“E poi c’è Cattelan” dal 6 febbraio con Robbie Williams, Ben Stiller e Natalie Imbruglia


Inizia alla grande la nuova edizione "E poi c'è Cattelan" il Late Night Show condotto da Alessandro Cattelan a partire dal prossimo 6 febbraio su Sky Uno.


Al via la nuova edizione di “E poi c’è Cattelan” il Late Night Show condotto da Alessandro Cattelan a partire dal prossimo 6 febbraio su Sky Uno.


 

La novità è rappresentata dal fatto che il programma andrà in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì in seconda serata e durerà non più di una mezz’ora. Siamo così in presenza di un vero e proprio late night show all’americana come quello che Alessandro Cattelan aveva sognato e auspicato da tempo. {module Pubblicità dentro articolo 2}

Nelle edizioni precedenti, invece, “E poi c’è Cattelan” andava in onda una sola volta alla settimana.

Tra i grandi ospiti internazionali che arriveranno nel singolare salotto di Cattelan ci sono: Robbie Williams, Ben Stiller e Natalie Imbruglia. Robbie Williams sarà l’ospite della prima puntata. Stiller e la Imbruglia saranno coinvolti negli appuntamenti successivi. E anche la presenza di queste due star sarà all’insegna di una particolarità: Cattelan farà a meno della traduzione simultanea e cercherà di farsi capire in italiano. Il fine è di abbattere le barriere linguistiche e naturalmente Cattelan lo farà in una maniera singolare.

e poi cè cattelan wobbie williams

Come già avvenuto nelle edizioni precedenti in ogni puntata ci saranno personaggi che si metteranno alla prova nei settori differenti da quelli della loro professione. A giovare allo show sarà sicuramente la durata minore: soltanto mezz’ora per il conduttore di X Factor che avrà a disposizione una serie di nuove puntate nelle quali potersi esprimere secondo le sue corde professionali. 

E poi c’è Cattelan” è un programma ideato, voluto e firmato dallo stesso conduttore e si compone di vari momenti spettacolari: sketch, canzoni, chiacchierate molto particolari e un intrattenimento che riserva sempre delle sorprese perché non segue i canoni standardizzati del talk show tradizionale.

Con questa formula “E poi c’è Cattelan” sarà proprio un come un Late Night Show made in USA. La preoccupazione sarà di trovare ospiti sempre diversi per cinque giorni a settimana, dal lunedì al venerdì. {module Pubblicità dentro articolo}

Ma nelle scorse tre edizioni non ci sono stati problemi perché tutti i personaggi del mondo dello spettacolo, dell’attualità e dello sport, non hanno fatto nessuna fatica ad arrivare nel talk show di Cattelan. Anzi sembrava che si divertissero davvero.

Nato professionalmente a Sky, Alessandro Cattelan ha recentemente fatto alcune incursioni anche nella tv generalista. I telespettatori lo ricordano ospite, insieme a Gigi Buffon, nella prima puntata del programma “Dieci cose andato in onda su Raiuno lo scorso ottobre con la conduzione di Flavio Insinna e Federico Russo. Purtroppo si rivelò un clamoroso flop perché Cattelan non è un personaggio nelle corde del pubblico nazionalpopolare. 

Naturalmente il conduttore è stato confermato al timone nella prossima edizione di X Factor il talent che lo ha lanciato e lo ha fatto conoscere a livello nazionale. X Factor 11 arriverà sugli schermi dal prossimo settembre 2017. E questi due appuntamenti caratterizzano la carriera di Cattelan che aveva sempre sognato un Late Night Show tutto suo proprio sui modelli standard americani.



0 Replies to ““E poi c’è Cattelan” dal 6 febbraio con Robbie Williams, Ben Stiller e Natalie Imbruglia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*