Isola 2018 | polemiche droga gate, omofobia e rischio chiusura anticipata


Isola 2018 | polemiche droga gate, omofobia e rischio chiusura anticipata. Ulteriori colpi di scena nell'edizione più discutibile e piena di polemiche di tutta la storia del reality. Questa sera si saprà l'eliminato di turno e sicuramente ci saranno ancora discussioni in studio sul droga gate. Previste due new entry.


Non si placano le polemiche sul droga gate che continuano a tenere banco sui principali contenitori di gossip di Canale 5. Anche Striscia la Notizia sta cercando di far venire finalmente a galla la verità con una serie di servizi e di rivelazioni. L’ultima in ordine di tempo c’è stata nel corso della recente puntata di Domenica Live. Infatti Valerio Staffelli e Max Laudadio nello studio del contenitore festivo di Canale 5 hanno portato un’ulteriore prova audio che è stata fatta ascoltare alla conduttrice Barbara D’Urso.

Adesso comincia a farsi strada, soprattutto sul web, l’ipotesi che il reality show possa subire una chiusura anticipata.

A farne le spese sarebbe soprattutto la conduttrice Alessia Marcuzzi che, fin dall’inizio, si è schierata a favore di Francesco Monte escludendo categoricamente che ci possa essere stata una infrazione al regolamento che condanna la presenza di sostanze stupefacenti tra i concorrenti.

Craig Warwick

Intanto Franco Terlizzi è balzato al centro dell’attenzione dei media per una frase omofoba rivolta nei confronti di Craig Warwick. Il naufrago si sarebbe rivolto al sensitivo che gli aveva confessato di essere gay, in termini dispregiativi. La frase rivoltagli sarebbe stata “se sei gay mi fai schifo“. Di questa polemica se ne è parlato prima a Domenica Live e successivamente ieri a Pomeriggio Cinque. Sembra che non ci sia nessuna registrazione di quanto accaduto. E questa mancanza di documentazione comincia ad essere troppo ripetitiva. Ci si chiede insomma: ma cosa registrano le telecamere sull’Isola dei Famosi? Il dubbio è venuto proprio a Vladimir Luxuria ospite di Barbara D’Urso domenica scorsa. La conduttrice di Domenica Live ha detto chiaramente di aver chiesto alla produzione le prove dell’esistenza di questa offesa, ma la documentazione non è ancora pervenuta.

Intanto questa sera bisognerà capire chi tra lo stesso Franco Terlizzi, Nino Formicola e Paola Di Benedetto dovrà lasciare l’Honduras. Il responso verrà dal risultato del televoto che Alessia Marcuzzi comunicherà verso la metà della diretta di questa sera martedì 27 febbraio.

Infine Giucas Casella che è ancora in Honduras per completare gli accertamenti medici fa sapere che sarà protagonista di un nuovo esperimento di ipnosi. Solo in diretta ci verrà comunicato il nome del naufrago o della naufraga.

Intanto questa sera è previsto l’ingresso di due nuovi naufraghi. Uno è Aida Nizar già concorrente del Grande Fratello VIP in Spagna insieme a Marco Ferri. Per la Nizar non sarebbe neanche il secondo reality perché in patria ne ha già fatto un altro. L’altra new entry potrebbe essere l’ex pallavolista della nazionale italiana Luigi Mastrangelo.

Ci sarà anche un televoto finalizzato a selezionare ex eliminati per farli tornare in Honduras. Chissà se tra i concorrenti in ballottaggio rientrerà anche Eva Henger…



0 Replies to “Isola 2018 | polemiche droga gate, omofobia e rischio chiusura anticipata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*