Masterchef All Stars, a dicembre su Sky Uno HD | Il cast


I 16 concorrenti della prima edizione di Masterchef All Stars che andrà in onda a dicembre, su Sky Uno HD, prima dell'ottava edizione di Masterchef.


Masterchef, il cooking show di Sky Uno HD in onda dal 2012, è pronto per dare il via al proprio terzo spin-off.

Dopo Junior Masterchef e Celebrity Masterchef, infatti, a dicembre, sui canali 105 e 108 di Sky, andrà in onda la prima edizione di Masterchef All Stars, un nuovo torneo riservato ad alcuni dei migliori concorrenti delle edizioni passate di Masterchef.

Quelli che un tempo erano aspiranti chef e che oggi hanno intrapreso in pieno una carriera nel mondo della ristorazione torneranno, quindi, nella masterclass più famosa della tv per rimettersi in gioco in un’edizione speciale che vedrà, per la precisione, 16 concorrenti.

Anche per quanto riguarda i giudici, ci sarà una vera e propria reunion, tra giudici del passato, del presente e anche del futuro ma non solo. I giudici fissi di Masterchef All Stars, infatti, saranno Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo mentre i giudici ospiti saranno Joe Bastianich, Antonia Klugmann, Iginio Massari e Giorgio Locatelli. Quest’ultimo, come già sappiamo, sostituirà la Klugmann nella nuova edizione di Masterchef, l’ottava, per la precisione, che andrà in onda dopo Masterchef All Star, nel gennaio 2019, sempre su Sky Uno HD.

Grande assente, ovviamente, Carlo Cracco che, come ricordiamo, non aveva molto apprezzato la gag sul suo “funerale”, vista in apertura della settima edizione.

I 16 concorrenti della prima edizione di Masterchef All Stars sono i seguenti:

Danny D’Annibale: prima edizione, finalista insieme al vincitore Spyros;

Anna Lupi: l’ex ballerina della prima edizione;

Maurizio Rosazza Prin: secondo classificato della seconda edizione, dietro la vincitrice Tiziana Stefanelli, e volto televisivo noto sempre per quanto riguarda programmi culinari;

Ivan Iurato: quarto classificato della seconda edizione;

Marika Elefante: quinta classificata della seconda edizione;

Daiana Cecconi: una delle concorrenti più note sempre proveniente dalla seconda edizione del programma;

Paola Galloni: un’altra delle concorrenti più note della seconda edizione, la “milanese” che, dopo Masterchef, ha intrapreso una carriera tra tv ed editoria;

Almo Bibolotti: protagonista della terza edizione al termine della quale si classificò secondo;

Michele Cannistraro: noto per essere “il Cannibale” della terza edizione;

Simone Finetti: uno dei concorrenti più apprezzati (soprattutto dal pubblico femminile) della quarta edizione;

Alida Gotta: seconda classificata della quinta edizione;

Maradona Youssef: quarto classificato della quinta edizione, triestino di origini libanesi, proprietario di un ristorante a Beirut;

Rubina Rovini: settima classifica della quinta edizione, tra le ex concorrenti più seguite sui social network;

Dario Baruffa: sesto classificato della quinta edizione soprannominato “Darione”;

Loredana Martori: quinta classificata della sesta edizione che aprirà un ristorante in Calabria;

Alberto Menino: terzo classificato nella finale della settima edizione, recordman per quanto riguarda i piazzamenti sul podio nelle prove.

La particolarità che si può notare subito è che nel cast non sono presenti i vincitori delle sette edizioni. Se si è trattata di una decisione volontaria, con la scelta di concedere una seconda chance a chi si è avvicinato alla vittoria, può essere definita corretta.

La maggior parte dei concorrenti, inoltre, proviene dalla seconda edizione ossia quella che, oggettivamente, ha sfornato il maggior numero di personalità più evidenti a livello televisivo.

La grande assente? Il nome è scontato.

E’ quello di Rachida Karrati, la concorrente marocchina che, dopo Masterchef, prese parte anche alla decima edizione de L’Isola dei Famosi: il suo “talento” come personaggio televisivo, evidentemente, ha prevalso troppo su quello culinario.



0 Replies to “Masterchef All Stars, a dicembre su Sky Uno HD | Il cast”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*