Reazione a catena | le Cha Cha Cha festeggiano senza montepremi la decima vittoria


Reazione a catena | le Cha Cha Cha festeggiano senza montepremi la decima vittoria. Percorso metto ma senza soldi per Laura, Martina e Sara le tre giovani insegnanti di danza provenienti da Milano.


Decima vittoria consecutiva per Laura, Martina e Sara meglio conosciute come le campionesse di Reazione a catena. La puntata del 2 agosto, sempre con la conduzione di Gabriele Corsi, le ha confermate saldamente al timone del game show della fascia preserale di Rai1 ed ha assicurato loro il ritorno questa sera per l’undicesima gara consecutiva.

Attenzione però i Fuori Tempo sono stati battuti dalle tre campionesse proprio all’undicesima puntata. Intanto hanno conquistato la vittoria ma non hanno riempito il portafoglio. Pur essendo riuscite a districare l’ultima catena a montepremi inviolato, purtroppo Laura, Martina e Sara sono cadute sull’ultima parola.

Le Cha Cha Cha si sono trovate di fronte un nuovo gruppo tutto al femminile. Si trattava delle Party-colare ovvero Francesca, Chiara e Sara che venivano da Napoli. Il nome con cui si sono presentate era giustificato dalla loro passione per la preparazione di feste e party.

Le tre giovani partenopee non sono riuscite però a tenere testa alle campionesse. Soltanto in una fase di una catena musicale hanno raggiunto un montepremi maggiore. Ma sono state subito scalzate e il predominio delle Cha Cha Cha è continuato fino alla fine.

Quando le due squadre sono arrivate a L’Intesa vincente le cifre accumulate erano rispettivamente 50.000 euro per le Party-colare e 80.000 per le campionesse. Hanno iniziato la gara le sfidanti che sono riuscite ad indovinare soltanto otto parole. Un numero non proprio basso che è servito in passato alle stesse Cha Cha Cha per avere la meglio sugli avversari di turno.

Ma le campionesse questa volta hanno superato sé stesse perché sono riuscite a decifrare diciassette parole in 60 secondi. Ed alcune non erano neanche semplici.

Alla fine prima di passare all’ultima catena le campionesse si sono ritrovate con un montepremi di 127.000 euro. Sono riuscite a districare tutte le combinazioni arrivando alla fine senza intaccare assolutamente la somma iniziale. E così il valore dell’ultima parola era di 127.000 euro. Qui purtroppo la situazione si è ingarbugliata.

Infatti le campionesse sono cadute proprio all’ultima parola dopo aver districato catene forse molto più complicate.

I due elementi che componevano il gioco dell’ultima parola erano i seguenti: “colpo” il primo e “magazzino” il terzo. Per acquistare quest’ultimo le Cha Cha Cha hanno dimezzato la cifra a loro disposizione che è diventata di 63.500 euro.

Non sono però riuscite a decifrare il termine che univa “colpo” e “magazzino“. La parola da loro pronunciata con fatica era “stanga“. Invece quella giusta era “stoccata“. Gabriele Corsi infatti ha spiegato che le merci in magazzino vengono stoccate, mentre la stoccata è un colpo della scherma.

Dunque le Cha Cha Cha a casa senza soldi ma con la certezza di poter tornare questa sera a giocare ancora una volta come campionesse per l’undicesima volta.

Sottolineiamo che il conduttore Gabriele Corsi molte volte ha ironizzato su alcune definizioni singolari fornite dai due gruppi nel corso dei vari giochi. Ad esempio in una catena era presente il termine “spaccone“. La parola successiva iniziava con la lettera B e le campionesse hanno dato come concatenazione il termine “ballo“, mentre si trattava di “balle“.

Un altro termine sul quale pure Gabriele Corsi ha ironizzato è “cincillare” venuto fuori sempre dalla catena “una tira l’altra“.



0 Replies to “Reazione a catena | le Cha Cha Cha festeggiano senza montepremi la decima vittoria”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*