Coca Cola Summer Festival: i The Kolors vincono la prima tappa


La prima serata del festival musicale in onda su Canale 5


Dev’essere arduo incarnare gli idoli delle ragazzine ai tempi delle condivisioni fulminee, dell’immagine che corre rapida nei social, dei cinguettii che in appena 140 caratteri hanno già esaurito quello che hanno da dire.
Capita così che, a solo un anno di distanza, gli osannati Dear Jack dello scorso anno, vengano detronizzati dai The Kolors sul palco di Piazza del Popolo.

È stato infatti il gruppo trionfatore dell’ultima edizioni di Amici ad aggiudicarsi la prima tappa del Coca Cola Summer Festival, registrata ieri sera a Piazza del Popolo a Roma e in onda su Canale 5 a luglio.

Un’Alessia Marcuzzi di bianco vestita, affiancata da Rudy Zerbi e Angelo Baguini di Rtl 102.5 ha assegnato la prima statuetta ai ragazzi portati alla vittoria da Elisa nel talent di Canale 5. Svelate solo le prime cinque posizioni della classifica: secondi i Dear Jack, che lo scorso anno ad Amici si erano classificati secondi dopo Deborah Iurato, terza Dolcenera, quarto l’altro volto da talent Lorenzo Fragola, mentre al quinto posto J-Ax e Il Cile.

Lo scorso anno, in Piazza del Popolo, era per i Dear Jack che le più giovani fremevano. Qualcuna urlava per i rapper più mainstream, dannati fuori ma in fondo bravi ragazzi da presentare alle mamme; molte altre invece, andavano in estasi proprio alla visione di Alessio Bernabei. All’estremo opposto dell’immagine, il frontman dei Dear Jack incarnava il ragazzo dal viso pulito e dall’aspetto rassicurante.


Se però l’epifania di un ciuffo sul palco vale forse l’altra, quello di Alessio come quello di Stash, stavolta il tifo è tutto per i The Kolors. O meglio, per Stash dei The Kolors. Con buona pace degli altri due componenti del gruppo, praticamente ignorati durante Amici se non come appendici del cantante.
Applauditi anche Alessio e compagni naturalmente: però nell’aria qualcosa è cambiato, il vento porta l’isteria adolescenziale altrove. Sulle bandane che le più piccole hanno in testa, l’immagine è quella di Stash; a riprova che i talent show sono un dio Crono che genera figli e li ingoia per sopravvivere a se stesso.


Sul fronte rapper, nel 2014 Emis Killa infiammava la piazza con Maracanà, inno Sky dei Mondiali; quest’anno è Fedez a raccogliere l’eredità: canta Magnifico insieme a Francesca Michielin. Anche lui ribelle solo in apparenza: tatuatissimo, spaccone quanto basta da risultare catartico davanti al Gasparri di turno, fidanzatissimo. Attesissimo.
Cantano poi Francesco Sarcina, Giusy Ferreri e Baby K., Bianca Atzei e Alex Britti, Francesco Renga, Malika Ayane, Mario Biondi, Levante, Antonello Venditti, Nek, Klingande con Riva, Alvaro Soler.
Nessuna novità alla conduzione: la Marcuzzi presenta come se fosse al Grande Fratello, ed è la stessa che pure conduceva L’Isola dei Famosi come se fosse a sua volta al Grande Fratello. Senza rinunciare allo stantio “Daje tutta” che, con pindarici voli linguistici, era diventato “Daje Todos” in Honduras, e ora è tornato nella sua veste originale in romanesco.

La serata si conclude con i The Kolors che ripropongono la loro Everytime, un brano da  fischiettare in spensieratezza.
E sempre nell’era dei social, della fugacità impalpabile dove tutto si consuma e passa, fuori dallo studio di Cinecittà, i The Kolors sembrano già aver perso parte della loro magia. Persino per chi i 15 anni li ha superati da un pezzo.



0 Replies to “Coca Cola Summer Festival: i The Kolors vincono la prima tappa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*