Verissimo la puntata del 29 ottobre con Silvia Provvedi sul caso Corona


Silvia Toffanin torna oggi pomeriggio alle 14:10 su Canale 5 con una nuova puntata di Verissimo. Il settimanale di informazione in rosa ospita oggi Silvia Provvedi (una componente de Le Donatella), Antonella Mosetti e Bosco ultimi eliminati dalla casa del Grande Fratello vip. Ma in studio ci sarà anche la figlia della Mosetti Asia Nuccetelli.


Silvia Toffanin torna oggi pomeriggio alle 14:10 su Canale 5 con una nuova puntata di Verissimo. Il settimanale di informazione in rosa ospita oggi Silvia Provvedi (una componente de Le Donatella), Antonella Mosetti e Bosco ultimi eliminati dalla casa del Grande Fratello vip. Ma in studio ci sarà anche la figlia della Mosetti Asia Nuccetelli.

Altri ospiti presenti nel salotto in rosa della Toffanin sono Stefania RoccaManuela ArcuriVincenzo Salemme e Massimo Ghini che fanno parte del cast del film “Non si ruba a casa dei ladri“. 

Ad accomodarsi a Verissimo oggi c’è anche Alba Parietti e parlerà a cuore aperto della sua vita e dei suoi amori tormentati.

Ovviamente ci sarà lo spazio dedicato alla soap opera “Il Segreto“. Ad arrivare per la prima volta nello studio di Verissimo sarà l’attrice Adriana Jimenez Torrebejano che interpreta il personaggio di Soledad detta Sol attualmente al centro della storia. 

Silvia Provvedi arriva a Verissimo per parlare di Fabrizio Corona. Come sappiamo dal 10 ottobre il fotografo di nuovo in carcere e la detenzione questa volta potrebbe essere lunga. Silvia Provvedi, la sua attuale fidanzata, parla per la prima volta in Tv nel suo rapporto con Corona.silvia provvedi e fabrizio corona bacio

Sul reato per il quale è tornato in carcere la Provvedi afferma: “quello di Fabrizio è un reato fiscale. Confiscategli quindi il dovuto. Io non sono qui a dire quel che è giusto e quel che è sbagliato. Pago le tasse. Ma parlare di mafia e accusarlo di essere mafioso è andare un po’ troppo oltre. Io con un mafioso non ci sto e neppure con uno che ricicla denaro sporco. Non verrei mai a difendere una persona simile in tale luogo“.

L’ex vincitrice dell’Isola dei Famosi continua: “bisogna tirare fuori Fabrizio dal carcere e aiutarlo in una struttura riabilitativa. Da una parte la pena dei due anni trascorsi in galera è molto dura, ma dall’altra quando è uscito, paradossalmente, gli sono stati concessi troppi privilegi. E lui non è stato in grado di gestirli.” E concludeFabrizio è come una persona obesa portata in un negozio di caramelle. Non è in grado di scegliere quante ne può davvero mangiare“.

Poi la Provvedi sottolinea la serietà del rapporto con Corona al punto che stavano progettando un futuro insieme: “ogni tanto abbiamo parlato di matrimonio, ma io non sono una persona che sogna alle nozze. Forse ne riparleremo perché sono ancora molto giovane“.verissimo silvia provvedi fabrizio corona

Alla Toffanin, che le chiede quanto tempo è disposta ad aspettare Corona, risponde: “lui è preoccupato per questo, ma io sarò sempre accanto a lui nel bene e nel male“. Non dire queste parole la Provvedi non resiste e si commuove.

Antonella Mosetti ultima eliminata insieme a Bosco del Grande Fratello vip confessa oggi a Silvia Toffanin: “mi sento un po’ in colpa per aver esposto mia figlia Asia a così tante critiche“. La Mosetti pare felice di essere stata eliminata perché dice la sta attendendo un misterioso fidanzato, un grande amore. “Spero che con Gennaro vada tutto bene è molto educato ed è un signore“. {module Pubblicità dentro articolo}

Sulle confidenze fatte da Stefano Bettarini a Clemente Russo sulle tante conquiste dell’ex marito di Simona Ventura, tra le quali annoverava anche Antonella, la Mosetti dice: “non farò nessuna azione legale contro Stefano, ha soltanto esagerato“.



0 Replies to “Verissimo la puntata del 29 ottobre con Silvia Provvedi sul caso Corona”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*