Connect with us

Intrattenimento

Reazione a Catena: Amadeus lascia e arriva Marco Liorni

Cambio della guardia alla conduzione del game show del preserale di Raiuno. Amadeus ha troppi impegni, Liorni pronto a sostituirlo ma non sarà solo

Pubblicato

il

Cambio della guardia alla conduzione del game show del preserale di Raiuno. Amadeus ha troppi impegni, Liorni pronto a sostituirlo ma non sarà solo
Condividi su

Ed ecco che a una sua rinuncia si scatena la “reazione a catena”. O meglio Reazione a Catena, visto che stiamo parlando del programma del preserale di Raiuno che dà il cambio a L’Eredità. Morale della favola: Amadeus lascia a Marco Liorni, fedele compagno della scuderia di Lucio Presta, la conduzione della prossima edizione di Reazione a Catena. Attenzione non sarà una esperienza solitaria per il giornalista della Vita in Diretta, partner di Francesca Fialdini, perché a Reazione a Catena ci sarà un affiancamento. Chi sarà il co-conduttore? Probabilmente una donna. Chissà, magari la stessa Fialdini.

Liorni sarebbe il primo conduttore di Reazione a Catena non completamente figlio dell’intrattenimento, dopo che i suoi predecessori sono stati Pupo, Pino Insegno e Amadeus. Il cantante di Gelato al Cioccolato ha condotto le prime tre edizioni del game show, quelle del triennio 2007-2009. Poi le quattro stagioni consecutive sono passate di mano da Pupo a Insegno, fino al 2014 quando è subentrato Amadeus.

Il programma ha sempre ottenuto ottimi ascolti. È sempre rimasto sui livelli de L’Eredità che è il titolare dello spazio del preserale di Raiuno fin da quando l’allora direttore Fabrizio Del Noce importò il format dall’Argentina.
Gli ascolti di Reazione a Catena sono sempre stati in crescendo, stagione dopo stagione. Dopo un inizio con una media di 2 milioni e mezzo di telespettatori (pari al 19,7% di share) via via si è passati ai tre milioni e oltre, con share intorno al 23-24%.

La coppia Liorni-Fialdini è molto affiatata. È reduce da una buona stagione a La Vita in diretta. Entrambi hanno dimostrato di saper passare con estrema disinvoltura da argomenti di cronaca e attualità ad altri più adatti al genere intrattenimento. La Fialdini ha condotto in maniera più che soddisfacente anche lo Zecchino d’Oro, sciorinando simpatia e competenza. Sia lei sia Liorni sono amati dal pubblico di Raiuno e considerati dai vertici della rete. Comunque Liorni – salvo sorprese dell’ultim’ora – ha già il biglietto in tasca per Reazione a Catena, mentre la Fialdini potrebbe rientrare in altri giri di conduzione.


Condividi su

Marco Castoro, giornalista freelance, professionista dal 1990. Oggi: scrive di televisione da 20 anni. Collaboratore de Il Messaggero. Titolare della rubrica Tele&Visioni sul Messaggero.it. Collaboratore de Il Corriere dello Sport e di RTL102.5. Blogger del Fattoquotidiano.it e www.marcocastoro.it. Ieri: vicedirettore "La Notizia". Caporedattore centrale e giornalista parlamentare a Italia Oggi. Caporedattore centrale e capocronista al Tempo. Inviato ai Mondiali di calcio Italia '90 e al terremoto di Nocera Umbra.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it