Coca Cola Summer Festival: i The Kolors vincono la prima tappa


La prima serata del festival musicale in onda su Canale 5


Un’Alessia Marcuzzi di bianco vestita, affiancata da Rudy Zerbi e Angelo Baguini di Rtl 102.5 ha assegnato la prima statuetta ai ragazzi portati alla vittoria da Elisa nel talent di Canale 5. Svelate solo le prime cinque posizioni della classifica: secondi i Dear Jack, che lo scorso anno ad Amici si erano classificati secondi dopo Deborah Iurato, terza Dolcenera, quarto l’altro volto da talent Lorenzo Fragola, mentre al quinto posto J-Ax e Il Cile.

Lo scorso anno, in Piazza del Popolo, era per i Dear Jack che le più giovani fremevano. Qualcuna urlava per i rapper più mainstream, dannati fuori ma in fondo bravi ragazzi da presentare alle mamme; molte altre invece, andavano in estasi proprio alla visione di Alessio Bernabei. All’estremo opposto dell’immagine, il frontman dei Dear Jack incarnava il ragazzo dal viso pulito e dall’aspetto rassicurante.


Se però l’epifania di un ciuffo sul palco vale forse l’altra, quello di Alessio come quello di Stash, stavolta il tifo è tutto per i The Kolors. O meglio, per Stash dei The Kolors. Con buona pace degli altri due componenti del gruppo, praticamente ignorati durante Amici se non come appendici del cantante.
Applauditi anche Alessio e compagni naturalmente: però nell’aria qualcosa è cambiato, il vento porta l’isteria adolescenziale altrove. Sulle bandane che le più piccole hanno in testa, l’immagine è quella di Stash; a riprova che i talent show sono un dio Crono che genera figli e li ingoia per sopravvivere a se stesso.


Sul fronte rapper, nel 2014 Emis Killa infiammava la piazza con Maracanà, inno Sky dei Mondiali; quest’anno è Fedez a raccogliere l’eredità: canta Magnifico insieme a Francesca Michielin. Anche lui ribelle solo in apparenza: tatuatissimo, spaccone quanto basta da risultare catartico davanti al Gasparri di turno, fidanzatissimo. Attesissimo.
Cantano poi Francesco Sarcina, Giusy Ferreri e Baby K., Bianca Atzei e Alex Britti, Francesco Renga, Malika Ayane, Mario Biondi, Levante, Antonello Venditti, Nek, Klingande con Riva, Alvaro Soler.
Nessuna novità alla conduzione: la Marcuzzi presenta come se fosse al Grande Fratello, ed è la stessa che pure conduceva L’Isola dei Famosi come se fosse a sua volta al Grande Fratello. Senza rinunciare allo stantio “Daje tutta” che, con pindarici voli linguistici, era diventato “Daje Todos” in Honduras, e ora è tornato nella sua veste originale in romanesco.

La serata si conclude con i The Kolors che ripropongono la loro Everytime, un brano da  fischiettare in spensieratezza.
E sempre nell’era dei social, della fugacità impalpabile dove tutto si consuma e passa, fuori dallo studio di Cinecittà, i The Kolors sembrano già aver perso parte della loro magia. Persino per chi i 15 anni li ha superati da un pezzo.



0 Replies to “Coca Cola Summer Festival: i The Kolors vincono la prima tappa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*