Connect with us

Intrattenimento

Celebration, puntata del 21 ottobre in diretta

Nuovo appuntamento con lo show del sabato sera di Rai 1 condotto da Neri Marcorè e Serena Rossi
Francesco La Rosa

Pubblicato

il

Nuovo appuntamento con lo show del sabato sera di Rai 1 condotto da Neri Marcorè e Serena Rossi
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I conduttori si mettono subito in gioco con la musica: cantano a turno la Bertè, Celentano, Nannini e Bennato. Viene lanciato un sondaggio: meglio i Beatles o i Rolling Stones? Si cerca così di coinvolgere il pubblico da casa e soprattutto sui social, per testare il seguito anche sul web.

Il primo ospite di questa sera è Fausto Leali, che omaggia Lucio Battisti cantando uno dei pezzi più famosi dell’artista di Poggio Bustone: “Il tempo di morire”. “Le sue canzoni sono eterne perché Lucio era avanti rispetto ai tempi in cui è vissuto”, dice Leali intervistato dalla Rossi. Poi, intona “A whiter shade of pale” dei Procol Harum: il brano, del 1967, fu tradotto in italiano e portato al successo dai Dik Dik che lo intitolarono “Senza luce”. Leali tornerà anche nella prossima puntata.

Marcorè elenca gli altri ospiti di stasera ed arriva Nancy Brilli, che però canterà più avanti. Espediente evitabile perché rallenta il ritmo. La rassegna musicale continua con Gaetano Curreri, frontman degli Stadio, che canta Gianni Morandi in “C’era un ragazzo che amava i Beatles e i Rolling Stones”. Marcorè torna imbracciando la chitarra: propone “A che ora è la fine del mondo?” di Luciano Ligabue. Alla Rossi invece tocca “Albachiara” di Vasco Rossi.

Primo intervento di Ernesto Assante: il critico musicale intervista nel suo spazio proprio Gaetano Curreri, con cui si parla di “Albachiara”, scritta insieme al “Komandante”. Il pezzo era dedicato ad una ragazza che viveva a Zocca, paesino del modenese dove il “Blasco” è nato. Il colloquio è molto breve e fa da pausa tra un blocco di canzoni e l’altro. Eliminata la scenografia della prima puntata, quando dietro ad Assante c’erano delle vecchie televisioni sistemate uno affianco all’altra: l’intento pare essere quello di modernizzare il contesto scenico.

La musica continua con Alex Britti che canta “Corazon espinado” dei Santana.

Intervento successivo a cura di Chiara Galiazzo, cui spetta cantare “Call me”, colonna sonora del film “American Gigolo” del 1980. Il protagonista della pellicola era Richard Gere. Assante poi parla di un’altra grande band che ha fatto la storia del rock, i Queen. Lancia così Serena Rossi che canta “Somebody to love”: tanti applausi per lei. Il critico musicale spiega cosa vuol dire rock, lanciando poi un filmato che raccoglie i maggiori interpreti del genere e i relativi capolavori. 

In versione “Blues Brothers”, Neri Marcorè duetta sulle note di “Everybody needs somebody” con Francesco Pannofino. Il conduttore marchigiano ricorda l’esperienza dell’attore come doppiatore che ha prestato la voce a Clooney, Washington e Tom Hanks.

Ecco il primo rocker vero tra gli ospiti di oggi: Piero Pelù. L’ex coach di “The Voice of Italy” canta “Satisfaction” dei Rolling Stones. Insieme a Neri Marcorè, il cantante toscano approfondisce la storia del pezzo appena cantato insieme ad Ernesto Assante.

Il duello Beatles vs. Rolling Stones continua: stavolta a cantare un successo della band di Liverpool è Arisa. La cantante lucana intona “All you need is love”. Qualcuno ricorderà come questo brano fosse la sigla di un grande programma di successo di Mediaset, “Stranamore”, ideato e condotto da Alberto Castagna e per un breve periodo da Emanuela Folliero.

Gli interventi di Assante si mantengono brevi e sono interessanti per scoprire curiosità legate ad alcuni capolavori della musica contemporanea. La durata è giusta e fa da lancio per il brano successivo, come accade parlando di Patti Smith: la sua “Because the night” viene cantata da Paola Turci. Gaetano Curreri torna in scena con “Chiedi chi erano i Beatles”, tra i pezzi più noti del suo gruppo.

Il cammino nella storia del rock prosegue con un nuovo ospite: Antonino Spadaccino, che canta “Proud Mary” dei Creedence Clearwater Revival, firmato nel 1969 dal chitarrista americano John Fogerty.

Il ritmo con cui si susseguono le esibizioni è molto intenso, stavolta tocca ad Ermal Meta con “Every breath you take” dei Police. Per lui anche una seconda esecuzione: “Hallelujah” di Leonard Cohen.

Riecco entrare in scena Nancy Brilli, che con Serena Rossi e in seguito con Marcorè propone un medley di noti brani contenuti in alcuni musical, tra cui “Jesus Christ Superstar” e “Grease”. L’attrice fa fatica a causa di un forte abbassamento di voce accusato negli scorsi giorni, che si nota anche quando dopo il momento musicale. In seguito, Arisa si riaffaccia sul palco per cantare “Ancora tu” di Battisti.

Ad Enrico Ruggeri spetta il compito di riproporre “Walk on the wild side” di Lou Reed. Raggiunto sul palco da Neri Marcorè, riflette sulla figura del cantante americano, per poi ricordare in musica un altro grande artista, David Bowie. Insieme al conduttore cantano “Heroes”. Paola Turci fa il bis cantando “Losing my religion” dei Rem.

Risultati del sondaggio lanciato ad inizio puntata: il pubblico da casa preferisce i Beatles rispetto ai Rolling Stones, mentre Piero Pelù canta un pezzo de I Ribelli: “Pugni chiusi”, anno 1967. Segue una sorta di “candid camera” con Fabrizio Frizzi ripreso in auto da una telecamera fissa mentre canta i suoi brani rock preferiti. L’ultimo pezzo è cantato a cappella da Neri Marcorè insieme ai Neri per caso: si tratta di “Should i stay or should i go” dei The Clash.

Termina qui la puntata. La prossima andrà in onda sabato 29 ottobre, alle ore 21:20 circa, su Rai 1. Il programma si conferma scricchiolante: una lunghissima carrellata di musica, intervallata da brevi spazi di parola riservati alle curiosità e alle pillole di storia svelate da Assante e talvolta alle brevi interviste fatte ai cantanti. Il ritmo è molto intenso, ma si avverte anche una certa confusione che denota criticità nella costruzione stessa della trasmissione: in mancanza di idee vincenti riempire gli spazi con le canzoni funziona fino ad un certo punto, poi può scattare la noia.

Molto bene Serena Rossi, brillante e sempre coinvolgente, che avrebbe meritato un programma migliore per debuttare il sabato sera su Rai 1; meno Neri Marcorè, più compassato rispetto alla collega anche perché non abituato alla conduzione di programmi di varietà. Sarà interessante vedere se anche questa seconda puntata accuserà un netto distacco in termini di ascolti dalla concorrente “Tu sì que vales”: il rischio è davvero molto forte.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    k7plm9rs

    6 Settembre 2018 at 19:52

    Com’era felice Fabrizio mentre cantava! E che bella voce aveva… Bravissimo conduttore … gran bella persona… Quanto dolore Fabrizio … sapere che non ci sei più! Hai lasciato un vuoto incolmabile… Più passa il tempo e più si sente la tua mancanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Felicissima sera con Pio e Amedeo dal 15 aprile su Canale 5 – tutte le curiosità

Arriva su Canale 5 il nuovo show di Pio e Amedeo, ex conduttori di Emigratis in versione prima serata.
Redazione

Pubblicato

il

Felicissima sera Pio e Amedeo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Arriva su Canale 5 Felicissima sera. Si tratta del nuovo programma di Pio e Amedeo, all’anagrafe Pio D’Antini e Amedeo Grieco, il duo comico foggiano che arriva per la prima volta sulla principale rete Mediaset.

Felicissima sera ospiti

Felicissima sera – anticipazioni

Sono stati gli stessi Pio e Amedeo a comunicare al pubblico la data d’esordio del loro primo programma su Canale 5. Il titolo infatti è Felicissima sera. I due amici e comici hanno annunciato ai loro follower di voler realizzare un programma di intrattenimento puro in sei puntate per cercare di strappare un sorriso in un momento storico così buio come quello che stiamo vivendo.

Dal 16 aprile la serata del venerdì è dunque appannaggio degli ex conduttori di Emigratis. Questo infatti è il programma con il quale Pio e Amedeo si sono fatti conoscere dal grande pubblico di Italia 1 in tre edizioni di un comic show on the road. L’obiettivo infatti era di girare in varie località marche italiane internazionali alla ricerca dei vip, non solo di casa nostra, per cercare di “scroccare” loro qualunque cosa possibile. Dai pranzi, ai pernottamenti, alle entrate gratis in discoteca fino agli alberghi.

Nel nuovo programma Felicissima sera tutto questo sarà soltanto un ricordo. Le atmosfere sono differenti, da vero è proprio two men show. Ma ci saranno anche dei siparietti spettacolari che ricorderanno da lontano il vecchio programma.

Pio e Amedeo avrebbero dovuto andare in onda su Canale 5 già lo scorso anno. Nel 2020 infatti avevano già annunciato il loro arrivo su Canale 5 proprio in una puntata di C’è posta per te, il people show condotto da Maria De Filippi. Purtroppo la pandemia da Covid-19 ha bloccato tutto.

Felicissima sera quando inizia

Il format

Adesso però i due comici foggiani sono ai nastri di partenza con uno show tutto loro in cui il punto di forza è interagire con gli ospiti presenti in studio. Infatti ogni settimana accoglieranno personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e anche di altri settori. Con loro interagiranno in una maniera singolare creando ilarità secondo la propria ostica di raccontare la realtà è la società che ci circondano.

Dunque ancora celebrità. E questo è l’unico filo rosso che unisce Felicissima sera ad Emigratis.

La nuova collocazione settimanale del venerdì è la medesima di Ciao Darwin – A grande richiesta. Infatti Felicissima sera va in onda subito dopo la conclusione delle cinque puntate dello show – varietà condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Sul programma c’è molta attesa perché si tratta della prima volta di Pio e Amedeo sulla principale rete Mediaset. Un programma che rispolvera ancora una volta la comicità made in Cologno Monzese, dopo le 5 puntate di repliche di Ciao Darwin. Si tratta anche di un primo tentativo di intrattenimento al di fuori dell’aura di Maria De Filippi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Domenica In 11 aprile: tra gli ospiti Brignano, Fedez e Francesca Michielin

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sulla trentunesima puntata della trasmissione condotta da Mara Venier.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domenica In ospiti 11 aprile Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica in torna l’11 aprile, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La trentunesima puntata del contenitore festivo è condotta, come sempre, da Mara Venier  in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma.

Domenica In ospiti 11 aprile Enrico Brignano

Domenica in ospiti 11 aprile, Brignano, Pupo

Nella puntata dell’11 aprile Mara Venier ospita in studio Enrico Brignano. Lo showman si racconta in una lunga intervista tra carriera e vita privata. E’ attualmente in onda su Rai 2 con la seconda edizione dello show Un’ora sola vi vorrei che ha debuttato in prima serata martedì 6 aprile.

Oltre a raccontare alcuni aneddoti sulla trasmissione si sofferma anche sulla propria famiglia. La compagna Flora Canto, che condivide con lui anche il palco, è in attesa del loro secondo figlio che nascerà in estate. Hanno infatti già un’altra bambina, Martina, nata nel 2017.

Nella trentunesima puntata torna a Domenica In anche Pupo. Il cantautore toscano, reduce dall’esperienza come opinionista al GF Vip ripercorre la tappe salienti della propria carriera. E dopo l’intervista con la padrona di casa interpreta dal vivo alcuni dei suoi brani più amati accompagnandosi alla chitarra.

Domenica In ospiti 11 aprile Fedez Michielin

Domenica in, Fedez e Francesca Michielin

Mara Venier, nello spazio dedicato all’intrattenimento musicale, torna ad occuparsi del Festival di Sanremo. Intervengono in collegamento Fedez e Francesca Michielin che regalano al pubblico Chiamami per nome, già Disco D’oro. Si tratta della canzone con la quale si sono classificati al secondo posto nella kermesse canora.

I due giovani però avevano già duettato insieme molti anni prima. Nel 2013 incisero infatti Cigno Nero e l’anno dopo il brano Magnifico. Fedez inoltre è attualmente alla conduzione dello show LOL- Chi ride è fuori su Amazon Prime Video assieme a Mara Maionchi.

E’ presente anche Vincenzo De Lucia, che è tornato la scorsa settimana dopo un periodo di assenza a causa della positività al Covid. Come di consueto propone l‘imitazione di alcuni volti femminili del mondo della musica e della televisione. Sette giorni fa ad esempio ha riproposto Ornella Vanoni, nella sorpresa per Cristiano Malgioglio.

Spazio dedicato alla Campagna vaccinale anti Covid

Come di consueto Mara Venier dedica la prima parte di Domenica In alla campagna vaccinale anti Covid. Torna in studio il Prof. Luca Richeldi. Il Primario di Pneumologia del Policlinico Gemelli, spiega ai telespettatori la situazione in cui versano le strutture sanitarie e gli effetti delle varianti del virus sui pazienti.

Interviene anche il Prof. Matteo Bassetti che si sofferma sulla percentuale di popolazione finora vaccinata. Ma anche sulla sicurezza dei vaccini a partire dalle polemiche su Astrazeneca. Era stato infatti temporaneamente sospeso ma ora in molti si rifiutano di riceverlo, cancellando le prenotazioni.

Al dibattito partecipano Rita Dalla Chiesa, presente in studio, e il Direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti che si collega da Milano.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – eliminata Enula

Una nuova puntata del talent di Maria De Filippi. Ospite speciale: Alessandra Amoroso
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 10 aprile 2021, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata del Serale di Amici 20. La scuola di Maria De Filippi torna in prima serata. I giovani talenti si sfideranno per ottenere il titolo di vincitore, guidati dai professori sempre più agguerriti e determinati.

Ospite speciale: Alessandra Amoroso.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – ospite speciale: Alessandra Amoroso

Inizia la puntata. Ancora una volta inizia la squadra capitanata dai Prof. Zerbi e Celentano, che scelgono di sfidare Peparini e Pettinelli.

La prima prova è Aka7Even vs Sangiovanni. Aka dedica alcune barre scritte da lui a Zerbi, “colpevole” di averlo sottovalutato. Anche Sangiovanni propone delle barre scritte da lui sulle note di “Forever young”. I giudici premiano Sangiovanni perché l’esibizione di Aka è crescente.

La seconda prova è Samuele vs Serena. Samuele balla un passo a due con Giulia. Serena danza un carismatico cancan. Emanuele Filiberto si complimenta con Serena per la tecnica, ma ha preferito Samuele e Giulia. Anche Stefano De Martino vota per loro, che ha trovato più trascinanti.

La terza prova è una comparata tra Aka7Even e Deddy. Entrambi propongono la propria cover di “Million reasons” di Lady Gaga. “Deddy romanticone! Ti ha fatto bene l’uscita di Rosa” – commenta Emanuele. Stash vota per Aka. Decide De Martino che vota Deddy.

Amici puntata 10 aprile giulia

La prima sfida è vinta dalla squadra dei prof Zerbi e Celentano. Maria comunica ai concorrenti che stasera ci sarà una sola eliminazione e dunque da ogni sfida uscirà un possibile eliminato che finirà al ballottaggio. Giulia, Samuele e Aka7Even si scontrano per la salvezza. E’ Aka7Even a rischio eliminazione.

Amici puntata 10 aprile aka

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, seconda sfida

E’ il momento della seconda sfida. Rudy ed Alessandra decidono di affrontare Lorella ed Arisa. Zerbi scherza però con le avversarie, rimandandole a posto e facendole tornare (come loro avevano fatto con lui la settimana scorsa).

La prima prova è Samuele vs Enula. Samuele balla un passo a due con Martina. Enula ha un piccolo problema tecnico: le si impiglia il vestito mentre canta e risulta “oscillante” nell’intonazione.

La seconda prova è un guanto di sfida Raffaele vs Deddy. Si accende un dibattito perchè Arisa sostiene Raffaele, mentre Zerbi ritiene che Deddy sia più comunicativo ed emozionante. I giudici apprezzano l’universalità del messaggio trasmesso da Deddy, che pur parlando della sua storia d’amore ha espresso sentimenti che tutti abbiamo provato.

Si continua con un altro guanto di sfida: Serena vs Martina. La Prof. Celentano vuole dimostrare il fatto che Martina non sia degna di essere nella scuola e propone una sfida di latino. “Per me Martina può anche uscire questa sera, ma non dovrà mai avere paura. Il nostro mestiere va fatto senza paura, lasciamoli divertire” – afferma la prof. Cuccarini.

Martina si esibisce e viene messa a confronto con un video della stessa coreografia danzata dalla professionista Francesca. Serena danza invece con il video di Martina a confronto. “Se Serena avesse studiato 16 anni di latino sarebbe ancora più brava di così. Volevo far capire quanto Martina non si merita di stare qua” – spiega la Celentano. Stefano ed Emanuele votano Martina. Vince la prova (e la sfida) la squadra Cuccarini-Arisa.

I tre concorrenti a rischio eliminazione sono Enula, Sangiovanni e Deddy. Enula raggiunge Aka7Even al ballottaggio.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, terza sfida

La terza sfida vede sempre contrapposti Zerbi-Celentano vs Cuccarini-Arisa.

La prima prova è un guanto di sfida tra Tancredi e Sangiovanni. “Ognuno a suo modo si è espresso al massimo delle sue potenzialità. Grazie per averci regalato questo bel momento di spettacolo. Quello che mi è piaciuto nella scrittura di Sangiovanni è che ha rigirato tutto, ho trovato originale il cambio di trama pur rimanendo sul tema” – commenta De Martino, che dà il punto a Sangiovanni. Emanuele Filiberto preferisce Tancredi. Stash apprezza l’originalità della cover di Sangiovanni e sceglie lui.

La seconda prova è Serena vs Alessandro. Il ballerino si cala negli anni’70 con una coreografia alla “Febbre del sabato sera”. Serena si mette alla prova con un pezzo moderno non molto nelle sue corde.

La terza prova è Raffaele vs Deddy. “Da Raffaele mi aspetto una precisione diversa, mi aspetto di più. Ho preferito Deddy” – commenta Stefano. “Ma vogliamo tutelare un po’ il Soldato Ryan? Ha una voce bellissima, ma gli fate fare dei pezzi difficilissimi. Ho una grande stima di lui, ma non mi è piaciuta questa canzone. Fategli fare pezzi più nelle sue corde” – si ribella Emanuele Filiberto.

Arisa si sente incolpata di aver snaturato Raffaele, ma Maria la difende spiegando che anche i ragazzi scelgono i pezzi e non sono i professori ad imporre il loro volere.

Amici puntata 10 aprile enula

Amici 20, Enula è eliminata

Termina la sfida e vince la squadra dei Prof. Zerbi e Celentano. Sono a rischio eliminazione Alessandro, Tancredi ed Enula.

Entra in studio Francesca Manzini, che veste i panni di Mara Venier e scherza con i giudici. Subito dopo scopriamo che Aka7Even è salvo. Tancredi ed Enula si esibiscono ancora una volta per rimanere in gara. Maria chiede loro di andare in casetta e lì scopriamo che l’eliminata di questa sera – a sorpresa – è Enula.

Alessandra Amoroso presenta un medley dei suoi due nuovi inediti “Piuma” e “Sorriso grande”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it