Connect with us

Intrattenimento

Fedez e J-Ax: dal Pop-Hoolista ai Sorci Verdi

Il successo dei talent show giova più alla carriera dei giudici che a quella delle aspiranti popstar
Irene Natali

Pubblicato

il

Il successo dei talent show giova più alla carriera dei giudici che a quella delle aspiranti popstar
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

{module Google ads}

Tra poco Fedez ritorna a giudicare gli aspiranti nuovi talenti a X Factor, nella nuova edizione del talent di Sky Uno. La sua estate è stata caratterizzata dal successo del suo tour Pop-Hoolista, che si conclude a fine agosto con un ennesimo sold out.

J-Ax invece, nell’attesa della quarta edizione di The Voice, in onda nel 2016 su Rai 2, presidierà di notte la rete diretta da Angelo Teodoli. Da fine settembre, si trasformerà addirittura in conduttore, e sarà al timone del nuovo late show di Rai 2 dal titolo Sorci verdi. Naturalmente, anche J-Ax ha passato l’estate girando l’Italia con il suo tour, Il bello di essere brutti.
Adesso però, vuole dimostrare al pubblico di Rai 2 di potersi trasformare in uno showman. Sorci verdi è un programma di seconda serata in quattro puntate che si ispira prevalentemente all’umorismo anglosassone.
J-Ax ne è anche il coproduttore, e ha affidato la regia al fratello: uno show dunque, che rimane in famiglia. J-Ax vuole proporre un tipo di comicità tagliente, che dovrà fare da sponda ad una serie di filmati ironici, tutti realizzati per l’occasione. Ma ci saranno anche molte gag e, soprattutto, collaborazioni musicali sul palcoscenico. Significa che il giudice di The Voice inviterà in studio tutti i cantanti ai quali si sente più legato, e con i quali darà vita a duetti su vari generi musicali.
Nella prima puntata ci sarà l’interpretazione del singolo che è diventato tormentone dell’estate 2015: Maria Salvador, che ha conquistato il doppio platino e ha avuto su YouTube la bellezza di 35milioni di visualizzazioni.
J-Ax è stato letteralmente miracolato dalla penultima edizione di The Voice, perché nella seconda puntata delle blind audition, Suor Cristina scelse lui come coach. Ovviamente la vittoria della suora, ne ha esaltato ancora di più l’ondata di ritrovata popolarità.
Fedez ha avuto più o meno un percorso simile: il talent X Factor lo ha avvicinato al pubblico televisivo. E la vittoria di Lorenzo Fragola ha amplificato una notorietà che è diventata anche un legame commerciale: infatti Fragola è stato prodotto dall’etichetta Newtopia, di proprietà di J-Ax e dello stesso Fedez.
Di entrambi inoltre, non bisogna dimenticare il seguito nei social, ottenuto grazie agli “ax-forismi”, ai botta e risposta con esponenti del mondo politico e alle attenzioni dei giornalisti, che hanno sempre riportato qualsiasi dichiarazione dei due con dovizia di particolari.

La dimostrazione di come i talent show servano più ai coach che alle aspiranti popstar. Spesso infatti, il percorso artistico dei partecipanti si esaurisce a distanza di breve tempo: un esempio significativo è rappresentato proprio da Fabio Curto, vincitore dell’ultima edizione di The Voice 3, di cui per ora si sono perse le tracce.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film Paramount Network – trama, cast, finale

La protagonista è implicata nel caso di una misteriosa scatola di puzzle a cui sarebbe legata la morte di una donna.
Anna Keller

Pubblicato

il

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film Paramount Network
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Paramount Network propone oggi il film dal titolo Garage Sales Mystery I delitti del vaso di Pandora. Si tratta di una pellicola di genere giallo con atmosfere poliziesche e drammatiche.

La durata è di un’ora e 30 minuti. La produzione è statunitense ed è datata 2018.

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film attori

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Neill Fearnley. Personaggio principale è Jennifer Shannon interpretata dall’attrice Lori Loughlin. Nel cast anche i personaggi di Dani e Jason ovvero gli attori Sarah Strange e Steve Bacic.

Presente anche l’attore italo-canadese Antonio Cupo nel ruolo di Quin Andronicus.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Vancouver capoluogo della Columbia Britannica. La produzione è della Front Street Pictures. Il titolo originale è Garage Sale Mysteries: The Pandora’s Box Murders.

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film dove è girato

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora – trama del film in onda su Paramount Network

La trama ha come protagonista Jennifer Shannon, un’esperta di garage sale e rivenditrice di oggetti antichi. Oltre alla passione per l’antichità, la protagonista ha uno speciale talento nel risolvere delitti e casi di omicidio molto intricati. Spesso infatti si ritrova ad aiutare le forze dell’ordine per assicurare i colpevoli alla giustizia. Il suo compito è di andare alla ricerca di oggetti rari per poi rivenderli nel negozio che gestisce insieme alla sua socia.

L’abilità di Jennifer è talmente elevata da riuscire a trovare praticamente di tutto. E nel caso di questa sera a Jennifer viene presentata un’antica scatola di puzzle. Sembra un oggetto molto raro ed a portargliela è Tamara Andronicus. La suocera di Tamara e recentemente deceduta e sembra che sia morta in circostanze sospette. Pare inoltre che la scatola possa contenere degli indizi riguardo la morte della donna.

Spoiler finale

Jennifer Shannon porta a casa la scatola nel tentativo di decifrare il mistero del puzzle e sbloccare il potenziale segreto che potrebbe contenere.

Ma il giorno successivo accade un evento inspiegabile. Tamara Andronicus viene trovata morta nella sua casa di famiglia e a trovarla è stata proprio Jennifer Shannon. È il momento dunque di iniziare indagini ben precise per la risoluzione di un caso che si ispira anche a vecchie leggende di un tempo.

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora film finale

Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora – il cast completo

Di seguito il cast del film Garage Sale Mystery I delitti del vaso di Pandora e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Lori Loughlin – Jennifer Shannon
  • Sarah Strange – Dani
  • Steve Bacic – Jason
  • Eva Bourne – Hannah
  • Connor Stanhope – Logan
  • Kevin O’Grady – Detective Lynwood
  • Jay Brazeau – Tramell
  • Lochlyn Munro – Joel Jacobs
  • Johannah Newmarch – Sally
  • Cory Rempel – Ufficiale Ryan
  • Terry O’Sullivan – Elizabeth Andronicus
  • Jessie Fraser – Tamara Andronicus
  • Lane Edwards – Lucas Andronicus
  • Fred Henderson – Harvey Andronicus
  • Antonio Cupo – Quin Andronicus
  • Latonya Williams – Kat Ephron

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Domina: trama, cast, finale della serie tv Sky

La serie ripercorre la storia di una delle donne più importanti dell'Antica Roma. E' Livia Drusilla, moglie dell'Imperatore Augusto.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domina serie tv Sky
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Su Sky è disponibile la serie tv Domina. La prima stagione si compone di 8 episodi della durata di 60 minuti ciascuno. La serie italo-britannica, di genere storico ma dalle atmosfere drammatiche, è ideata da Simon Burke. E’ ispirata ad una storia vera.

Domina serie tv sky Attori

Domina: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Claire McCarthy, David Evans e Debs Paterson. I protagonisti della serie sono Kasia Smutniak che interpreta Livia Drusilla e Liam Cunningham nel ruolo di Marco Livio Druso Claudiano. Enzo Cilenti e Matthew McNulty sono rispettivamente Tiberio e Gaio Ottaviano.

Le riprese della serie tv si sono in Italia. Le scene principali infatti sono state girate all’interno degli Studi di Cinecittà.

Gli effetti speciali sono di Leonardo Cruciano mentre Luca Tranchino si è occupato della scenografia. Simon Burke, Nicola Wilson, Emily Marcuson e Namsi Khan hanno invece curato la sceneggiatura.

La fotografia è di Tim Fleming, Ben Wheeler, Tony Slater Ling, Denson Baker e Nicola Daley. Gabriella Pescucci e Katia Sisto si sono occupate rispettivamente dei costumi e del trucco. Le musiche, infine, sono di Samuel Sim.

La serie è prodotta da Sky Studios, Fifty Fathoms e Tiger Aspect Productions. Cattleya è invece l’executive production service. Domina è diffusa in Italia da Sky Box Set e Now. La distribuzione internazionale è affidata a NBC Universal Global Distribution.

Domina Serie tv Sky dove è girato

Domina: trama della serie tv Sky

Domina ruota attorno alle vicende di Livia Drusilla, personaggio storico dell‘Antica Roma. E’ la figlia di Marco Livio Druso Claudiano ed Alfidia ed è vissuta tra il 57 a.C. e il 29 d.C.

Dopo l’assassinio di Giulio Cesare, avvenuto nel 44 a.C. Ottaviano, Antonio e Lepido decidono di formare un’alleanza politica per poter governare. Il triumvirato però ha intenzione di perseguitare i cospiratori della morte del dittatore, tra i quali c’è anche il padre di Livia. Il loro piano vendicativo darà origine alla celebre Battaglia dei Filippi (42 a. C.).

Nel frattempo Livia, che ha appena 15 anni, sposa il cugino Tiberio Claudio Nerone. Ha trent’anni più di lei ma appartiene, come suo padre, al partito dei congiurati. Quando questi ultimi vengono sconfitti in battaglia, Tiberio Claudio Nerone decide di fuggire in Sicilia con Livia e il loro primogenito Tiberio.

Il finale della serie tv

Quando Livia è in attesa del secondo figlio, Druso, riesce a tornare a Roma con la sua famiglia dopo un lungo periodo di esilio. Qui incontra Ottaviano, ovvero l’Imperatore Augusto, che si innamora perdutamente di lei.

L’uomo convince Tiberio Claudio Nerone a divorziare e sposa Livia tre giorni dopo il parto. Egli però a sua volta ripudia la seconda moglie Scribonia che nel frattempo stava dando alla luce la loro figlia Giulia.

Grazie alle nozze con l’Imperatore, Livia diviene una delle donne più importanti dell’Antica Roma. Oltre ad essere la consigliera di più fidata del marito, diventa un personaggio molto influente nel mondo politico.

Livia ed Augusto non ebbero figli ma il loro matrimonio durò ben 51 anni. Alla morte di Augusto, il primogenito di Livia, Tiberio, viene nominato nuovo Imperatore.

Domina serie tv Sky Finale

Domina– il cast completo della serie

Ecco il cast della serie tv Domina ed i relativi personaggi interpretati:

  • Kasia Smutniak: Livia Drusilla
  • Nadia Parkes: Livia Drusilla (da giovane)
  • Liam Cunningham: Marco Livio Druso Claudiano
  • Isabella Rossellini: Balbina
  • Enzo Cilenti: Tiberio
  • Matthew McNulty: Gaio Ottaviano
  • Claire Forlani: Ottavia
  • Christine Bottomley: Scribonia
  • Colette Dalal Tchantcho: Antigone
  • Ben Batt è invece Agrippa
  • Kevin Lettieri: Vinnio
  • Alex Lanipekun: Tycho
  • Alaïs Lawson: Marcella
  • Ewan Horrocks: Druso
  • Anthony Barclay: Corvino
  • Emma Canning è infine Antonia (da giovane)

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Wake Up Il risveglio film Rai 4 – trama, cast, finale

Un uomo in seguito ad un incidente stradale si ritrova senza memoria e con l'accusa infamante di essere un serial killer.
Anna Keller

Pubblicato

il

Wake Up Il risveglio film Rai 4
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 4 propone oggi il film dal titolo Wake Up Il risveglio. Si tratta di una pellicola che coniuga atmosfere drammatiche e di azione.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, la durata è di un’ora e 32 minuti e l’anno di realizzazione è il 2019.

Wake Up Il risveglio film attori

Wake Up Il risveglio film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Aleksandr Chernyaev. Protagonisti sono Jonathan Rhys Meyers e Francesca Eastwood che interpretano rispettivamente i ruoli di John Doe e Diana. Nel cast anche Malik Yoba, ovvero l’agente dell’FBI Frank Ward.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Guthrie nello Stato dell’Oklahoma. La produzione è della Archer Film Productions in collaborazione con Bondit Media Capitol e VMI Worldwide. Il titolo originale è Wake Up, ma il film è conosciuto anche come Awake.

Una curiosità: nel cast Francesca Eastwood, attrice, modella e personaggio televisivo americano, figlia dell’attore e regista Clint Eastwood.

Wake Up Il risveglio film dove è girato

Wake Up Il risveglio – trama del film in onda su Rai 4

La trama ha come protagonista un uomo, John Doe che in seguito ad un incidente stradale si risveglia con una totale amnesia, mentre nel bagagliaio della sua auto viene ritrovato un cadavere. Si tratta della quinta vittima di un serial killer che sta imperversando in tutta la zona.

John Doe è sospettato di essere l’assassino. Non accettando questa infamia fugge dall’ospedale dove si trova ricoverato dopo aver preso uno in ostaggio un’infermiera, Diana con la quale aveva stretto amicizia precedentemente.

John è determinato a dimostrare la sua innocenza e Diana accetta di aiutarlo. L’infermiera infatti nasconde un segreto. Suo padre era stato condannato per omicidio ma lei si era sempre rifiutata di credere alla sua innocenza. Alla fine si era impiccato e poco dopo era stato completamente scagionato da tutte le colpe che gli erano state addebitate. Diana da quel momento è stata in preda a rimorsi ed ora cercando di aiutare John Doe, cerca di rimediare e di riscattarsi.

Spoiler finale

Nella parte finale del film John è perseguitato da visioni di una delle vittime del killer e decide di scavare più a fondo nella vita della donna per cercare di trovare risposte. Intanto però viene braccato, la situazione diventa sempre più complicata ma John Doe è intenzionato a fare di tutto per dimostrare la sua innocenza e riprendersi la dignità che l’infamante colpa di essere un serial killer gli aveva completamente tolto.

Wake Up Il risveglio film finale

Wake Up Il risveglio – il cast completo

Di seguito il cast del film Wake Up Il risveglio e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Jonathan Rhys Meyers (Roots – Radici) – John Doe
  • Francesca Eastwood – Diana
  • William Forsythe – Roger Bower
  • Malik Yoba – Frank Ward
  • James Austin Kerr – Oliver
  • Ginger Gilmartin – Elizabeth
  • Neil Davenport – Victim
  • Kaye Brownlee-France – Annabelle Fargo
  • Cheyenne Rose Martin – Mia
  • Bryce Camp – Libraia
  • Jeremy Parr – Thomas
  • Cheryl McConnell – Infermiera
  • David C Tam – Medico legale
  • Chris Dry – Deputato

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it