Storie italiane | Patrizia Reggiani: rinuncio al vitalizio milionario in cambio di veliero e chalet


Patrizia Reggiani svela, in esclusiva a Storie Italiane: rinuncio al vitalizio milionario in cambio di veliero e chalet


La risposta della donna è stata: “rinuncio al vitalizio milionario in cambio di veliero e chalet”. Poi ha continuato:

A patto che mi diano un cambio, nel senso che io desidero nuovamente avere l’Oiseau Bleu (lo chalet di St. Moritz, ndr), poter frequentare i miei nipoti e poi un mese l’anno, a scelta, avere la possibilità di avere il Creole (il veliero di famiglia, ndr)”.

Il desiderio di poter utilizzare un mese l’anno il Veliero e la villa di Saint Moritz, ha spiegato, sorge da motivi affettivi. Spiega ancora la Reggiani:Il creole l’ho fatto tutto io e quindi è la mia terza bambina, anche l’Oiseau Bleu l’ho fatto tutto io: hanno un valore assolutamente affettivo”.

Patrizia Reggiani

La richiesta fatta alle figlie “è una proposta di conciliazione che sta per esser formulata nell’ottica di ricomporre i rapporti” ha chiarito Daniele Pizzi, legale della Reggiani. “Non è una richiesta di proprietà del veliero e della casa di St. Moritz, ma la possibilità di utilizzarle per un mese l’anno. Ci sarà udienza il 10 ottobre. È venuto spontaneo ragionare con Patrizia che ci potesse essere un margine di avvicinamento, a fronte di un vitalizio, che l’ultima sentenza riconosce valido ed esigibile, di un milione di euro l’anno più 24 milioni di arretrati”.

Attualmente Lady Gucci afferma: “vivo in casa di mia madre con niente, perché anche mia mamma non vuole darmi i soldi”. Dice di versare in difficili condizioni economiche, potendo fare affidamento a una sola pensione sociale “da 300-400 euro al mese”.

Ma Silvana Barbieri, madre di Patrizia Reggiani, sembrerebbe pronta a chiudere le ostilità con la figlia. A raccontarlo è ancora l’inviato di Storie Italiane, che in collegamento nei pressi dell’attuale abitazione della Reggiani, ha riferito: “Silvana Barbieri ci ha detto testualmente che i rapporti tra una madre e una figlia devono sempre ricomporsi”.

Alla Reggiani è stato chiesto se riteneva giusta la sentenza nei suoi riguardi che l’aveva condotta alla carcerazione. E lei ha affermato: “è una risposta molto difficile, perché tra me e mio marito ci sono state diverse situazioni e forse è stato anche giusto che io finissi in carcere”. Si tenga presente che la stessa Reggiani si è sempre dichiarata innocente rispetto all’accusa di essere la mandante dell’omicidio dell’ex marito Maurizio Gucci.

E, alla domanda se fosse cambiata nella lunga permanenza dietro le sbarre, ha risposto: “Assolutamente, niente, o la regina di San Vittore”.



0 Replies to “Storie italiane | Patrizia Reggiani: rinuncio al vitalizio milionario in cambio di veliero e chalet”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*