Tu sì que vales | Puntata 1 dicembre 2018 | la finale | vince Marcin Patrzalek


Tu sì que vales | Puntata 1 dicembre 2018 | Diretta. Ottavo appuntamento con lo show di Canale 5 dedicato alla scoperta dei talenti


Questa sera, 1 dicembre 2018, alle ore 21.30  su Canale 5 va in onda la finale di  Tu si que vales. Al timone del programma come sempre Belen Rodriguez, Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara. In giuria: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi. Come sempre la voce del pubblico sarà Iva Zanicchi


Comincia ufficialmente la finale di Tu si que vales.

Ad aprire le danze ci pensano, come sempre Tip&Tap, spalleggiati da Gerri Scotti.

Si comincia con le esibizioni. Il primo è Mirko Natalizi che riscalda il pubblico abbattendo un gran numero di bersagli con i suoi pugni.

La seconda esibizione è di Giulia Piolanti, che stupisce tutti, danzando nell’aria con la sua agilità.

Anche l’arte del canto è presente nella finale grazie a Virginia De Lutti.

Alessandro e Maxime, che hanno il codice 04, incantano i presenti con la loro esibizione sui cerchi.

Gerry Scotti fa entrare la sua scuderia per la prima esibizione dei suoi. Il giurato ricorda che il vincitore della competizione, otterrà un viaggio per due persone a Dubai. Il primo ad esibirsi è Bomber Dani con una rivisitazione di “Cicale” di Heather Parisi

I giurati si informano sulle vite dei componenti della prima quartina di finalisti. A spuntarla tra i quattro è Virginia.

Si passa alla seconda quartina. Si esibiscono per primi, il gruppo “Magica musica” che come al solito emoziona i presenti grazie al loro modo di cantare.

Justine e Jeremy sono i sesti ad esibirsi. La loro performance di ballo ed atletismo fa alzare in piedi i giurati.

Alexandru Duru vola letteralmente fuori dagli studi, sulla sua “macchina volante” per portare delle pizze ai giurati.

Torna ad esibirsi Julia Sanchez, la ragazza che danza in aria, legata ad una corda. Maria De Filippi si spaventa molto per la pericolosità di questa esibizione che riesce bene e come sempre stupisce tutti.

Gerry torna alla ribalta con un altro membro della sua scuderia. Si tratta di Solferino Sodini che si esibisce con le sue battute non comprese da nessuno.

Dopo un video tributo per Iva Zanicchi è il momento di svelare il secondo qualificato alla finalissima. Sono stati scelti i componenti del gruppo Magia Musica.

Paolo Anziliero apre il terzo gruppo esibendosi con la sua sorprendente voce da Soprano con un brano realizzato per mezzo soprano.

Il decimo ed undicesimo concorrente sono il Duo Hoop e Raffaello Corti. Due esibizioni molto diverse che attirano a loro modo l’attenzione del pubblico.

I Freestyl’air chiudono la quartina e dopo di loro tocca di nuovo alla scuderia Scotti.

Dopo un video divertente dedicato ai conduttori è il momento di scoprire il terzo partecipante alla finalissima. Con grande sorpresa di tutti, a vincere la selezione è Raffaello Corti.

Marcin Patrzalek e gli Airwall Acrobats sono i primi due concorrenti dell’ultima quartina. Sia il ragazzo polacco che il gruppo di acrobati sorprendono tutti alla loro maniera, rendendo molto dura la scelta finale.

A mettere ancora più in diffcoltà il pubblico, ci pensano gli altri due concorrenti : Johannes Soatter ed il gruppo noto come Tango Aereo.

Anche per Gerry,Rudi,Teo e Maria c’è un video che ricorda tutto quello che hanno fatto durante questa edizione del programma.

Gerry Scotti chiama sul palco i tre finalisti del suo team. A vincere il viaggio a Dubai con il 70% dei voti è Solferino Sodini.

Marcin Patrzalek raggiunge gli altri finalisti. Prima del verdetto finale Emma si esibisce con un estratto del suo ultimo album.

Dopo la pubblicità si passa al verdetto.

A spuntarla è il sorprendente Marcin patrzalek.

 Con i festeggiamenti di rito si conclude la quinta edizione di Tu si que vales.

Justine e jeremy

Visualizzato da Valeria Sodini alle 23:21



0 Replies to “Tu sì que vales | Puntata 1 dicembre 2018 | la finale | vince Marcin Patrzalek”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*