I film dell’estate 2018 | Le viol – cronaca di uno stupro | Rete 4


I film dell'estate 2018 | Le viol - cronaca di uno stupro | Rete 4. La pellicola si occupa di un tema molto sentito nella società moderna: la violenza sulle donne. Un reato contro la persona che ha delle conseguenze drammatiche sulle vittime.


Questa sera va in onda su Rete 4 in prima serata alle 21:20 il film Le viol – cronaca di uno stupro. La pellicola è abbastanza recente infatti risale al 2017 e tra gli attori prevede anche la presenza di Clotilde Courau, ovvero la moglie di Emanuele Filiberto di Savoia, attrice che negli ultimi tempi sta incrementando la sua presenza sul grande e piccolo schermo.

Nel cast anche Berangere Mcneese, Camille Santerre, Pierre Andrau, Stephane Rideau. La regia è di Alain Tasma e la produzione franco-belga. La durata è di circa 90 minuti. La pellicola arriva in Italia in prima visione assoluta.

Rete 4 aveva già trasmesso un film di produzione franco-belga qualche giorno fa dal titolo Delitto nel vigneto.

Le viol – cronaca di uno stupro | trama

La vicenda racconta la storia di due giovani donne che furono aggredite e stuprate in una baia di Marsiglia. L’orrore per quanto era accaduto aveva pesantemente influenzato la vita delle ragazze e la loro capacità di approcciarsi all’amore era stata fortemente compromessa. Si fa strada allora nelle due giovani donne l’idea di portare in tribunale l’assalitore e di farlo condannare.

Le protagoniste si rivolgono a tre avvocati per sostenere e difendere la loro causa. Viene così studiato, nei minimi dettagli, il procedimento per portare lo stupratore dinanzi ai giudici e farlo condannare.

Ricordiamo che all’epoca in cui è avvenuto il fatto, ovvero nel 1974, lo stupro, o meglio la violenza sulla donna, era considerato solo un reato penale. Fra i tre avvocati che vengono ingaggiati c’è anche Gisèle Halimi (Clotilde Courau), particolarmente esperta nella difesa delle donne. L’intento, come abbiamo detto, è di far finalmente diventare la violenza carnale un crimine contro la persona e non più un semplice reato.

A questo proposito ricordiamo che la pellicola è ispirata ad un fatto di cronaca realmente accaduto. È proprio a tale drammatico episodio che si deve poi il cambiamento della legge che ha riconosciuto responsabilità penali per lo stupratore.

Le tappe che porteranno all’accusa e poi alla condanna del colpevole sono lunghe e irte di difficoltà. C’è chi si oppone fortemente alla trasformazione dello stupro in reato contro la persona. Ma la determinazione delle due giovani donne procede di pari passo con l’impegno del team di difesa che, alla fine, riuscirà a far capire ai giudici la gravità di quanto era accaduto.

Nella pellicola, come abbiamo detto, recita Clotilde Courau in un ruolo non da protagonista ma molto intenso.

Il film di Rete 4 arriva in video in un momento in cui la violenza sulle donne è un vero e proprio dramma della società moderna. I casi di stupro vengono oramai solo menzionati nei vari notiziari senza che ci si soffermi più sulle conseguenze che possono avere sulle vittime, sulla loro vita e sul futuro.



0 Replies to “I film dell’estate 2018 | Le viol – cronaca di uno stupro | Rete 4”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*