Laura Pausini – Circo Massimo | La diretta su Canale 5


Laura Pausini dal vivo al Circo Massimo di Roma. Su canale 5 l'evento tenutosi in luglio con cui l'artista ha dato il via al suo ultimo tour mondiale.


Laura Pausini è stata, nel mese di luglio, la prima artista femminile ad esibirsi al Circo Massimo di Roma.

Nella settimana in cui la cantante ha ricevuto ben due nominations ai prossimi Latin Grammy Awards, Canale 5 propone in prima serata l’evento musicale con cui ha avuto ufficialmente inizio, dopo una data zero a Jesolo, il Fatti Sentire World Tour, In scaletta i brani dell’ultimo album, Fatti Sentire, e le canzoni che hanno definito il successo della carriera ventennale di una delle cantanti italiane più conosciute al mondo.

Appuntamento alle 21:25 per seguire il concerto minuto per minuto.

La trasmissione si apre con le immagini di Laura intenta a raggiungere il suo palco. Nel breve tragitto la cantate di Solarolo dichiara: “Dopo 25 anni pensavo di non aver più paura…”

Dopo i riti scaramantici con la band ed il corpo di ballo è il momento di andare in scena. In apertura “Non è detto“, il primo singolo estratto dall’album Fatti Sentire. Laura Pausini è accolta dalle urla delle 13.000 persone presenti e che cantano all’unisono.

Si prosegue con “E.STA.A.TE.“, la scenografia si tinge di rosa e per l’esibizione Laura Pausini è raggiunta sul palco dai suoi acrobati-ballerini. La cantante ribadisce: “Me la sto facendo addosso!”

La regia alterna immagini della cantante a quelle del suo compagno Paolo Carta, membro della band. Parte il primo medley: Primavera in Anticipo (It’s My Song) – La mia risposta – Le cose che viviIl secondo dei tre brani che compongono il medley viene riproposto dopo anni e la cantante di Solarolo lo dedica al suo pubblico.

Al termine del medley Laura Pausini saluta il suo pubblico: “Ciao belli , come va? State bene?” – per poi proseguire – “Le cose che vivo nella mia vita siete voi. Voi mi aiutate nei momenti in cui sono insicura. Ogni mattina mi sveglio e mi chiedo se vi piacerò ancora. Sono qui stasera perchè ho voglia di farmi sentire forte. Voglio darvi il meglio di me. Non mi piacciono le cose fatte così, a metà. Le cose si fanno quando è il momento, e questa sera il momento mio è qui, con voi”.  Partono le note di Frasi a metà, il secondo singolo dell’ultimo disco. La canzone, per stessa dichiarazione della Pausini, è dedicata ad un’ex amica.

Al termine dell’energica esibizione cala il buio sul palco. Pochi secondi e le luci cominciano a riaccendersi sulle note di Incancellabile. Il pubblico accompagna con il proprio coro un’impeccabile Laura Pausini.

Primo stacco pubblicitario.

Al termine della pausa pubblicitaria il concerto riprende subito con il live di Simili, brano rilasciato dall’omonimo album del 2015 ed utilizzato come tema portante della terza stagione di Braccialetti Rossi.

“Non importa essere perfetti. In quello che si fa bisogna mettere il cuore.” – dichiara Laura prima di proseguire. Il repertorio di Laura Pausini è vasto e nel tentativo di accontentare le preferenze di tutti in un unico concerto il medley è la soluzione ideale, il secondo della serata è composto dai brani: L’ultima cosa che ti devo – Con la musica alla radio – Le due finestre.

Dopo l’intensa interpretazione del brano Le due finestre la scenografia cambia nuovamente aspetto, richiamando le atmosfere di una cattedrale gotica spezzate dalle forti note di uno dei brani più famosi di Laura Pausini, Resta in ascolto.

Si rilassano i toni, Laura Pausini affianca sul palco il compagno Paolo Carta e, con il solito accompagnamento del pubblico, inizia a cantare Lato destro del cuore, seguita in un nuovo medley, da Non ho mai smesso (cantata in coppia con uno dei coristi) e l’indimenticata La solitudine: “Marco se ne è andato e non ritorna più…”

Seconda pausa pubblicitaria.

Si ritorna sulle note di Fantastico (Fai quello che sei), altro inedito dell’ultimo album Fatti Sentire.

Al termine dell’esibizione Laura si congeda temporaneamente dal proprio pubblico, lasciando la scena ai coristi, tra cui la cantante della prima edizione di Amici Monica Hill. In attesa del ritorno di Laura Pausini sul palco il pubblico viene intrattenuto con le cover di Sorry di Justin BieberShape Of You di Ed Sheeran e Can’t Stop The Feeling di Justin Timberlake.

Al termine di questo breve intramezzo Laura Pausini torna sul palco sfoggiando il primo cambio d’abito della serata. Accomodata su una poltroncina illuminata di fucsia intona La soluzione. Il videoclip del brano è stato lanciato proprio da Canale 5 pochi giorni fa.

Il pubblico urla il nome della cantante, lei ringrazia. Il suono degli applausi fa da intro ad un nuovo medley: Ho creduto a me – Il caso è chiuso – Un’emergenza d’amore.

Le polaroid annunciano la pubblicità.

Terminata la pubblicità delle voci sussurrano: “Fatti sentire…Fatti sentire..”, sono le parole di Il coraggio di andare.

Laura ricorda i nomi di alcuni importanti nomi che hanno contribuito ai testi e alla musica delle sue canzoni. Tra essi: Madonna, Ivano Fossati, Tony Maiello, Enrico Nigiotti.

Bastano poche note per riconoscere E ritorno da te, il prossimo brano in scaletta.

Classico dopo classico, è la volta di Tra te e il mare, con l’accompagnamento al piano del maestro Fabio Coppini. Quanti di voi ricordano Monica Hill cantarla durante la sua permanenza ad Amici (all’epoca Saranno Famosi)?

Nuovo inframezzo pubblicitario.

Spazio ad un altro medley,  i brani in sequenza stavolta sono: Limpido – Benvenuto

Al termine di questo momento acustico Laura Pausini invita sul palco un fan che ha attirato la sua attenzione per il fatto di essere semi-nudo ed essere ricoperto di citazioni delle sue canzoni. Il ragazzo ammette: “Mi hanno portato qui i miei genitori per festeggiare i miei 18 anni”.  La cantante lo scruta per bene ed intona, con lui, frammenti dei brani con cui il ragazzo ha ricoperto il suo corpo e non presenti in scaletta.

“Dove eravamo rimasti?” chiede la cantante al suo pubblico dopo aver salutato il curioso fan. In platea la Pausini scorge bandiere di tutto il mondo ed ironizza con il pubblico sulla presenza dei francesi, reduci (all’epoca) della vittoria ai mondiali di calcio. Si torna poi a cantare:  Strani amori.

“Ora ne faccio una lenta che non vi aspettate…”  annuncia la Pausini ed inizia a cantare Non c’è. Nel corso dell’esibizione la cantante si interrompe :“La volete cantar con me? Qualcuno vuole venire sul palco a cantare?” . Il pubblico si agita, tutti vorrebbero essere i prescelti della Pausini per un duetto…la scelta ricade su un ragazzo che la cantautrice riconosce come uno dei suoi fan più accaniti e fedeli. Il ragazzo si chiama Francesco ed ha la fortuna di continuare a cantare, con l’artista, Non c’è.

Prima di un altro break c’è tempo per un’altra esibizione ancora…Come se non fosse stato mai amore.

Si torna in scena con una delicatissima introduzione del brano Vivimi, il brano composto da Biagio Antonacci.

Da Biagio Antonacci a Vasco Rossi e Riccardo Cocciante. Laura Pausini procede infatti con un medley composto dal brano scritto per lei da Vasco Rossi, Benedetta Passione, e la cover del brano di Cocciante del 1978, Io Canto.

La Pausini lascia nuovamente il palco, il pubblico nell’attesa è sempre intrattenuto dal nutrito gruppo di coristi.

Al suo ritorno sulla scena la cantante sfoggia un fantasioso abito rosa e nero. L’atmosfera si fa latineggiante come partono le note di un brano interamente in spagnolo, Nuevo.

Al termine dell’esibizione l’interprete scompare dietro uno schermo gigante calato dal’alto.

Respira, ti sento. Ti ricordo la prima volta che hai sentito uno strappo nel petto?” – recita la voce della Pausini mentre il palco è illuminato unicamente da un prisma celeste. “Respira, respira” prosegue la voce. Si sente il suono di un pianoforte mentre il prisma luminoso si schiude, svelando la figura della cantante, stavolta di nero vestita e intenta a cantare Invece No.

Al termine dell’esibizione, linea di nuovo alla regia per i consigli per gli acquisti.

Ultimo atto, ultimo cambio d’ambito. La scelta ricade stavolta su un abitino bianco ed azzurrino.

In background le immagini degli Gente de Zona, duo musicale cubano con cui la cantante ha realizzato la versione spagnola del singolo Non è detto, intitolata Nadie ha dicho. E’ l’inizio di un nuovo medley composto dal suddetto pezzo, un breve frammento della canzone Innamorata, scritta per Laura Pausini da Jovanotti, e il reprise di E.STA.A.TE.

Prima di congedarsi dalla folla la cantante presenta, uno ad uno, i membri della sua band ed i suoi coristi.

Pochi secondi dopo la Pausini ritorna sul palco, in accappatoio e continua a cantare il ritornello di E.STA.A.TE. incitando il pubblico romano. “Non posso andare via senza dire quello che ci diciamo e ci auguriamo da 25 anni…” urla la Pausini per poi proseguire con voce forte: “Fate l’amore stanotte!

Si chiude così, in un tripudio di musica e luci, una lunga serata in compagnia della musica. La musica, lo strumento che Laura Pausini è riuscita a trasformare in una macchina perfetta per costruirvi intorno un vero e proprio spettacolo.

I numeri di vendita potranno essere diminuiti, pur essendo comunque tanti (Fatti Sentire è fuori da meno di un anno ed è già certificato doppio disco di platino), ma la Pausini continua a dimostrarsi una entertainer di prim’ordine.

Con un repertorio che sia all’altezza delle aspettative dei fan, deve essere un’impresa facile e difficilissima allo stesso tempo, costruire uno spettacolo. Se per un verso il medley può rivelarsi una scelta azzeccata allo scopo di proporre quanti più brani possibile, dall’altro con esso si finisce per strozzare in pochi minuti/secondi canzoni storiche come La solitudine.

Il concerto, trasmesso stasera da Canale 5, si è tenuto a Roma lo scorso 22 Luglio. Il timore era di trovarsi di fronte un lavoro di post-produzione eccessivo che snaturasse l’essenza stessa dell’evento, ma evidentemente non ce ne è stato troppo bisogno.

La voce della Pausini, le sue canzoni e una scenografia moderna ma mai eccessiva erano tutto ciò che serviva per offrire ai 13.000 presenti uno spettacolo destinato a fare la storia. Laura Pausini, con questo concerto, è stata la prima donna ad esibirsi al Circo Massimo, così come nel 2007 è stata la prima donna a cantare allo stadio San Siro.

Quello di stasera è stato un appuntamento non insolito per i telespettatori di Mediaset, la rete del biscione aveva già trasmesso il Simili Tour nel giugno del 2017. La messa in onda così ravvicinata dell’evento avrà sicuramente fatto piacere ai fan più accaniti della cantante che non avranno la possibilità di partecipare ad una delle prossime date del Fatti Sentire World Tour.

Un tour che farà tappa in Campania, Sicilia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte e Lazio, passando per la Svizzera, la Francia, la Germania e la Spagna.

Al botteghino è già tutto sold out, resta solo da vedere se la cantante di Strani Amori è riuscita anche nella difficile impresa di sbancare l’Auditel televisivo.

Qui di seguito le prossime tappe del Fatti Sentire World Tour:

25 settembre 2018, Eboli (Italia), PalaSele
26 settembre 2018, Eboli (Italia), PalaSele
28 settembre 2018, Acireale (Italia), Pal’Art Hotel
29 settembre 2018, Acireale (Italia), Pal’Art Hotel

1 ottobre 2018, Bari (Italia), PalaFlorio
2 ottobre 2018, Bari (Italia), PalaFlorio
4 ottobre 2018, Bari (Italia), PalaFlorio
6 ottobre 2018, Firenze (Italia), Nelson Mandela Forum
7 ottobre 2018, Firenze (Italia), Nelson Mandela Forum
9 ottobre 2018, Padova (Italia), Kioene Arena
10 ottobre 2018, Padova (Italia), Kioene Arena
12 ottobre 2018, Bologna (Italia), Unipol Arena
13 ottobre 2018, Bologna (Italia), Unipol Arena
17 ottobre 2018, Barcellona (Spagna), Palau Sant Jordi
18 ottobre 2018, Madrid (Spagna), Wizink Center
20 ottobre 2018, Parigi (Francia), Le Zénith de Paris
21 ottobre 2018, Bruxelles (Belgio), Forest National
23 ottobre 2018, Stoccarda (Germania), Porsche-Arena
24 ottobre 2018, Zurigo (Svizzera), Hallenstadion
26 ottobre 2018, Torino (Italia), PalaAlpitour
27 ottobre 2018, Torino (Italia), PalaAlpitour
30 ottobre 2018, Roma (Italia), Palalottomatica
31 ottobre 2018, Roma (Italia), Palalottomatica



0 Replies to “Laura Pausini – Circo Massimo | La diretta su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*