Tu si que vales | puntata del 6 ottobre 2018 | la diretta


Tu si que vales | torna lo show condotto da Belen Rodriguez, Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara. Tra performance artistiche ed esibizioni divertenti, continua la gara del sabato sera di Canale 5


Questa sera, 6 Ottobre 2018, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda la seconda puntata della quinta edizione di Tu si que vales. Al timone del programma troviamo confermato il trio composto da Belen Rodriguez, Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara. In giuria: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi, che dovranno giudicare le performance dei “concorrenti allo sbaraglio”.

A tra poco con la diretta!

Inizia la puntata. Belen, Martin ed Alessio salutano la giuria e presentano il primo concorrente.

Dotato di un’incredibile forza, Tulga riesce a sollevare, tenere e far roteare, con diverse parti del corpo (anche solo con la bocca), un tronco da 50 kg.

La giuria è impressionata. Tulga chiede l’aiuto di Rudy e Teo, che dovranno sedersi sul tronco. Lui solleverà il tronco con i due uomini sopra.

Come in una sorta di giostra, Teo e Rudy girano in tondo velocissimamente. Missione compiuta. Tulga sorride soddisfatto.

Ci provano anche Belen e Maria. La scena è esilarante, ridono tutti, ma le donne si mostrano molto più temerarie dei colleghi e non lanciano nemmeno un urlo. Tulga passa il turno con il 96% di sì.

I concorrenti successivi si esibiscono in un tango “volante”. Due donne ed un uomo, la performance è sensuale ed impressionante. Maria la definisce: “una delle più belle esibizioni che abbia mai visto”. Iva Zanicchi, capo della giuria popolare, è entusiasta e si dice “stravolta” dallo spettacolo visto. Agnese, Pamela e Martin, conquistano il 97% di sì.

Michele Luce balla la salsa cubana e punta ad entrare nella scuderia di Gerry Scotti. Rudy non riconosce il suo talento e diminuisce il tempo della performance, ma Scotti ne è conquistato. Entra il camioncino della sua scuderia e Gerry inizia a fornire vari gadget al suo nuovo artista. Non pago del successo ottenuto però, Michele canta, declama poesie e balla la bachata con Belen, regalando risate ai giurati.

Michele riceve il 76% di sì dal pubblico, ma non convince Rudy e Maria. Riesce comunque ad arrivare in finale.

I DNA leggono nel pensiero e dicono di essere talmente in sintonia da aver comprato ed indossato gli stessi vestiti. I concorrenti chiedono a Gerry di scegliere due contatti dalla rubrica del suo cellulare e di leggere mentalmente le ultime 3 cifre del numero. Andrew, uno dei due DNA, riceve il messaggio “mentale” di Gerry. Le tre cifre secondo lui sono 528 ed il nome è CAPPI. E’ corretto. Tocca poi a Maria, che entrare in una casa immaginaria e decidere vari elementi di arredo e caratteristiche dell’edificio. I DNA riescono a cogliere anche stavolta i messaggi mentali. Chiudono l’esibizione facendo notare di aver cambiato maglia nel corso della performance.

Sono tutti conquistati, tranne Teo Mammuccari, che conoscendo i trucchi trova l’esibizione lenta ed antica. Teo discute accesamente con Rudy. I DNA spiegano che l’eventuale ritardo nella performance è data dalla differenza linguistica, visto che loro sono inglesi. Il pubblico promuove l’esibizione con l’87%. Si riaccende la discussione tra Teo e Rudy. “Io non giudico i musicisti, tu non devi parlare dei mentalisti” – afferma Mammuccari. Teo riproduce l’esibizione dei DNA e riesce.

Veniamo trasportati in una giungla. Gli Yllana si trasformano in 4 pappagalli che ballano e raccontano una divertente storia. All’improvviso i pappagalli diventano bersagli da colpire ed i giurati vengono dotati di palle da tirare. Passano pochi minuti prima che inizi una battaglia tra tutti i presenti e che le palle volino in ogni dove. Ad iniziare la lotta è Maria, che bersaglia Rudy. Dopo essersi divertiti moltissimo, i giudici tornano a svolgere il proprio ruolo e mandano gli Yllana in finale. Il pubblico dona loro il 70% di sì.

Raffaele Papadia ha soli 12 anni e canta “L’Italiano” di Toto Cutugno. Il bimbo viene dalla Bielorussia e si dice poco soddisfatto della sua performance. E’ tenero e legato all’Italia. Raffaele riceve 4 sì dai giudici ed il 93% dal pubblico.

La performance successiva è cantata e recitata. Una strega cattiva canta una maledizione, parla di Apocalisse e sprona a redimersi. Alle sue spalle un soldato dipinge John Lennon. Rudy diminuisce il tempo dell’esibizione. La strega si trasforma in angelo. Iva Zanicchi si dice perplessa ed addormentata dall’esibizione di Ninfa e Frank.

La giuria non è convinta e Teo rivela di non aver apprezzato. Ninfa si innervosisce e gli risponde, non lo lascia parlare. Il pubblico li boccia con il 44%. “Non ci volevo venire” – afferma la performer. Ninfa litiga poi con il pubblico, augurandogli l’Apocalisse. Zerbi  difende il pubblico ed è scocciato dall’atteggiamento dei due “artisti”. Ninfa inizia a fare gestacci al pubblico. Maria si infuria, perchè ritiene che dovesse avere il coraggio di fare lo stesso anche verso di loro. Ninfa dichiara: “Maledetto il giorno che sono venuta qui”. La situazione degenera, ma interviene Iva che consiglia la performer e la spinge a scusarsi ed andarsene.

Charlotte e Nicholas emozionano pubblico e giuria con una danza acrobatica dolcissima sulle note di una canzone di Emma Marrone. I salti sono pazzeschi e la precisione estrema. Per i giudici vale ed il pubblico li promuove con il 98%.

Iya Traorè è un atleta incredibile. Ex giocatore di calcio del PSG, si esibisce da anni per le strade di Parigi arrampicandosi su un lampione e facendo freestyle col pallone. Convince i giudici ed il 94% del pubblico dice sì.

Alessandro Lecca canta e balla “Livin’ la vida loca”. La sua performance non è molto convincente Rudy diminuisce il tempo e Maria glielo ridona. Dopo una veloce consultazione dei giudizi, ad Alessandro viene chiesta un’altra performance sulle note di Ricky Martin, ma stavolta in compagnia di Belen. Gerry propone ad Alessandro di entrare nella sua scuderia. Lecca non passa però il turno perchè riesce a convincere solo il 13% del pubblico. Scotti propone una seconda votazione e stavolta l’85% del pubblico dice sì.

I too fat too fly sono degli acrobati simpatici e divertenti. I loro non sono solo esercizi difficilissimi, ma sono arricchiti da gag comiche. Lasciano il pubblico a bocca aperta (per lo stupore e per le risate). Due di loro vengono dal Belgio, uno dall’Inghilterra. Per i giudici ed il 93% del pubblico vale.

Giulio è un giovane ballerino, che si esibisce in compagnia delle sue due ombre. L’effetto è suggestivo e d’impatto. Alterna vari stili di danza con padronanza della tecnica e controllo del suo corpo. “Si sente l’anima di quel che fai” – gli dice Teo. Per i giudici vale ed il pubblico lo promuove con il 93% di sì.

I Blizzard concept sono giocolieri francesi. La tecnica che utilizzano è molto particolare però. Per tenere in aria le palline usano dei phon. Complicato e divertente, il metodo conquista i giudici, che ritengono valga. Il pubblico li promuove con l’80% di sì.

Dimitri è un ginnasta. Si arrampica come un novello Spiderman e si lancia a terra come fosse di plastica. Interpreta una storia struggente: un incidente stradale, l’handicap ed il ritorno alla vita. Pole dance ai massimi livelli. Emoziona e mostra che si possono superare i limiti. Maria è impressionata da questa performance e si complimenta. Per i giudici e per l’87% dei giudici vale.

Mister Uekusa tiene in equilibrio alcuni oggetti utilizzando varie pari del corpo e togliendo ogni volta il tessuto sul quale sono appoggiati. La sua ultima sfida prevede persino che il tovagliolo sia tolto da un’aspirapolvere o da un drone.

Nudo e sfrontato, ma comico, Uekusa fa ridere pubblico e giurati. Entrambi non lo fanno però arrivare in finale.

Marcos Hiroshi giappo-italo-brasiliano ed è un prestigiatore. Chiede l’aiuto di Iva e Gerry per fare un gioco di carte. La performance si rivela comica ed il mago, anche se finge di essere pasticcione, riesce a stupire. Va in finale con il sì del 70% del pubblico.

Zio Bartolo generalmente si esibisce al karaoke, ma la nipote l’ha iscritto ai provini di Tu si que vales e stasera canta e balla per il pubblico di Canale 5. Di indubbia simpatia, il signore convince Gerry, che lo vuole nella sua scuderia. Con 3 sì ed il 53%, Bartolo passa in finale.

Valentina e Catalyna mostrano un circuito di crossfit con peso da 70 kg. I giurati uomini ed i presentatori scherzano sull’avvenente fisicità delle ragazze. L’esibizione inscena una gara tra Valentina e Catalyna, le due ragazze si sfidano a finire il circuito.

Terminata la performance, anche Rudy prova ad alzare un peso (da 25 kg). Subito dopo prova Belen, che però ha un problema con il vestito e rimane con un seno di fuori.

Con l’86% di sì, le ragazze passano in finale.

Paolo fa volare alcuni aeroplanini di carta, facendoli poi tornare verso di lui. Gli aeroplanini sono di diversi tipi: alcuni possono essere lanciati a distanza, altri da vicino. Ci provano anche Gerry, Martin, Belen ed Alessio. Al termine dell’esibizione Paolo scoppia un palloncino e ne tira fuori una rosa, che dona a Maria. Solo il 47% del pubblico dice sì, ma secondo i giudici vale, quindi passa.

Marco Viola dice di riuscire a far desiderare alle persone ciò che vuole. Marco chiede la complicità di Belen per portare a termine la sua performance. Il concorrente non è nuovo, ha già partecipato al programma la scorsa settimana. Stasera massaggia le mani di Belen e consegna alla giuria una lettera con scritto cosa farà la presentatrice dopo il loro incontro. Va via, ma promette di tornare.

Giulio riproduce una danza della cantante Shakira e balla in sincrono con un suo video. La danza del ventre risulta perfetta e l’immagine è speculare. Per i giudici vale ed il 76% del pubblico dice sì.

Sergey è un atleta che si esibisce sopra un cubo di Rubik. Raggiunge delle inclinazioni incredibili senza cadere. Per i giudici vale ed il pubblico dice sì per il 91%.

Maxino è un musicista ed autore di canzoni. I giudici scelgono alcune parole da una lista, Maxino dovrà comporre il testo di una canzone pensandola per Gianni Morandi e Laura Pausini ed in genere fabo-portoghese e disco anni’80. Il cantautore si prende del tempo per creare.

Luca inizia la sua esibizione cantando timidamente una canzone e poi all’improvviso si scatena in una sensuale danza sui tacchi a spillo. E’ autodidatta, ma sembra padrone della disciplina. I giudici lo bocciano, ma il 77% del pubblico dice sì.

Torna Maxino e canta la sua canzone. Il suo non-sense risulta simpatico e frizzante. Il brano riscuote il consenso del pubblico. Il 96% dice sì.

Le due e un quarto si esibiscono muovendo dei bambolotti a cui prestano i volti. L’effetto è un po’ inquietante, ma fa sorridere. Convincono giudici e pubblico (70%).

La puntata termina qui. Appuntamento alla settimana prossima.



0 Replies to “Tu si que vales | puntata del 6 ottobre 2018 | la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*