Melaverde puntata 16 luglio i due conduttori sul lago d’Iseo


Anticipazioni sulla puntata odierna in cui i due padroni di casa sono nella stessa zona, il lago d'Iseo per scoprirne le bellezze e le tradizioni.


 Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli conducono Melaverde. L’appuntamento è alle 11,50 su Canale 5. Questa domenica mattina i due padroni di casa on the road saranno sul lago d’Iseo. Il programma, in onda da 19 anni, vuole far conoscere ai telespettatori le realtà agricole e gastronomiche del nostro paese, soprattutto le meno note. Ed ha un occhio attento anche all’ambiente ed alle tradizioni italane.

Nata il 20 settembre del 1998 da  un’idea dell’agronomo Giacomo Tiraboschi,approdata prima sugli schermi di Rete 4,poi promossa a Canale 5, Melaverde riesce a contrastare la concorrenza di Rai1 rappresentata da Linea verde, nella fascia oraria mattutina.
Questi gli argomenti che  Melaverde racconterà domenica 16 luglio dalle 11.50. 
 Sarà una puntata interamente dedicata a Monte Isola sul lago di Iseo, la più vasta e, con i suoi 600 metri,  anche la più alta isola lacustre d’Europa. 

Monte Isola è un piccolo centro con 1.739 abitanti in provincia di Brescia in Lombardia che copre l’isola omonima del Lago d’Iseo. Si tratta di un comune “sparso”: la sede comunale si trova nella frazione di Siviano. Monte Isola è il nome del comune, mentre per quanto riguarda l’area geografica può ritenersi corretta anche la dizione Montisola. Con un’area totale di 12,8 km², è l’isola lacustre più grande d’Italia e dell’Europa centrale

Raspelli EdoardoPolesineParmense 700

Edoardo Raspelli ed Ellen Hidding andranno alla scoperta delle tantissime tradizioni e curiosità che la contraddistinguono: a cominciare dalla pesca e dalla trasformazione del pescato in pesce essiccato. Conosceremo la particolare bottarga di coregone, una delle specie ittiche più diffuse insieme con altre eccellenze gastronomiche come la soppressa o il salame preparato al coltello o l’olio extravergine.


Sull’isola si pratica ancora un mestiere antichissimo, una vera arte: quella dei maestri d’ascia che, partendo da un tronco d’albero, costruiscono a mano imbarcazioni da pesca e da diporto. Ma, ogni cinque anni, a perpetuare le tradizioni ci sono anche le famiglie di due borghi dell’isola, che in occasione della Festa di Santa Croce, realizzano centinaia di migliaia di fiori di carta con i quali vengono addobbate tutte le case e le strade. 
Faremo infine la conoscenza di uno straordinario atleta italiano che si è classificato secondo in una delle gare più dure al mondo: la cento chilometri di corsa tra i ghiacci dell’Antartide e che, proprio a Monte Isola, viene ad allenarsi per le sue imprese.



0 Replies to “Melaverde puntata 16 luglio i due conduttori sul lago d’Iseo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*