Adrian | continuano le proteste contro Celentano e arriva la querela


Adrian | continuano le proteste contro Celentano e arriva la querela. L'associazione Noiconsumatori sferra l'attacco contro la rappresentazione di Napoli come capitale di Mafia International.


Non si fermano le proteste di Napoli contro Adrian il cartoon ideato da Adriano Celentano che è andato in onda su Canale 5 nelle serate di lunedì 21 e martedì 22 gennaio.

L’associazione Noiconsumatori tramite il suo presidente Angelo Pisani ha annunciato di presentare querela contro la trasmissione di Canale 5 per la rappresentazione di Napoli come capitale di “Mafia International”.

Napoli, per queste affermazioni, si è sentita offesa.

Su social network l’avvocato Angelo Pisani già legale di Maradona, ha confermato l’avvio delle procedure per la querela contro il prodotto della principale rete Mediaset.

Queste le sue parole: “Qualcun altro si aggiunge alla lista degli invidiosi e maleducati. Ora anche Celentano e i responsabili della trasmissione di Canale 5 dovranno rispondere in tribunale delle gratuite e disgustose offese a Napoli e ai napoletani. Anche loro devono imparare le regole dell’educazione e fare spettacolo senza danneggiare altri”

L’avvocato, già legale di Maradona conclude: “auspichiamo che questa gente chieda subito pubblicamente scusa mentre chiederemo il risarcimento danni da devolvere in beneficenza e pubblica utilità”.

Loading...

Intanto continuano le proteste dei cittadini e sono giunte moltissime segnalazioni allo sportello anti- diffamazione del Comune. Della quantità di tali segnalazioni e della grande rabbia dei suoi concittadini non era forse a conoscenza, il sindaco Luigi De Magistris che, pur deluso, non ha alzato molto i toni nei riguardi di Adriano Celentano a cui è sempre andata la sua simpatia.Questa dichiarazione era stata fatta dal primo cittadino nel programma Un giorno da pecora a cui era intervenuto telefonicamente.

Adesso gli eventi sono cambiati. E Noiconsumatori si fa portavoce del malcontento dei napoletani che potrebbero anche snobbare il programma. Questo, infatti, è il sentimento che si sta facendo strada.

A stemperare gli animi ci pensano alcuni intellettuali locali. Chissà con quale risultato.

Loading...



0 Replies to “Adrian | continuano le proteste contro Celentano e arriva la querela”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*