Connect with us

Intrattenimento

Alessandro Borghese 4 ristoranti dal 16 gennaio torna su Sky Uno

La nuova edizione del programma porta chef Borghese ad attraversare l'Italia da nord a sud e a spingersi anche in Germania.
Anna Mancini

Pubblicato

il

La nuova edizione del programma porta chef Borghese ad attraversare l'Italia da nord a sud e a spingersi anche in Germania.

Lo schema del programma è sempre lo stesso, ma questa volta alla formula tradizionale si aggiunge una variante caratterizzata da un bonus di 5 punti. Infatti questo bonus entra in gioco in ogni puntata. Alessandro Borghese ha a disposizione 5 punti per votare una peculiarità della cucina del territorio. Ad esempio se si trova nella zona delle Langhe, qui uno dei piatti caratteristici è il vitello tonnato che lui potrà scegliere e votare. Il bonus si aggiunge alla valutazione degli altri elementi che vengono analizzati durante le varie ispezioni. Consente così a chef Borghese di giudicare un elemento in più e rende quindi la sfida molto più imprevedibile.

Riparte così la competizione culinaria on the road che finora ha coinvolto centinaia di ristoranti e ristoratori ed ha percorso migliaia di chilometri attraverso l’Italia ed anche all’estero. La caratteristica che piace di più ai telespettatori è lo scontro – confronto che ne viene fuori anche a livello culturale. Infatti chef Borghese è convinto che il gusto fa parte della cultura del nostro paese.

Saranno molte le località toccate in questa nuova stagione del programma. I ristoratori coinvolti assaggeranno e valuteranno ricette cucinate tra l’altro a Bergamo, nelle Langhe, a Genova, a Bologna, a Pescara ed Acqualagna nelle Marche. Da qui chef Borghese risalirà l’Italia fino ad arrivare in Friuli Venezia Giulia. E a questo punto passerà i confini nazionali per arrivare a Monaco di Baviera in Germania.

Dunque la formula è sempre la stessa: 4 ristoratori di una stessa area geografica si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in assoluto della puntata. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati da chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 1 a 10 tutti gli elementi che caratterizzano il locale visitato. Si parte dalla location per arrivare al servizio, al conto ed al menù.

Anche se in Alessandro Borghese 4 ristoranti lo chef non cucina, non dimentica però di essere innanzitutto un amante del cibo e dei fornelli. Infatti ama ripetere ai suoi ospiti: “Noi siamo cuochi e vogliamo essere al servizio di chi viene a mangiare da noi. Dobbiamo sempre tener presente che la semplicità in cucina vale quanto la creatività“.

Tra le specialità che i telespettatori potranno vedere nel corso di queste nuove puntate ci sono ad esempio gli spaghetti al ragù con baccalà in polenta, l‘anatra in tre cotture, le trippette di baccalà, le tagliatelle con acciughe e parmigiana, gli gnocchi di patate viola con cipolla stufata. E poi ancora le costine di patanegra con salsa barbecue e patate viola arrostite. Insomma un vero e proprio trionfo delle ricette migliori di ognuna delle zone attraversate.

Ad esempio quando chef Borghese si trova ad Acqualagna nelle Marche valuterà il miglior ristorante di tartufo. A Bologna invece dovrà scovare la migliore osteria bolognese. In Friuli Venezia Giulia dovrà cercare il miglior ristorante con cantina. Nelle Langhe dovrà valutare qual è il miglior ristorante gestito da under 30. In Abruzzo cercherà il miglior ristorante di mare. A Genova sarà nei locali dei carruggi.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Ultime news Sanremo 2021

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it