C’è Posta Per Te, 20 gennaio 2018, puntata in diretta


20 gennaio 2018. Nuovo appuntamento questa sera con il programma dei sentimenti condotto da Maria De Filippi. su Canale 5 infatti, va in onda una nuova puntata di C'è Posta Per te.


Vi abbiamo già cosa accadrà nel corso della serata, seguiamo ora la serata in diretta.

La puntata si apre con il consueto “regalo”: l’attore Gerard Butler. la conduttrice ne approfitta per un’intervista iniziale in cui Butler ricorda l’amore per la madre, sette anni di studio di legge interrotti per seguire la propria passione.

Stabilito un clima confidenziale con l’attore, entra Serena. La ragazza vuole fare un regalo al fidanzato Alessandro: giovanissimi, il loro amore è nato praticamente in un centro oncologico. Poco dopo essersi incontrati infatti, Serena era ancora 16enne, ad Alessandro era stato diagnosticato un tumore.

Gerard Butler è l’attore preferito di Alessandro: i due hanno visto insieme Quando un padre. Ad attendere il ragazzo in studio, 59 palloncini con scritti i giorni della settimana: manca il venerdì, giorno in cui Alessandro aveva chiamato Serena annunciandole la diagnosi dei medici.
Sono passati cinque anni. La De Filippi legge la solita lettera, in cui Serena ripercorre la loro storia d’amore.

Prima che Butler scenda le scale, arrivano anche la mamma e il fratello di Alessandro.
Gerard Butler dimostra di conoscere bene la vicenda, di sapere quanto il ragazzo abbia lottato.Gli regala il suo braccialetto preferito come portafortuna, poi un viaggio per la costa occidentale dell’Africa.

La seconda storia ha per protagonista Marinella, scappata di casa a causa della rigidità del padre: un uomo che, da ragazza, l’ha chiusa in casa per tre giorni quando l’aveva scoperta a fumare. Quando poi, a 27 anni, Marinella si innamora, lascia il suo paese Licata per andarsene: da quel momento si è interrotto ogni rapporto. I due non si parlano da dieci anni.
Il signor Calogero era innamoratissimo della moglie: dopo la sua morte non ha più voluto alberi di Natale o presepi in casa. Saputo che si era trasferito in Germania, Marinella era andata segretamente a casa: aveva trovato le sue foto allo stesso posto, la medesima tovaglia del giorno in cui se n’era andata. Ma Calogero, a cui era stato detto che la figlia era tornata, le aveva mandato detto di uscire, o sarebbe successo qualcosa di grave.

Marinella è in lacrime; Calogero parla di “pugnalata al cuore”, tanta è stata la sofferenza di questa fuga perché “io non l’ho cacciata”.
L’uomo non accetta che la figlia se ne sia andata con un “padre di figli”, con cui poi la relazione è finita. La moglie dell’uomo si era anche recata nel negozio di Calogero, provocandogli vergogna.
“Io non dico che è morta: la cerco nel mio cuore”, dice Calogero; giura inoltre si aver strappato tutte le foto, tranne quella del battesimo e quelle in cui figura la moglie. L’uomo è sicuramente chiuso di mente, ma sembra di indole buona: appare veramente dispiaciuto, eppure continua a sostenere la tesi dell’onore.
Calogero si ritrova solo, nonostante avesse costruito una casa per i figli: il figlio se n’è andato a vivere dalla moglie, la figlia è scappata. Ha preferito cucinare e lavarsi tutto da solo, piuttosto che accettare queste “debolezze di donne”.
Alla fine la busta viene tolta, però l’abbraccio di Calogero è molto freddo.

I prossimi ad entrare in studio sono Michelina ed il figlio Raffaello: la donna non ha più rapporti con il figlio Fabrizio, secondo lei a causa della nuora Ilaria.
Michelina non nega di essersi lamentata della nuora fuori da casa, perché esasperata da un momento difficile: i due ragazzi vivevano in casa con lei, e Fabrizio nemmeno lavorava. Quando Ilaria comunica di essere incinta, Michelina si lascia sfuggire un “potevate stare più attenti”: da quel momento la coppia se ne va, preferendo andare a vivere dai genitori di lei.
Il giorno del matrimonio è stato “come un funerale”: i rapporti sono andati avanti, ma in maniera molto fredda. Fino a quando non viene avvisata della nascita di una seconda nipotina: quando decide di andarla a trovare, non le viene nemmeno aperta la porta.
Adesso Fabrizio e Ilaria si sono trasferiti, senza nemmeno aver comunicato il loro indirizzo o aver comunicato alcun recapito. L’ultima volta che Raffaello ha visto il fratello, gli ha rivelato che la madre stava male: la risposta è stata “Mi dispiace, ma non posso litigare con Ilaria”.

Fabrizio e Ilaria accettano l’invito. Lei sostiene che Michelina parlasse di lei alle spalle, che raccontasse in giro che la nuora era sporca, che il primo figlio era voluto; sottolinea inoltre che deve essere Raffaello a cercare i nipoti, invece non è un bravo zio. La De Filippi le fa notare che una persona non dovrebbe scegliere tr ala madre e la moglie.
Fabrizio interviene poco: vuole bene alla madre, rea però di interessarsi solo di lui e non dei nipoti. O meglio: “Prima chiedeva di me e poi dei nipoti”. Ilaria racconta che i suoi genitori danno ogni volta ragione a Fabrizio; la De Filippi controbatte che “per forza, sta sempre zitto”.
La busta viene chiusa. La conduttrice però, non rinuncia a sottolineare che Fabrizio sta sbagliando: a Ilaria poi, fa notare che in questo modo, rischia che un giorno le venga rinfacciato di aver costretto il marito a troncare i rapporti con la madre.

Secondo “regalo” della serata: Giulia Michelini. Giuseppe vuole far incontrare l’attrice ai figli Jessica e Michael: ha nascosto loro la gravità della malattia della madre, scelta di cui vuole scusarsi.

Giuseppe ha preferito lasciare che i medici curassero l’amata moglie: pensava che nascondendo la verità, avrebbe potuto proteggere tutti. Ha così detto bugie in attesa che le cose migliorassero, mentendo anche alla donna che, nel frattempo, accusava dolori sempre peggiori: due anni di menzogne, cui sono seguiti la perdita del lavoro e la depressione.
I suoi figli sono “di una pasta speciale”, legge nella lettera la De Filippi.

La Michelini è visibilmente emozionata: “Credo che vi meritiate di poter tornare a un ‘noi’: non è il momento dei sensi di colpa Giuseppe, perché loro ti amano”.
L’attrice ha con sé diversi regali: dvd delle sue serie, un computer e un dono che, seppur non ne venga rivelato il contenuto, si capisce benissimo essere una somma in denaro.

Si prosegue con la storia di un “matrimonio interrotto”: è la volta di Cristina. La donna vuole che l’ex marito Daniele torni a casa: lei ha chiesto la separazione, notando un disinteresse dell’uomo nei suoi confronti, e e nel frattempo ha iniziato un’altra relazione.
Ora però ha deciso di tornare sui suoi passi.

Cristina si scusa per la gelosia ossessiva, per il momento di fragilità attraversato: è in quella delicata fase che l’altro uomo è entrato nella sua vita.
Daniele spiega di aver perso la fiducia. Si fidava così tanto di Cristina che, all’inizio, nemmeno credeva a questa nuova relazione.
Daniele ricorda la gelosia ossessiva: Cristina lo aspettava fuori dal posto di lavoro. Lei sostiene che, visto che hanno ritrovato un’intimità, non sono single: lui risponde che la realtà dei fatti è diversa, cioè che ognuno vive a casa propria.
Visti i toni pacati del confronto, la De Filippi chiede presto se può togliere la busta: ed effettivamente, i due si ricongiungono.

La puntata si conclude qui, C’è Posta Per te torna sabato prossimo.



0 Replies to “C’è Posta Per Te, 20 gennaio 2018, puntata in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*