Fratelli di Crozza | 16 febbraio 2018 | Parodie di Sting e Beppe Severgnini


Fratelli di Crozza | 16 febbraio 2018 | Parodie di Sting e Beppe Severgnini. Primo ciclo del 2018 di Fratelli di Crozza. L'appuntamento è dal 16 febbraio in prima serata su Canale NOVE con tre imitazioni inedite: Carlo De Benedetti, la star internazionale Sting e il direttore del settimanale '7' Beppe Severgnini.


Questa sera torna su canale NOVE, Maurizio Crozza con la nuova edizione del suo one man show “Fratelli di Crozza“. L’appuntamento sul canale del gruppo Discovery Italia è alle 21:25 di ogni venerdì. Il programma va in onda in diretta come in passato e la caratteristica della nuova stagione è la presenza di parodie inedite. Vedremo il comico genovese calarsi nella star internazionale Sting e nel ruolo del direttore del settimanale “7” del Corriere della Sera Beppe Severgnini.

Fratelli di Crozza | La parodia di Carlo De Benedetti

Vi avevamo già anticipato che ci sarà una terza imitazione ed è quella di Carlo De Benedetti storico editore del quotidiano La Repubblica. Questi tre nuovi personaggi vanno ad unirsi agli altri presenti nella gallery personale delle imitazioni di Crozza.

Lo schema sarà quello tradizionale di sempre. Il comico spazia a 360 gradi tra monologhi, parodie e momenti spettacolari nei quali interpreta alcune canzoni note, ma rivisitate in un’ottica originale e soprattutto politica.

Anche questa volta Crozza rilegge l’attualità e l’informazione, soprattutto quella proveniente dai palazzi del potere, attraverso una chiave ironica e spesso dissacrante. Accanto a lui ci sarà la spalla di sempre Andrea Zalone che lo aiuta nella rappresentazione dei personaggi ai quali rivolge domande spesso scomode come se fosse un giornalista, ma non di quelli asserviti al potere. Il tutto viene condito in una chiave satirica che mira a dare una rappresentazione differente da quella tradizionale, di personaggi noti e delle loro esternazioni principali.

Per quanto riguarda Carlo De Benedetti, il comico certamente ne metterà in evidenza i trascorsi e il suo ritorno sulle scene in tempi recenti. Soprannominato “l’ingegnere” per il suo titolo di studio, De Benedetti apparirà in un’ottica differente e dovrà rispondere alla sua maniera alle domande piccanti di Andrea Zalone. Sicuramente Crozza farà riferimento anche al processo di diffamazione contro Marco Tronchetti Provera che aveva etichettato De Benedetti come un personaggio molto discusso.

Qualche domanda gli verrà posta anche sulla cittadinanza svizzera acquisita nel 2009 “dall’ingegnere” che aveva giustificato una tale scelta per motivi affettivi dichiarando comunque di aver continuato a pagare le tasse in Italia.

Sting

Fratelli di Crozza | La parodia di Sting

Per quanto riguarda la star internazionale Sting, Crozza ne metterà in evidenza le sue capacità artistiche e vocali facendolo parlare ed anche esibire in brani particolari. Ricordiamo che Sting negli ultimi tempi è molto presente nel panorama televisivo italiano ed ha anche partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo.

Fratelli di Crozza | l’imitazione di Beppe Severgnini

Di Beppe Severgnini direttore del settimanale del Corriere della Sera7“, Crozza metterà in evidenza soprattutto le cosiddette perle di sagacia che propone ogni settimana all’interno del settimanale “7” del Corriere della sera, da lui diretto.

Un’ultima osservazione: questa nuova edizione di Fratelli di Crozza inizia a poche settimane dall’Election Day del prossimo 4 marzo. Siamo dunque in piena par condicio. Vedremo come se la caverà il comico genovese.

La regia del programma è di Massimo Fusi.



0 Replies to “Fratelli di Crozza | 16 febbraio 2018 | Parodie di Sting e Beppe Severgnini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*