sua splendida casa tutto parla della sua lunga e prestigiosa carriera. E dei gusti personali di Riccardo Muti che conserva collezioni preziose raccolte nel corso degli anni.

Il lungo percorso di Raffaella Carrà si insinua con delicatezza ed eleganza nella vita privata e professionale del suo illustre ospite.

Si pone l’attenzione sugli oggetti cari e sui ricordi di viaggio che trovano posto accanto ad innumerevoli premi, onorificenze e lauree honoris causa.

A raccontare comincia tu Riccardo Muti sul podio

Riccardo Muti tra pubblico e privato

Raffaella Carrà è riuscita a raccontare Riccardo Muti a 360 gradi. Innanzitutto pone l’attenzione su talento, impegno, perseveranza e il grandissimo amore per la musica che ha segnato tutta la sua straordinaria carriera. E lo ha portato a dirigere le più grandi orchestre del mondo.

Forse la parte più emozionante ed accattivante dell’intervista è quando Muti sottolinea l’attaccamento profondo alle sue radici e l’ironia sottile con cui riesce a stemperare le pressioni del podio. Un aspetto inedito e singolare nella grande personalità di Muti.

Leggi anche --->  X Factor diretta 10 novembre: fuori Dadà e Matteo Orsi, sul palco Yungblud e Sangiovanni

E poi l’incontro con una donna eccezionale – la moglie Cristina – la famiglia, i nipoti.

Si parla successivamente dell’Accademia fondata per crescere i “maestri” di domani.

Insomma, una vita incredibile, passata viaggiando in tutto il mondo per poi tornare al suo porto sicuro, la casa di Ravenna.

Ma Riccardo Muti ha una sfida ancora aperta: “dimostrare al pubblico di essere un uomo molto normale”.

La puntata è andata in onda il 18 aprile 2029 su Rai 3. Ed ha registrato 1.136.000 telespettatori, share 4,9%.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
1 Commento

1 Commento

  1. Gaetana

    2 Agosto 2020 at 21:08

    Una delle migliori puntate, perchè ha mostrato un lato ironico ed inedito del grande maestro. La rivedrò con piacere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it