Connect with us

Intrattenimento

Nemo – nessuno escluso, puntata del 2 novembre in diretta

Nuovo appuntamento con il programma di Rai 2 condotto da Enrico Lucci e Valentina Petrini
Francesco La Rosa

Pubblicato

il

Nuovo appuntamento con il programma di Rai 2 condotto da Enrico Lucci e Valentina Petrini
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si parte ancora una volta con il Nemo Quiz. A scontarsi sono delle coppie all’interno di un atelier: tutte devono sposarsi. Le domande riguardano aspetti tipici dei due sessi: ad esempio agli uomini vengono fatte domande sul ciclo mestruale delle donne, alle rispettive partner viene chiesto di spiegare il fuorigioco. Alla fine è parità. “Esperimento sociale” interessante e contrassegnato da un ritmo dinamico.

Gli ospiti di questa sera sono Mia Ceran e Sergio Castellitto. Il servizio seguente ci porta in Val d’Aosta, dove c’è una speciale gara tra bovini: “la battaglie delle regine”. In pratica, è uno scontro tra vacche. Viene intervistato anche un giovane allevatore che è protagonista, con una delle sue mucche, della singolare tenzone. L’inviato segue la gara, che richiama un buon numero di appassionati. In studio arriva l’agricoltore Paolo Parisi, che descrive la sua attività imprenditoriale: a suo dire, le sue uova sono le più famose e le più costose al mondo.

La politica di scena nel servizio di Enrico Lucci: l’ex Iena si è recato all’ultima conferenza programmatica del Pd a Portici (Napoli), con l’intento di sanare le fratture all’interno del primo partito italiano. La presa in giro nei confronti dei tanti esponenti del partito di Renzi è evidente: i problemi del Pd stanno, secondo Lucci, nella comunicazione e nel look dei suoi protagonisti. E così, suggerisce slogan strampalati e populistici, tra i sorrisi dei politici intervistati. Fortissima la somiglianza con i servizi confezionati ai tempi de Le Iene.

Nel filmato successivo si parla di una particolare patologia, la disforia di genere, un disturbo dell’identità sessuale che porta chi ne è affetto a voler cambiare sesso perché si sente “intrappolato” in un corpo in cui non si riconosce. Ciò riguarda anche i più giovani, come ad esempio il 15enne Alessio, nato femmina ed ora in cura per diventare maschio. È il transgender più giovane d’Italia. Tematiche forti, coraggiosa la scelta di parlarne. Sull’argomento si esprime in studio la psicoterapeuta Maria Rita Parsi. 

Sorprendente la scelta di replicare un servizio già andato in onda nella scorsa edizione: Nello Trocchia alle prese con i “respiriani”, che propugnano abitudini e stili di vita molto singolari, a cominciare dall’alimentazione. Trocchia decide di sottoporsi a 21 giorni di digiuno per rispettare i dettami della comunità, ma alla fine non vi riesce e abbandona i buoni propositi dopo 72 ore.

Si vola in Messico per parlare della guerra tra i narcotrafficanti scoppiata dopo l’arresto del noto boss detto El Chapo. Le telecamere si trovano a Tijuana, dove la situazione è piuttosto allarmante. Frequenti sono gli omicidi, in particolar modo di giovani: si pensi che la media al giorno è di 5; ad avvantaggiarsene sono le imprese di pompe funebri, che hanno visto aumentare i loro profitti. La prostituzione e la droga, inoltre, abbondano e non sembra esserci un rimedio a questa piaga.

La città è separata dagli Stati Uniti tramite un muro, ma ciò non impedisce il flusso illegale di armi e stupefacenti. Sul tema interviene in studio lo scrittore Marco Cubeddu, che paragona la realtà messicana con quella raccontata dalle fiction, come ad esempio Narcos.

Riecco i The Show. I due youtuber si sono recati ad un mercato per chiedere alle persone cosa ne pensano dei politici italiani: facile immaginare le risposte. La gente ritiene la classe politica corrotta, inefficiente, lontana dall’ascoltare le esigenze delle persone comuni e pronta a soddisfare esclusivamente i propri interessi. Agli intervistati viene offerto un piccolo gettone “per il disturbo”: basta questo a far loro cambiare radicalmente opinione su quanto detto in prima battuta. L’espediente è ovviamente ironico e mostra concretamente cosa voglia significare la parola corruzione.

Una particolare forma di dipendenza può essere anche quella dai videogiochi. L’inviata si reca in un centro che cura la ludopatia, incontrando un ragazzo che è arrivato a giocare ininterrottamente ad un videogame fino a 30 ore al giorno. Ciò lo ha portato ad isolarsi dagli amici e dai suoi affetti più cari: la sua giornata praticamente non esisteva, tutto si annullava in funzione del gioco. “Mangiare era diventato secondario, ero diventato molto magro“, aggiunge il giovane.

L’approfondimento sul tema viene effettuato sul palco da Federico Moccia. Lo scrittore concentra il suo intervento sulla dipendenza dagli smartphone, soprattutto tra i più giovani. A tal proposito, Moccia lancia il suo prossimo film, “Non c’è campo”, uscito ieri nei cinema.

Pietro, romano di Tor Bella Monaca, ha un lungo passato in carcere: 12 anni per spaccio di sostanze stupefacenti. Ora sta cercando di ricostruirsi una vita facendo lo spazzino. Il suo rammarico più grande è quello di non aver visto crescere i suoi figli per i suoi errori con la giustizia, ed ammette come tutti gli anni trascorsi dietro le sbarre siano stati “buttati“.

A proposito di dipendenza dalla droga, ecco arrivare in studio Eleonora Giorgi: l’attrice in passato ha vissuto sulla sua pelle questo problema. Racconta come il precoce successo l’abbia investita fino a buttarla nel tunnel dell’eroina: “È una specie di morte morale, fisica, affettiva. È il sintomo di una malattia interiore“, dice. “Un ragazzo che si droga d’eroina ha bisogno innanzitutto di essere aiutato per disintossicare la sua anima“, aggiunge.

Nuovo servizio replicato, con Enrico Lucci in Albania per seguire due donne intente a sottoporsi ad interventi di chirurgia estetica: una vuole rifarsi il seno, l’altra opta per una liposuzione. Si recano in una clinica molto lussuosa della capitale Tirana: i prezzi per le operazioni sono, a detta del chirurgo, circa la metà (o anche meno) rispetto all’Italia. L’ex Iena segue tutto il loro percorso, dal ricovero al post-intervento.

Terzo (come mai così tanti?) servizio replicato della serata: stavolta ad essere proposto nuovamente è quello dei The Show, che nello scorso marzo andarono in un comune del mantovano in piena emergenza nutrie. Gli youtuber parlano con la gente del luogo e cercano di dar loro una mano per dare la caccia a questo particolare tipo di roditori. Qualcuno si è abituato a conviverci a tal punto da ospitarne una nella sua casa.

Termina qui la puntata. La prossima andrà in onda giovedì 9 novembre, alle 21.20, su Rai 2.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Avanti un altro! 8 marzo 2021, il game show di Bonolis compie dieci anni, la prima puntata

Avanti un altro!, l'irriverente game show con Paolo Bonolis e Luca Laurenti, torna protagonista del preserale di Canale 5.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lunedì 8 marzo alle 18.45 torna su Canale 5 il game show Avanti un altro! con la nuova edizione 2021. Il programma preserale condotto da Paolo Bonolis con la sua spalla storica Luca Laurenti compie dieci anni; ed è stato esportato con successo in Spagna, Brasile, Canada, Polonia, Cile, Turchia Bulgaria e Vietnam. 

La formula è sempre la stessa: una fila di concorrenti attende il suo turno per tentare di vincere il montepremi in palio rispondendo a domande. Diversamente da altri game show, però, l’atmosfera di Avanti un altro! è volutamente irriverente e scanzonata, leggera e movimentata da personaggi ormai iconici. Come  la dottoressa Maria Mazza, lo iettatore Franco Pistoni, il bonus Daniel Nilsson, la bona sorte Francesca Brambilla, la regina del web Laura Cremaschi e la bonas Sara Croce.

Permane anche il gioco finale dedicato al campione di ogni puntata. Durante la prova conclusiva, per vincere il concorrente deve rispondere sbagliando a tutte le domande poste dal conduttore Paolo Bonolis.

Potete seguire Avanti un altro anche in diretta streaming sul sito MediasetPlay.

Avanti un altro 8 marzo

Avanti un altro! 8 marzo, la diretta

“Dopo dieci anni continua la nostra voglia di intrattenervi con Avanti un altro!” afferma Bonolis in apertura. Poi, il conduttore presenta uno ad uno gli ospiti fissi del game show, e Luca Laurenti, che si presenta suonando il piano. In studio è presente il pubblico, opportunamente distanziato e separato da lastre in plexiglass. Infine, entra in studio Miss Claudia, alias Claudia Ruggeri. Ha iniziato come personaggio nel programma, per poi diventare una presenza fissa in studio.

La prima concorrente si chiama Chiara. Viene rapidamente eliminata dopo 2 risposte sbagliate su 4. Il secondo concorrente si chiama Tony. Indovina la prima serie di domande, e accumula un montepremi iniziale di 30.000 Euro. Chiama così il primo “personaggio” del programma, lo Scienziato pazzo, che gli propone una domanda a tema scientifico. Indovinata la domanda, e aggiunti altri 15.000 Euro al montepremi, Tony si ferma:  il primo campione della giornata.

Arriva quindi Sara, la terza concorrente. Non supera il muro delle prime quattro domande, e lascia il posto a David. Anche lui non riesce a rispondere alle prime 4 domande correttamente, quindi gli succede la concorrente Valentina. Questa sera nessuno sembra preparato a sufficienza per avanzare nel gioco, così anche Valentina lascia in breve il posto ad Angelo. Dopo Angelo, che non giunge alla fase “montepremi” come i suoi predecessori, c’è Monica, una TikToker. Lei è l’ultima a poter ricevere una domanda questa sera. Sceglie che sia il personaggio “Indignato” a fargliela.

Il finalista Tony

L’unico ad aver raggiunto la fase di accumulo del montepremi è Tony, che si siede pronto a rispondere alle domande del gioco finale. Vi ricordiamo che deve rispondere sbagliando a ogni domanda, non indovinando la risposta corretta. Le domande sono 21, il tempo per rispondere a tutte le domande è di massimo 150 secondi. Il montepremi accumulato complessivo, invece, è di 145.000 Euro. Deve rispondere consecutivamente a ogni domanda, se sbaglia ricomincia dall’inizio.

Il concorrente non riesce ad arrivare alla fine della serie di domande. Così, al posto del tempo inizia a ridursi il suo montepremi, fino a congelarsi sui 29.000 Euro. Quindi, sbaglia nel corso dell’ultima possibilità offertagli, e torna a casa con nulla di fatto.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Striscia la notizia arrivano Scotti e Manzini, arrivederci a Greggio e Iacchetti

Cambio di conduttori sulla scrivania del Tg satirico di Antonio Ricci. Arrivano Gerry Scotti e Francesca Manzini. Arrivederci a Greggio e Iacchetti.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Striscia la notizia Scotti e Manzini
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gerry Scotti e Francesca Manzini arrivano a Striscia la notizia. Continua la staffetta di conduttori al programma che va in onda su Canale 5, ore 20.35.  Da questa sera lunedì 8 marzo 2021, dietro al bancone del Tg satirico di Antonio Ricci ci sono Gerry Scotti e Francesca Manzini.

Striscia la notizia arrivano Scotti e Manzini le dichiarazioni

Per Gerry Scotti è l’undicesima edizione a Striscia – con oltre 300 puntate all’attivo – e la seconda insieme a Francesca Manzini.

«Sono passati 24 anni dalla mia prima conduzione del Tg satirico ricorda Gerry Scotti ma, sembra incredibile anche a me, l’emozione è sempre la stessa. Non è più la stessa, invece, la scrivania che il sottoscritto ha sfondato!».

Per Francesca Manzini, approdata a Striscia nel ruolo di Mara Venier in uno dei deep fake più divertenti del Tg satirico, è il secondo anno in conduzione, sempre in coppia con Gerry Scotti.

«Tornare a Striscia al fianco di Gerry dopo un anno racconta Francesca Manziniha il sapore di casa, di felicità, di gratitudine e di responsabilità. E, come disse qualcuno… “se mi sbaglio mi corrigerete”».

La coppia resterà al timone del Tg satirico dell’access prime time di Canale 5 fino al 27 marzo 2021.

Arrivederci a Greggio e Iacchetti

Giancarlo Scheri, direttore di Rete: «Saluto e ringrazio Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, autentiche colonne del TG satirico di Antonio Ricci, che da sempre nobilita l’access di Canale 5. E do il benvenuto a Gerry Scotti e Francesca Manzini: uno senatore di Canale 5 e l’altra talento dell’imitazione e non solo. In bocca al lupo a tutti!».

È la coppia dei record, la più longeva della storia di Striscia la notizia con oltre 2.500 puntate condotte in 27 anni.

Sabato 6 marzo 2021,Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti hanno salutato il pubblico con l’ultima conduzione stagionale dietro il bancone del Tg satirico di Antonio Ricci.

Ezio Greggio,a Striscia la notizia dalla prima edizione del 1988, è arrivato a oltre 4.000 puntate condotte del Tg satirico.

«Voglio ringraziare il pubblico–racconta Greggioche da 33 anni ci fa essere la trasmissione più amata e vincente della storia della tv italiana. Un abbraccio ad Antonio Ricci e a tutta la squadra, al mio “socione” Enzino con il quale ci intendiamo a occhi chiusi. Ho condotto oltre 4000 puntate: quando arriverò a 100.000 forse mi fermerò! Ora mi dedico al mio Festival della Commedia che si terrà a Montecarlo la prima settimana di giugno, pregando Draghi di far riaprire i cinema. Viva Striscia!».

Enzo Iacchetti,dietro il bancone di Striscia dal 1994,aggiunge:

«A Striscia sto bene e mi diverto sempre. Ringrazio Antonio Ricci, l’intero team di Striscia a cui voglio molto bene e soprattutto il mio socio Ezio: io e lui abbiamo un’affinità e una complicità impossibili da battere. Siamo sempre la coppia più bella del mondo. Speriamo di rivederci presto l’anno prossimo, per me sarebbe l’edizione numero 28, e speriamo anche di poter ricominciare a lavorare nei teatri, chiusi ormai da troppo tempo a causa del Covid».


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Avanti un altro 2021 da lunedì 8 marzo su Canale 5

Torna Paolo Bonolis affiancato dalla sua spalla storica Luca Laurenti. Molti i personaggi confermati, altri sono nuovi.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Avanti un altro 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Avanti un altro 2021 arriva su Canale 5 a partire da lunedì 8 marzo. L’appuntamento è nella fascia preserale, alle ore 18.45, su Canale 5. Il programma festeggia i suoi primi 10 anni di esistenza sul piccolo schermo. Paolo Bonolis, storico mattatore del programma, torna alla guida del preserale più bizzarro della TV, come sempre affiancato dalla sua spalla Luca Laurenti.

Avanti un altro 2021 da lunedì 8 marzo personaggi confermati

Come da tradizione, in ogni puntata una lunga fila di concorrenti prova a giocarsi il tutto per tutto per aggiudicarsi vittoria e montepremi, in un clima di allegria e leggerezza. Il tutto in linea con le misure sanitarie anti-Covid.

Sempre presente il mitico salottino, l’ex minimondo, popolato da persone comuni ma originali, che pongono ai concorrenti domande scelte in base alle proprie passioni e interessi.

L’affollato living è capitanato da Miss Claudia (Claudia Ruggeri). Già vista nei ruoli di Poliziotta e di Supplente, prima di assumere questa nuova identità.

Tra le figure storiche sono confermati la dottoressa Maria Mazza, lo iettatore Franco Pistoni, il bonus Daniel Nilsson, la bona sorte Francesca Brambilla e la regina del web Laura Cremaschi. Spicca, infine, la bonas Sara Croce. Ma non mancheranno nuovi, originali, personaggi.

La sfida che incoronerà il campione della puntata è, come consuetudine, tutta al contrario: nel gioco finale – negli anni assurto a vero cult – il concorrente, per vincere, dovrà dare 21 risposte, ma tutte rigorosamente sbagliate.

Avanti un altro: dettagli del game show

La prima puntata andò in onda il 5 settembre del 2011. Da allora il format ideato da Bonolis e Stefano Santucci è stato esportato in tutto il mondo. Dalla Spagna all’Albania, Ungheria, Bulgaria, Polonia, Turchia, a Brasile, Cile, Canada, Paraguay e Vietnam.

Un successo internazionale, determinato anche dalla cura con la quale i personaggi dello show – nati dalla mente del conduttore e degli autori – sono stati scovati tra le migliaia di candidature ricevute.

In Italia, in particolare,  sono stati fondamentali i casting di SDL2005, società che fin dalla prima edizione se ne è occupata, ricercando lungo l’intera penisola concorrenti, cast e pubblico.

Inoltre prossimamente lo show avrà alcune puntate trasmesse in prima serata, sempre su Canale 5.

Avanti un altro 2021 è prodotto da Endemol Shine Italy e Mediaset.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Ultime news Sanremo 2021

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it