Reazione a Catena | sconfitti i Tre Forcellini, nuovi campioni i Giù per Su


Reazione a Catena | sconfitti i Tre Forcellini, nuovi campioni i Giù per Su. Dopo 24 puntate consecutive i tre ragazzi di Padova cedono il titolo con un bottino di 300.000 euro.


Dopo 24 puntate i Tre Forcellini sono stati battuti ed hanno dovuto cedere il titolo al nuovo gruppo che si è presentato come i Giù per Su. È accaduto domenica 14 luglio nella puntata di Reazione a Catena il game show condotto da Marco Liorni nella fascia preserale di Rai 1.

Per un singolare caso del destino i tre ragazzi di Padova sono stati battuti proprio ne L’intesa vincente, ovvero il gioco principale di Reazione a Catena nel quale hanno dimostrato sempre una ottima affinità ed una buona conoscenza della lingua italiana.

In effetti la sconfitta è arrivata quando nessuno se lo aspettava. Gli sfidanti Giulia, Giuseppe e Raffaele ovvero i Giù per Su, sono arrivati a L’intesa vincente in svantaggio rispetto a I Tre Forcellini che hanno dominato precedentemente in tutte le gare.

Gli sfidanti sono riusciti ad indovinare 15 parole nel tempo di 60 secondi messo a disposizione dal format del game show. Hanno utilizzato anche il raddoppio, una nuova regola de L’intesa vincente introdotta quest’anno.

La performance dei Tre Forcellini è iniziata subito sottotono. Era evidente che i ragazzi avevano una stanchezza accumulata che ha fatto perdere loro la lucidità dei riflessi. Ne è stata compromessa anche l’intesa che hanno sempre dimostrato di avere tra di loro.

Così tra un errore e l’altro, tra un raddoppio non indovinato e alcune parole sbagliate, sono riusciti a dare la risposta esatta soltanto sei volte. Anche il raddoppio tentato non è andato a buon fine per cui, alla conclusione de L’intesa vincente, i Tre Forcellini si sono dovuti arrendere più alla loro stanchezza che alla bravura dei loro avversari.

Ricordiamo infatti che i tre studenti di Padova sono detentori del record di 23 parole indovinate ne L’intesa vincente per la stagione in corso. E pensare che ieri sera sono riusciti ad indovinarne soltanto sei. Un chiaro segno di stanchezza fisica e mentale.

Alla fine neanche loro stessi credevano alla sconfitta subita. Dopo aver salutato i nuovi campioni sportivamente, sono usciti di scena e probabilmente torneranno, se verranno proposte puntate speciali tra i maggiori campioni del game show, nell’edizione in corso.

I Tre Forcellini sono stati al timone del programma dallo scorso 20 giugno. Per 24 puntate consecutive hanno difeso il titolo e sono riusciti anche a conquistare un montepremi non indifferente. La cifra accumulata infatti è di 300.000 euro.

I nuovi campioni si sono presentati all’ultima catena con 95.000 euro. Giuseppe, Giulia e Raffaele hanno però dimezzato continuamente il montepremi e sono arrivati all’ultima parola con 5.938 euro.

Il primo elemento dell’ultima parola era Cassa. Il secondo da indovinare era formato dalle due lettere BO e dall’ultima O. I ragazzi hanno comprato il terzo elemento dimezzando ulteriormente la cifra che è arrivata così a 2.969 euro.

Il termine acquistato era Successo. I ragazzi non sono riusciti a dare la risposta esatta che era Botteghino, hanno invece proposto la parola Botto. Così torneranno questa sera a difendere il titolo ma con il portafoglio vuoto. Vedremo inoltre se i nuovi campioni riusciranno ad eguagliare la durata de i Tre Forcellini e se riusciranno a mettere da parte anche una cifra consistente.

I Tre Forcellini lasciano Reazione a Catena, una settimana dopo che Nicolò Scalfi aveva perso il titolo a Caduta Libera.



0 Replies to “Reazione a Catena | sconfitti i Tre Forcellini, nuovi campioni i Giù per Su”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*