Ballando con le Stelle 13| puntata 28 aprile 2018 in diretta: i semifinalisti


Appuntamento questa sera con lo show ballerino di Rai 1. A partire dalle 20.35 infatti, i ballerini di Milly Carlucci scenderanno in pista.


Siamo all’ottava puntata, i quarti di finale. Al momento sono in gara le seguenti coppie: Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale, Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, Gessica Notaro con Stefano  Oradei, Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina, Giaro Giarratana con Lucrezia Lando, Akash con Veera Kinnunen.
Coloro che sono finora stati eliminati invece, si giocano un possibile rientro nella competizione. Si tratta di: Amedeo Minghi e Samantha Togni, Eleonora Giorgi con Samuel Peron, Massimiliano Morra e Sara Di Vaira, Stefania Rocca e Marcello Nuzio, Cristina Ich con Luca Favilla, Don Diamont e Hanna Karttunen.
A decretare chi rientrerà in gara, il voto congiunto di televoto e giuria.

Si parte quindi con le sfide: nella prima tocca alle coppie di Amedeo Minghi ed Eleonora Giorgi: quick step per il primo, bachata per la collega. La giuria preferisce la coppia Minghi-Togni, ma non è questo il risultato decisivo: al pubblico l’ultima parola.

Per la seconda sfida, Don Diamont e Hanna Karttunen contro Massimilano Morra e Sara Di Vaira: salsa vs tango. La giuria vota per Morra e Di Vaira.

Via al televoto per la terza sfida: Stefania Rocca e Marcello Nuzio contro Cristina Ich e Luca Favilla. La rumba della Rocca era rimasta in sospeso per settimane, dato che l’attrice si era infortunata; la Inch si confronta sullo stesso genere. Per la giuria, ha la meglio la coppia Rocca-Nuzio.
In attesa dei risultati del televoto, l’ingresso di Robozao al ritmo di Waka waka: presentate le ragazze che lo accompagnano, notate durante Ballando on the road, via alla “Robozao dance”.

Concluso il siparietto, ecco l’annuncio delle coppie ripescate: passano Amedeo Minghi con Samanta Togni, Massimiliano Morra con Sara Di Vaira, Stefania Rocca con Marcello Nunzio. Tutti loro corrono a prepararsi: sono pronti infatti a scendere in pista per andare verso la finale. Le altre tre coppie invece, sono definitivamente eliminate.

Si passa ora al momento Ballando con te: la ballerina classica Sara Verrocchio contro i fratelli Jacopo e Linda Tavana, in scena con un mambo. La Smith la considera una sfida tra eccellenze, ciascuno nel proprio genere.

Ma torniamo alle “stelle”: prima coppia ad esibirsi, quella di Cesare Bocci e Alessandra Tripoli. Per loro, un romantico valzer: emozionante per Mariotto, la Lucarelli lo predilige in questa versione intensa. Carolyn Smith annuncia che sarà più severa, dato che ormai siamo alle battute finali: alla luce del percorso fatto, esige i dettagli giusti. A bordo pista, Roberta Bruzzone osserva che Bocci sarà il concorrente a cui mancherà di più il programma: perché in questi mesi, ha imparato a prendersi tempo per se stesso.
In alto le palette: 39 punti.

I prossimi sono Akash e Veera Kinnunen in un freestyle veloce. La Smith non ha apprezzato particolarmente la coreografia: però nota la velocità delle gambe di Akash, a cui manca fluidità nei movimenti. Zazzaroni lapidario: “Akash non mi piace nel freestyle lento: nel freestyle veloce, ancora meno”. La Lucarelli l’ha trovato più sgraziato del solito, mentre Mariotto sostiene che appaia “scollegato” tra parte superiore ed inferiore del corpo.
I giurati assegnano 26 punti; il pubblico dissente.

Tocca ora a Francisco Porcella e Anatasia Kuzmina con una rumba. Se non fosse vagamente offensivo, Zazzaroni li chiamerebbe i “Porcella”: tra i due è nata una relazione, e la Lucarelli fa notare che per una volta che c’è un sex symbol etero che mette tutti d’accordo, arriva la Kuzmina e se lo prende. Il giudizio tecnico della Smith: deve lavorare meglio cui piedi.
La Bruzzone dà la sua benedizione. Ad ogni modo, il punteggio è di 40 punti.

Quickstep per Gessica Notaro e Stefano Oradei. Fin dalla prima puntata, dice la Smith, è evidente che la Notaro sia dotata per il ballo: motivo questo, per cui si aspettava un po’ di più. Anche Zazzaroni trova che sia un quickstep molto basico: Oradei cerca di spiegare che vi erano diverse difficoltà tecniche, specie per una ragazza che ha subito tanti interventi e che, dall’occhio salvo, ha difficoltà a percepire la profondità. La Lucarelli esce dal tema ballo per ricordare alla Notaro che, in studio tra il pubblico, c’è Valentina Pitzalis: appena subita la tragedia, la Notaro l’aveva cercata su Facebook.
Via alla votazione: 36 punti.

La gara si ferma per un attimo: arriva Suor Cristina, vincitrice di The Voice of Italy nell’edizione 2014. La ragazza ricorda come tutto è iniziato, da un musical a scuola: da lì la vocazione, l’idea di usare il “dono” ricevuto per servire il Signore. Suor Cristina sta per partire in tour, che arriverà fino in Indonesia.

Si ricomincia con Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale a ritmo di twist. La Lucarelli ironizza: “Ci ho visto la dignità del samurai. Siccome sapevi che t’avremmo ammazzata, allora ci hai pensato da sola”. I giudici ironizzano, complimentandosi con Di Pasquale perché è stato un grande compagno di squadra, che ha accettato ogni giudizio senza mai difendere l’indifendibile.
I voti sono un massacro: 16 punti in totale.

Rumba per Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, sulle note di The sound of silence nella cover dei Disturbed. Per Mariotto la rumba è altro, la Bruzzone si rivolge a Carolyn Smith: “Te lo chiede tutta l’Italia: dagli 10”. Canino lancia la sua stilettata al collega: “I più grandi razzisti con i gay, sono i gay. E tu ne sei l’esempio”. La Smith vira sulla tecnica: “La rumba non è il ballo dell’amore, ma di chi si scopre. Non è un ballo della fecondazione, tra voi c’è intesa: una rumba strepitosa”.
Si vota: 38 punti.

Per quanto riguarda il segmento Ballando con te, l’annuncio della conduttrice: vince Sara Verrochio.

La sfida va avanti con la sensualissima bachata di Giaro Giarratana e Lucrezia Lando. La Smith trova l’esibizione “un bel lavoro”, il resto dei giurati ironizzano sulla complicità tra i due: Canino cerca di estorcere qualche dichiarazione su una storia d’amore tra i due. Giarratana risponde che lui non parla bene italiano.
43 punti per loro.

Milly Carlucci e Paolo Belli decretano la coppia a cui va il tesoretto social di 10 punti: a Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, che salgono a quota 48 scalzando Giarratana-Lando dal primo posto in classifica.

A pochi minuti dalla mezzanotte, l’ospite: Suor Cristina ballerina per una notte, in un estratto dal musical di Sister act con tanto di coro gospel.
L’entusiasmo di Suor Cristina contagia lo studio: la giuria assegna i 50 punti di rito. Prima di congedarsi dal pubblico, l’esibizione del brano Felice.
La parola passa a Mayer, col compito di scegliere a chi dare il tesoretto conquistato da Suor Cristina: la decisione ricade su Francisco Porcella, ora in testa alla classifica con 90 punti.

La conduttrice spiega quanto accadrà adesso: alle tre coppie rientrate in gioco a inizio puntata, si aggiungerà una quarta coppia scelta in base al voto congiunto di pubblico e giurati. Di queste quattro coppie, avvenuto lo spareggio, due saranno in semifinale sabato prossimo.
Milly Calucci legge i nomi dei semifinalisti, sanciti definitivamente dal televoto: i meno votati risultano Gessica Notaro e Stefano Oradei. La coppia va allo spareggio: la Notaro sfida Amedeo Minghi e Samanta Togni, perché non vuole affrontare per principio una donna e, allo stesso tempo, è molto amica di Massimiliano Morra.

Via dunque alla prima sfida: merengue per Notaro-Oradei, cha cha cha per Minghi-Togni. Al secondo turno, il charleston di Massimiliano Morra e Sara Di Vaira contro il boogie di Stefania Rocca insieme a Marcello Nuzio.
La giuria è profondamente in disaccordo col televoto, in quanto la Notaro non dovrebbe proprio trovarsi allo spareggio.
La Carlucci chiama il contatore: Gessica Notaro e Stefano Oradei accedono alla semifinale, perciò Amedeo Minghi e la Togni sono definitivamente fuori. Al secondo turno invece, hanno la meglio Massimiliano Morra e Sara Di Vaira: Stefania Rocca e Marcello Nuzio vengono eliminati.

La puntata si conclude qui.



0 Replies to “Ballando con le Stelle 13| puntata 28 aprile 2018 in diretta: i semifinalisti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*