X Factor 12 | 22 novembre 2018 – quinto live | eliminata Renza


Il quinto live di X Factor 12 | le squadre sono pronte a battagliare, perchè alla fine dei giochi ne resterà solo uno. Ospiti della puntata: Subsonica ed Hooverphonic.


Questa sera, 22 novembre, alle ore 21.15 su Sky Uno andrà in onda il quinto live di X Factor 12. Il talent entra nel pieno della gara ed i concorrenti possono finalmente presentare i propri brani inediti. Chi di loro riuscirà a convincere pubblico e giudici? Ospiti della puntata: Subsonica ed Hooverphonic.

A tra poco con la diretta.

Inizia la puntata. I ragazzi di X Factor 12 cantano con gli ospiti della serata: i Subsonica.  Il medley ricorda le canzoni più belle della band.

E’ giunto il momento, per i concorrenti in gara, di presentare il loro primo brano inedito. Leo Gassman canterà “Piume”, Anastasio “La fine del mondo”, Luna “Los Angeles”, Sherol “Non ti avevo ma ti ho perso”, Martina “Cherofobia”, i Bowland “Don’t stop me”, Naomi “Like the rain”, Renza “Cielo inglese”.

La gara stasera sarà suddivisa in due manche da quattro cantanti ciascuna. I due meno votati dovranno sfidarsi al ballottaggio.

La prima ad esibirsi è Luna. La scorsa settimana la giovane cantante ha rischiato l’eliminazione e dunque stavolta è ancor più agguerrita. Il suo inedito “Los Angeles” ha tra gli autori il famoso rapper Jake La Furia.

E’ un brano molto orecchiabile, scritto ed arrangiato per essere un successo radiofonico. Luna appare emozionata, ma è padrona del palco e, nonostante sia vestita in latex come una Britney Spears dei tempi d’oro, è molto credibile.

La seconda concorrente in gara è Renza. Il suo inedito “Cieli inglesi” è stato scritto da una giovane cantautrice, Rachele, che le ha cucito il brano addosso. Una ballata romantica che valorizza la voce cristallina di Renza.

Romantica, sensuale, elegante, l’inedito a tratti ricorda i successi di Arisa ed in altri momenti invece sembra quasi voler andare oltre e richiamare le sonorità dei Cranberries e della straordinaria Dolores.

Il terzo a salire sul palco è Anastasio. L’inedito “La fine del mondo” è opera sua ed è il brano che ha portato alle auditions lasciando a bocca aperta pubblico e giudici. In questo pezzo Anastasio racconta chi è, il suo dolore, la sua storia di malessere e sofferenza interiore.

La sua abilità nella scrittura è sopraffina e scomoda persino Michelangelo e la Capella Sistina. Il ritmo è coinvolgente, d’impatto. Decisamente un brano destinato ad avere successo.

Al termine dell’inedito Anastasio è commosso, il pubblico è entusiasta. “Sei il corto circuito di questo X Factor. Per cinque anni ho cercato un artista che potesse proporre un focus sulla scrittura e sei arrivato tu a far capire che per fare il rapper non servono produttori, ma basta una penna autentica” – gli rivela Fedez.

La quarta ed ultima concorrente della prima manche è Sherol. Il suo inedito, “Non ti avevo ma ti ho perso”, parla della sua storia, di suo padre. Manuel pensa che questo brano segnerà la sua svolta a livello artistico e personale.

Ispirato ad Emily Sandé e Beyonce, il pezzo è stato scritto – tra gli altri – anche da Agnelli stesso. La cantante è emozionatissima, all’inizio la sua voce stenta ad uscire, ma poi esplode nel ritornello. Il brano è puramente pop, ma non risulta particolarmente coinvolgente. Forse, data la straordinaria vocalità di Sherol, ci saremmo aspettati qualcosa di più.

Tornano i Subsonica per presentare il loro nuovo singolo “Respirare”, il primo dopo la reunion dello storico gruppo.

Momento verdetto: al ballottaggio va Renza. Inizia la seconda manche.

La prima ad esibirsi è Naomi. Il suo inedito “Like the rain” parla dell’imprevedibilità dell’amore, che come la pioggia ti coglie alla sprovvista. La sua attitudine lirica si combina con sonorità pop melodiche.

Il carico emotivo è importante, il pezzo potrebbe essere tranquillamente inserito in una colonna sonora o in un musical. Bel brano ed ottima interpretazione. Naomi potrebbe essersi guadagnata un posto in finale grazie al suo inedito.

I secondi concorrenti in gara sono i Bowland. Il loro inedito “Don’t stop me” parla di un amore arrivato al capolinea, del bisogno di libertà. Oscuro, sexy, electro-pop, il pezzo ci trasporta ancora una volta nell’etereo ed alieno mondo dei Bowland.

La band è pronta per debuttare a livello internazionale, le sonorità sono così peculiari e riconoscibili da essere ormai diventate cifra stilistica. Il pezzo è ballabile ed ha una forte influenza orientale, data anche la provenienza dei componenti della band.

Il terzo a salire sul palco è Leo Gassman. Il suo inedito “Piume” è stato scritto proprio da lui e parla di un amore giovane e malinconico. Il pezzo esalta il timbro vocale di Leo e lo rende finalmente espressivo ed emozionante.

Le premesse per riscuotere un buon successo radiofonico ci sono. Il brano è orecchiabile, sincero, grintoso e dolce al tempo stesso. Alla lontana ricorda Antonello Venditti ai tempi di “Dalla pelle al cuore”.

L’ultima cantante della seconda manche è Martina. Il suo inedito “Cherofobia” è diventata un successo da quando l’ha presentata alle auditions. La cherofobia è la paura della felicità ed il brano è un inno al terrore del futuro provato in età adolescenziale (ma non solo).

La sonorità è fresca e coerente con il percorso fatto dalla giovane cantante sino ad ora. La sincerità di Martina arriva dritta a pancia e cuore. Un inedito che potrebbe consegnarle la vittoria – forse contesa giusto con Anastasio.

“Sei luminosa e non identica e ti ringrazio per avermi emozionato stasera” – le dice Lodo.

Arrivano gli ospiti internazionali della serata: gli Hooverphonic. La band presenta la nuova formazione ed il nuovo singolo “Romantic”.

Momento verdetto: all’ultimo scontro con Renza va Naomi. Fedez si prepara a scegliere tra due dei suoi talenti in gara.

Le cantanti ce la mettono davvero tutta per convincere la giuria e “portano a casa” due splendide esibizioni. Fedez elimina Renza, Manuel elimina Naomi, Lodo elimina Renza, Mara elimina Naomi. Si va al tilt.

Il pubblico decide che Renza deve abbandonare il programma. Naomi rimane in gara.

“Vorrei ringraziare gli autori del mio inedito ed il produttore. E poi vorrei ringraziare Fedez, per avermi appoggiata nel mio percorso. La musica va protetta e mi auguro che lo facciate sempre, tutti” – chiosa Renza.

La puntata termina qui. Appuntamento a giovedì prossimo.



0 Replies to “X Factor 12 | 22 novembre 2018 – quinto live | eliminata Renza”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*