The Americans, dal 4 novembre su Fox


la nuova serie su due spie del Kgb che operano sotto copertura negli USA


Lo spionaggio internazionale al tempo della guerra fredda tra USA e Russia è al centro della nuova serie dal titolo The Americans che sarà trasmessa in anteprima per l’Italia da Fox (canale 111 della piattaforma satellitare Sky). L’appuntamento è ogni lunedì alle 21,50-

 A garantirne la credibilità è l’autore e produttore, Joe Weisberg, ex agente della Cia che di segreti, misteri, intrigi davvero ne conosce a sufficienza. E così ha realizzato questo prodotto che, tra l’altro, è ispirato ad una storia vera, quella di Anna Chapman una affascinante agente immobiliare di New York arrestata dall’Fbi per aver passato informazioni segrete all’Svr, ovvero il servizio segreto russo che svolge attività di spionaggio fuori dai propri confini. La trama di The Americans è singolare e intrigante,perchè si basa sulla vita apparentemente tranqullla di due apparentemente veri cittadini americani nell’anno 1981. Ma, con lo scorrere delle puntate i telespettatori scopriranno tutte le verità nascoste. Innanzitutto i protagonsiti sono due volti notissimi della serialità made in USA: si tratta di Keri Russel divenuta fomosa con Felicity e Matthew Rhys il giovane Kevin Walker di Brothers & Sisters- segreti di famiglia.

I due giovani sono in effetti due spie del Kgb russo che lavorano sotto copertura. I loro nomi originari sono Nadezhda e Misha. Sono negli Stati Uniti da quindici anni e svolgono il loro compito senza destare alcun sospetto. Infatti, nel frattempo, non solo hanno cambiato il loro nomi americanizzandoli, ma addirittura si sono sposati e hanno due figli. Il matrimonio, però, è falso. Così i due russi sono divenuti rispettivamente Elisabeth e Philip Jennings, una coppia normalissima di cittadini borghesi che vive in un bel quartiere residenziale e svolge un’esistenza serena, al di sopra di ogni sospetto. Del loro accento russo non c’è più traccia, i loro documenti parlano di un marito e di una moglie, o meglio di due persone che sono nate e cresciute negli USA. hanno una loro vita di relazione, portano i figli a scuola, in palestra, frequentano amici del medesimo ambiente, insomma sono perfettamente integrati. E nessuno sospetterebbe mai che al di sotto di quelle due belle facce pulite si nascondano invece, spie al servizio del Kgb.

Almeno così sembrava. Ma il destino ha in serbo uno sconvolgimento totale con l’arrivo di un nuovo vicino di casa dei falsi coniugi Jennings. Si tratta di un agente dell’Fbi Stan Beerman che si occupa proprio di controspionaggio. Da questo momento niente sarà più sicuro per le due spie russe. E i colpi di scena si susseguiranno grazie ad una attenta e dosata miscellanea di ingredienti che hanno un appiglio con la realtà. La serie si inquadra nel trend caratteristico di Fox.



0 Replies to “The Americans, dal 4 novembre su Fox”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*