Caduta libera | da questa sera il game senza Nicolò Scalfi che guarda al futuro


Caduta libera | da questa sera il game senza Nicolò Scalfi che guarda al futuro e svela di avere alcuni sogni da realizzare. Uno è davvero singolare nel mondo della tv.


Dopo oltre tre mesi di permanenza continuativa sulla botola centrale di Caduta libera, questa sera Nicolò Scalfi non ci sarà.

E’ stato sconfitto sabato scorso in una puntata nel corso della quale aveva a disposizione le tradizionali tre vite che si sono azzerate con il susseguirsi delle prove. Fino al’ultima sfida che gli è stata fatale. Scalfi è caduto su una domanda che riguardava Jeff Koons. Si voleva sapere che cosa rappresentava l’opera che è stata battuta all’asta con un prezzo esorbitante per un artista ancora in vita.La risposta era “coniglietto”.

Tra lacrime e commozione, sentimento che ha coinvolto anche Gerry Scotti, Scalfi ha salutato il suo pubblico riuscendo a emozionarsi e dando, finalmente, un’immagine più “umana” di se stesso. E così si è avverata la profezia che circolava sul web già settimane prima secondo la quale il campione di Brescia sarebbe caduto entro i primi dieci giorni di luglio. Si era ipotizzata anche la data del 5 luglio. Ma la sconfitta è stata postecipata di sole 24 ore.

Questa sera Gerry Scotti, ad inizio puntata, rivide, per i telespettatori, le fasi salienti della lunga permanenza di Scalfi sulla botola centrale del game. Quella botola che lo ha risucchiato definitivamente sabato scorso, dopo averlo accolto moltissime volte alla fine del gioco de I dieci passi nel quale il concorrente deve confermare la somma vinta solo virtualmente nelle gare con gli sfidanti. Ma ha la certezza di tornare nella puntata successiva.

Sarà un amarcord che, però, prelude al torneo dei campioni a fine stagione, quando il ventenne di Brescia, campione da record, tornerà. Intanto, appena conclusa la sua esperienza a Caduta libera, Scalfi, ha svelato qualche aspetto della sua personalità e alcuni sogni segreti. Il più deludente per i telespettatori, è stata la confessione di voler partecipare a L’isola dei famosi. Tutto l’opposto di quanto Nicolò Scalfi, con la sua preparazione, aveva comunicato al pubblico. Fortunatamente il giovane di Brescia ha anche altri sogni nel cassetto: scrivere canzoni, diventare un telecronista sportivo.

Adesso il nuovo campione è Francesco, proveniente dalla Campania che già nelle gare precedenti, aveva affrontato Scalfi senza però riuscire nell’impresa che ha portato a termine lo scorso 6 luglio.



0 Replies to “Caduta libera | da questa sera il game senza Nicolò Scalfi che guarda al futuro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*