Connect with us

Intrattenimento

Fratelli di Crozza diretta 29 settembre

Sul canale NOVE è andata in onda la seconda puntata della seconda stagione di Fratelli di Crozza, il one man show del comico ligure.
Sergio Monni

Pubblicato

il

Sul canale NOVE è andata in onda la seconda puntata della seconda stagione di Fratelli di Crozza, il one man show del comico ligure.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Apertura dedicata al caso dei concorsi truccati all’università. “Una volta uscivano i ricercatori, oggi escono i ricercati”, ironizza Crozza. Si prosegue con la denuncia, a La Sapienza, delle assunzioni di moglie e figlia del rettore. “Senza istruzione puoi fare ad esempio il ministro dell’istruzione”, chiosa il comico. Il riferimento è ovviamente al ministro Fedeli. Sotto accuse le proposte del ministro di accorciare, di un anno, medie e superiori.

 

Ed ecco Crozza con tanto di parrucca e sciarpa impersonare la ministra. Al giornalista che le chiede cosa sta succedendo all’università, lei risponde: “E chi c’è mai stata!”. Cosa farà dopo le elezioni? “Bhè, un giorno sono caduta dalle scale, farò il pilota di bordo”, prosegue la finta Fedeli.

Il monologo prosegue affrontando il tema della corruzione, materia di “un master che fai alla Bocconi”. Capro espiatorio di questo fenomeno è, ovviamente, l’immigrazione. A tal proposito fanno rabbrividire le frasi di Vincenzo De Luca che attribuisce il dilagare della presenza di extracomunitari “alla mancanza di camorra nella zona di Salerno”.

E Crozza non può che calcare la mano, giustamente. “E’ inutile che qualcuno auspichi il ritorno della camorra. Ma se ci fosse… Ma non c’è, purtroppo”, ribadisce. L’attenzione si sposta poi sul ministro Minniti, prontamente imitato dal padrone di casa. Il suo compito, come ribadisce più volte, è quello di “tutelare i confini”. C’è spazio anche per una rivisitazione di “O bella ciao”.

Dopo la pubblicità, interverranno Vittorio Feltri e Antonio Razzi.

Il giornalista di Libero si diletta a dire la sua sul reddito di cittadinanza. E poi commenti “sessisti” sulla Boldrini, “amica degli immigrati”. Sulla questione della Ferrari parcheggiata al posto dei disabili, il finto Feltri ammette che “una Ferrari deve parcheggiare in via Monte Napoleone. La colpa è del comune di Milano”. Anticipato anche il titolo di domani del quotidiano.

Antonio Razzi, uno delle figure politiche italiane conosciute all’estero, arriva sulle note di una canzone che omaggia la sua grande persona. Chiacchierata con la regina Elisabetta, che pare abbia preso il “vizio” di chiamarlo, e lettera di Macron “che mi ha invitato al battesimo del nipote”. Come portatore di pace, dice semplicemente che è meglio evitare “muro contro muro”. Per lui, certa la candidatura al Nobel per la pace.

Crozza ripropone Roberto Laurenzi, naturopata ajurvedico esperto di mantra terapeutico. Il suo è un discorso astratto composto da termini scollegati tra loro. Un proliferarsi di parole che infastidiscono per il fatto di essere recitate a bassa voce, inaferrabili. Coinvolto in una delle sue lezioni, il maestro cerca di curare i dolori dell’allievo Asaperlo attraverso magneti e lazo-nil.

Il comico presenta la squadra che l’ha accompagnato in quest’ultima imitazione. Altra pubblicità.

C’è spazio anche per Beppe Baschetto, al telefono con Roberto Saviano. Annuncia poi di essere stato corteggiato dalla De Filippi per finire sul trono. Per Matteo (Renzi), invece, c’è la raccomandazione a non cantare “Romagna mia”. Ma un video, ahilui, lo smentisce.

La puntata termina qui. Appuntamento a venerdì prossimo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le Iene Show

Le Iene 11 maggio, tutti i servizi, lo scherzo di Giulia Salemi a Pierpaolo Pretelli

Le Iene Show 11 maggio, tutti i servizi della puntata odierna. Lo scherzo a Pierpaolo Pretelli con la partecipazione di Giulia Salemi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Le Iene 11 maggio
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le Iene Show è in onda anche questa sera, martedì 11 maggio 2021, in prima serata su Italia 1. Alessia Marcuzzi e Nicola Savino conducono la puntata insieme alle voci della Gialappa’s Band. 

Come già accaduto nel corso della puntata di martedì 4 maggio 2021, Le Iene hanno scelto un altro concorrente del Grande Fratello Vip come vittima dello scherzo di Nicolò De Devitiis. Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi si sono innamorati nel corso dell’ultima edizione del reality show, e ad oggi sono ancora insieme. La Salemi, che ha origini iraniane, è stata complice delle Iene e ha fatto credere a Pretelli, la vittima dello scherzo, di avere due genitori musulmani estremamente tradizionalisti.

Come prova del suo amore, la Salemi chiede a Pretelli di conoscere i suoceri, e diventare musulmano, per accontentare gli invadenti genitori. Che, in realtà, sono due attori ingaggiati dalle Iene.

Potete recuperare la puntata, e i singoli servizi estrapolati, dal sito ufficiale Iene.it, o su MediasetPlay.

Le Iene 11 maggio, la diretta

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

L’Eredità: Roberto nuovo campione ma senza montepremi

ll professore pugliese è riuscito a sconfiggere le sfidanti al Triello ma non è riuscito ad individuare la parola corretta della Ghigliottina.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

l eredità 9 maggio 2021 Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Eredità ha un nuovo campione: si chiama Roberto, viene da Bari ma risiede a Caldonazzo in provincia di Trento.

Il neocampione Roberto è riuscito a sconfiggere al Triello Amanda e Costanza. Il professore però non è riuscito a conquistare la Ghigliottina, del valore di 45.000 euro. Roberto prende il posto dell’avvocato Davide.

l eredità 9 maggio costanza

L’Eredità: il percorso di Roberto

Nella diretta del 9 maggio Flavio Insinna presenta gli sfidanti del neocampione Davide. E’ nato Sant’Agata dei Goti (Benevento) ma vive ora a Milano dove lavora come avvocato. Il suo sogno però è di diventare magistrato.

Il primo avversario è Roberto; è nato Bari ma vive in provincia di Trento. E’ docente di geometria. Nel primo gioco deve abbinare ogni oggetto al proprio colore bianco rosso o verde.

Costanza invece vive a Milano, studia Terapia occupazionale e fa volontariato in ospedale. La giovane deve specificare se dei volti noti sono romani o toscani.

I telespettatori ritrovano anche l’ex campione Massimiliano, da Ferrara, che ha la passione per il canto. Il concorrente deve distinguere se alcuni personaggi sono dei fumetti o dei cartoni animati.

Amanda è laureata in scienze motorie e sta proseguendo gli studi per la magistrale. E’ anche insegnante di cardiofitness. Per la ragazza il compito di specificare se alcuni personaggi del mondo dello spettacolo sono cantanti o sportivi.

Il quarto concorrente è Daniele, che partecipò all’Eredità nel 2012. Vive ad Ancona, è laureato al Dams ed è un videomaker. Deve spiegare se gli animali citati sono pesci o uccelli.

E’ presente anche la sceneggiatrice Francesca. Per lei un abbinamento a tema culinario. Deve riferire se alcuni piatti sono in bianco o al sugo.

Si sfidano nella prima scalata dei 60 secondi Costanza e Daniele. Quest’ultimo è il primo concorrente eliminato.

l eredità 9 maggio una o l'altra

L’Eredità, il gioco L’una o l’altra

Il secondo gioco è L’una o l’altra dove per ogni domanda il conduttore fornisce due possibili alternative. Al termine del primo giro non hanno risposto in maniera corretta Davide, Amanda e Massimiliano.

Il campione compie il doppio errore e punta il dito contro Amanda. La studentessa riesce però a rimanere in gioco.

eredità quattro date

Le Quattro Date

Per il gioco Le Quattro Date L’Eredità ha scelto come anni il 1951, 1970, 1995 e il 2015. Gli autori del primo errore sono Roberto e Massimiliano. E’ però quest’ultimo a compiere la doppietta e sceglie proprio Roberto come sfidante nel gioco dei 60 secondi.

Massimiliano è obbligato a lasciare lo studio. Prima di andare via ci tiene a mandare un saluto a sua madre.

eredità paroloni

L’Eredità, i Paroloni

Il conduttore introduce il gioco successivo. Si tratta dei Paroloni nel quale i concorrenti devono indovinare il significato di parole desuete. Il primo termine è Arringo, indovinato da Roberto, che significa corsa a cavallo. Costanza invece ha invece individuato il significato di Brogna, ovvero conchiglia.

Si confrontano di conseguenza nei 60 secondi Amanda e Francesca. Quest’ultima però per pochi secondi di differenza non riesce a rimanere in gara.

l eredità 9 maggio triello

Nella puntata del 9 maggio si sfidano al Triello Roberto, Amanda e Costanza.

Inizia Roberto che risponde correttamente agli argomenti Sport (10.000 euro), Curiosità (20.000 euro), Italiano (20.000 euro).

Amanda invece conquista le categorie Fantasia (30.000 euro), Musica (10.000 euro), Letteratura (30.000 euro). Costanza è l’unica concorrente che non è riuscita a rispondere ad alcun tema.

Amanda ha il montepremi più alto e può arrivare alla Ghigliottina se risponde correttamente alle prossime domande. Gli argomenti scelti sono Palio di Siena e Giornate internazionali. A causa di un errore è Roberto a diventare il nuovo campione.

l eredità 9 maggio ghigliottina

L’Eredità, la Ghigliottina di Roberto

Roberto affronta la Ghigliottina con la somma di 180.000 euro. Deve scegliere tra i seguenti abbinamenti: originale o classico, titolo o opera, portare o andare, tutti o notti, critico o praticoIl neocampione dimezza due volte, il montepremi scende così a 45.000 euro.

Le parole della Ghigliottina del 9 maggio sono:

  • classico
  • titolo
  • portare
  • tutti
  • pratico

Roberto ha scelto come termine manuale. La parola corretta della Ghigliottina, però, è esempio.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Domenica In 9 maggio: tra gli ospiti Incontrada, Fazio e i genitori di Marco Vannini

Tutti gli ospiti e le anticipazioni della trentacinquesima puntata della trasmissione condotta da Mara Venier.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domenica in 9 maggio Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica In torna il 9 maggio, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento con la trentacinquesima puntata è alle ore 14:00 su Rai 1. Il contenitore festivo è condotto da Mara Venier. Viene trasmesso in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma.

La padrona di casa in occasione della ricorrenza si occupa della Festa della Mamma; che quest’anno si celebra nella giornata di oggi.

Domenica in 9 maggio Vanessa Incontrada

Domenica In ospiti 9 maggio, Vanessa Incontrada, Selvaggia Lucarelli

Nella puntata del 9 maggio Mara Venier ospita in studio Vanessa Incontrada, Alessandro Haber e Francesco Pannofino. Presentano il film Ostaggi, diretto da Eleonora Ivone, che è tratto dall’omonima opera teatrale di Angelo Longono. La pellicola è di genere commedia ma dalle atmosfere drammatiche. E’ disponibile dal 15 maggio su Sky Cinema Primafila Premier. Nel cast sono presenti anche Gianmarco Tognazzi, Elena Cotta e la stessa regista.

Mara Venier accoglie anche Selvaggia Lucarelli. La giornalista e blogger racconta dell'”amore tossico” che ha vissuto in prima persona. Dalla sua esperienza personale ha tratto una serie di racconti in podcast. Ha per titolo Proprio a me ed è disponibile sulle principali piattaforme streaming. In ogni appuntamento, della durata di 40 minuti, racconta storie di donne e uomini che hanno sofferto di dipendenza affettiva nei confronti del proprio partner.

Domenica In, Fabio Fazio, i genitori di Marco Vannini

Interviene anche Fabio Fazio che ospita a sua volta Mara Venier nella puntata odierna di Che tempo che fa. La conduttrice presenta da Fazio il suo ultimo libro Mamma, ti ricordi di me? che è arrivato nelle librerie lo scorso 6 maggio. Non è escluso che possa collegarsi a Domenica In anche Luciana Littizzetto.

Nella trentacinquesima puntata di Domenica In sono presenti anche i genitori di Marco Vannini. Il ventenne fu ucciso a Ladispoli nel maggio 2015. Marina e Valerio Vannini ricostruiscono tutte le fasi della vicenda e del processo giudiziario. Commentano anche la sentenza della Corte di Cassazione con le relative condanne confermate dal collegio giudicante.

Domenica in 9 maggio Arisa

Domenica In ospiti 9 maggio Arisa, Marco Masini

Nello spazio dedicato alla musica torna in studio Arisa. Dopo aver ripercorso le tappe salienti della propria carriera interpreta dal vivo Ortica. Il singolo, in dialetto napoletano, racconta di un amore finito. Arisa però potrebbe anche cantare nuovamente Potevi fare di più, che ha portato in gara all’ultimo Festival di Sanremo.

Interviene anche Marco Masini per lanciare un appello a favore della ripresa dei concerti dal vivo. Gli artisti infatti sperano di tornare presto ad esibirsi, nel rispetto delle normative imposte dalla pandemia.

La campagna vaccinale

Come di consueto la prima parte di Domenica In è dedicata alla campagna vaccinale anti Covid. Interviene, in collegamento, il Ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini. Presente ancora una volta il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che si occupa degli ultimi dati sui contagi.

Torna anche l’immunologo Francesco Le Foche che si sofferma sulle varianti del virus e sulla percentuale di cittadini finora vaccinata. Al dibattito si unisce la giornalista Giovanna Botteri che si collega da Pechino.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it