Connect with us

Intrattenimento

Le spose di Costantino, 25 gennaio 2018, diretta terza puntata

Le spose di Costantino, 25 gennaio 2018, diretta terza puntata. Su Rai2 una nuova tappa del docu-reality con Costantino della Gherardesca, che affiancato da Eleonora Giorgi vola in Georgia.

Pubblicato

il

Le spose di Costantino, 25 gennaio 2018, diretta terza puntata. Su Rai2 una nuova tappa del docu-reality con Costantino della Gherardesca, che affiancato da Eleonora Giorgi vola in Georgia.
Condividi su

Si inizia dalla tradizionale scena dell’altare e del fatidico si. La scena d’avvio è girata nella città di Vardzia; è qui che ricevono la chiave dalla prima coppia: Galina e Nikolaz. Insieme al figlio raggiungono la loro dimora a “bordo” di un carro fatiscente. Breve storia del paese dell’Europa dell’Est. A differenza delle attese l’appartamento è grazioso e ben tenuto.

Matrimonio Costantino Della Gherardesca – Eleonora Giorgi

La coppia che sostituiscono i due protagonisti ha una fattoria e stanno insieme da 45 anni. Primo compito fare formaggio e un piatto tipico, una sorta di pane ripieno di cacio. Le fobie di Eleonora Giorgi si moltiplicano a dismisura.  Il giorno successivo prima si occupano del bestiame, e poi vanno insieme al figlio ad una fiera dei formaggi che si svolge vicino Tbilisi.

Preparazione formaggio locale

C’è tempo anche per una visita alla città di Gori, dove nacque Stalin. Eleonora Giorgi si scaglia contro l’ex dittatore sovietico. La cittadina è stata fondata tutta intorno alla casetta della figura storica del comunismo. Visita al museo e all’abitazione. Questo appuntamento appare più culturale rispetto a quelli precedenti.

Gori – Museo Stalin

Alla fiera del formaggio arriva la seconda chiave: Eleonora e Costantino dovranno sostituire Marina e Iago. Le differenze sono già evidenti: a prenderli un amico della coppia che svolge il ruolo di “autista”. Ad accoglierli nella casa due domestiche e tre figli maschi adolescenti. I due sono dei produttori di vino biologico esportato in 11 paesi.

Cena georgiana

La prima sera i neo padroni di casa ospitano diversi amici per una cena tipica. Tra un canto tipico e l’altro, l’attività principale al tavolo è quella di brindare. La mattina successiva gli imprenditori iniziano a occuparsi dell’azienda: la prima attività è quella di pestare l’uva con i piedi in modo tradizionale. L’esagerazione di Eleonora Giorgi è patetica: definirla ipocondriaca è un complimento.

Produzione vino

Molto più a loro agio i due sposini nei successivi impegni: un’ospitata in uno show televisivo che parla di alimentazione e la cena con un’amica di famiglia. Splendido il paesaggio che si vede dal ristorante. Questa è l’occasione per svelare qualche particolare legato al periodo del regime sovietico. La domenica la coppia si rilassa alle terme più antiche del paese. Spazio anche per un giro in carrozza per l’antica Tblisi.

Show televisivo

La terza coppia che Eleonora e Costantino dovranno sostituire è la più giovane vista fin qui. I due vivono in un quartiere residenziale di Tblisi e hanno un figlio di 9 mesi. La donna gestisce un ristorante mentre l’uomo un centro culturale. Le rispettive passioni sono la moda e lo sport. Tutt’altro che facile il rapporto tra l’attrice e il vice-chef.

Eleonora Giorgi in cucina

Arriva il momento di un po’ di vita mondana serale per Eleonora e Costantino.  In un locale incontrano il cantante Gia, uno dei più famosi della Georgia. Prima faceva il modello ma poi ha vinto un talent. La star sta attraversando un periodo di depressione e ricorda un brutto episodio avvenuto a Bari. Nell’ultimo giorno di viaggio di nozze c’è tempo per una visita al mercatino delle pulci di Tblisi.

Gia

Termina qui l’appuntamento odierno de Le spose di Costantino. Giovedì prossimo, 1 febbraio 2018, Costantino Della Gherardesca insieme a Valeria Marini volerà in Uganda.


Condividi su

Nasco a Narni nel gennaio del 1987. Dopo gli studi al liceo scientifico, mi laureo in Scienze della comunicazione alla Sapienza con una tesi su Nicolò Carosio, il primo radiocronista sportivo. La laurea specialistica in “Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione” arriva grazie ad una tesi sui talk show sportivi italiani. Sono un grandissimo appassionato di sport e del mondo della televisione, soprattutto della fiction italiana e dei programmi comici. Sono stato anche uno speaker in una web-radio.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it