Connect with us

News

Festival Internazionale del Film di Roma: tutte le mostre

quattro esposizioni omaggianoTornatore, la Magnani, Troisi e Studio Universal

Pubblicato

il

quattro esposizioni omaggianoTornatore, la Magnani, Troisi e Studio Universal
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cominciamo con quella che ha come protagonista Giuseppe Tornatore. Dall’8 al 13 novembre, nel foyer della Sala Santa Cecilia (Auditorium Parco della Musica), Mediafriends e Festival Internazionale del Film di Roma, con il contributo di Paco Cinematografica, presentano una grande iniziativa benefica ispirata al celebre film La migliore offerta di Giuseppe Tornatore: saranno esposte al pubblico centotrenta riproduzioni di quadri famosi che nella pellicola costituiscono l’inestimabile collezione del protagonista Virgil Oldman (Geoffrey Rush) e che già nel corso della mostra potranno essere donati ai visitatori a fronte di un’offerta. Le opere saranno accompagnate da una certificazione autografata da Giuseppe Tornatore. Nel foyer saranno anche esposte quindici opere cinematografiche, scatti di scena di Stefano Schirato e alcuni ingranaggi della scenografia del “Night and Day”, locale dove è ambientata la scena finale del film.

Il 15 novembre, inoltre, all’interno dell’Hotel Boscolo Exedra di Roma, verrà organizzato un evento benefico “La tua Migliore Offerta”, unico del suo genere. Durante la cena di gala, ricreando l’atmosfera del film, verranno battute all’asta alcune opere, riproduzioni di capolavori dell’arte utilizzati per la scenografia del caveau di Virgil Oldman, una sceneggiatura originale firmata da Tornatore e i pregiati guanti indossati da Geoffrey Rush confezionati da Merola Gloves. L’iniziativa punta a raccogliere fondi destinati al progetto “Alliance” di CIAI Onlus (Centro Italiano Aiuti all’Infanzia) per garantire i diritti fondamentali dei bambini in India, Afghanistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka.

Altro grande protagonista del Fesdtival del Cinema di Roma è Massimo Troisi. Nell’anno in cui avrebbe compiuto 60 anni, il Foyer della Sala Sinopoli, all’Auditorium Parco della Musica, ospita la mostra “Massimo regista”, un percorso espositivo che presenta il volto più intimo del grande attore e sceneggiatore, quello del Troisi regista. L’itinerario propone alcune tra le più significative fotografie scattate sui set, selezionate dall’archivio di Mario Tursi. Le istantanee di Massimo regista, dietro la sua macchina da presa, mostrano il suo animo partenopeo attarversato da infine sfumature si sentimenti:  speranza e disincanto, solarità e melanconia, rigore e improvvisazione. Inoltre, domenica 17 novembre alle ore 19.00 presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, sarà proiettato il documentario Massimo – Il mio cinema secondo me di Raffaele Verzillo (una produzione Verdiana Bixio per Publispei in collaborazione con Rai Cinema). La pellicola presenta frammenti di riprese, inedite istantanee e interviste ai tanti compagni di viaggio del cineasta napoletano (Lello Arena, Francesca Neri, Massimo Bonetti, Maria Grazia Cucinotta).
 Le date di questa mostra sono: 8 – 17 novembre con ingresso libero.

Tornatore

A quarant’anni dalla morte di Anna Magnani, avvenuta il 26 settembre 1973, sarà presentata la mostra Ritratto di Anna, a cura di Fondazione Ente dello Spettacolo con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale in collaborazione con Festival Internazionale del Film di Roma e “comevoi.com”. Si tratta di un omaggio alla straordinaria interprete di capolavori come Roma città aperta (1945), L’onorevole Angelina (1947), Bellissima (1951), La rosa tatuata (1955), film che le valse l’Oscar, e Mamma Roma (1962). Un tributo all’all’attrice che nella storia del cinema ha più di ogni altra incarnato lo spirito della città eterna. La mostra fotografica racconta, tracciandone un ritratto complesso e controverso, una delle più interessanti personalità dello show business italiano del Novecento, la cui storia si intreccia con quella della società e dei suoi cambiamenti. Medesime le date: 8 – 17 novembre. La location è il Foyer Sala Petrassi (Auditorium Parco della Musica) – ingresso libero.

L’ultimo appuntamento è con Studio Universal che si racconta in una mostra esclusiva dal titolo “Studio Universal – Il Cinema in TV”  ospitata dall’Auditorium Parco della Musica dall’8 al 17 novembre (orario di apertura dalle 11 alle 20). Attraverso campagne pubblicitarie, gadget e video, l’AuditoriumExpo metterà in scena quattordici anni di un brand che ha saputo fare dell’amore per il cinema classico americano un tratto distintivo, fino a diventare un modello d’eccezione in ambito televisivo e pubblicitario. La mostra è aperta  dall’ 8 al 17 novembre  all’AuditoriumExpo (Auditorium Parco della Musica) – ingresso libero

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornalista, scrittore, opinionista, veneziano DOC. Appassionato di letteratura russa e francese. Giocatore di tennis. Mi occupo prevalentemente di spettacoli, tra cui teatro e televisione.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Leggerissima Estate con Fabrizio Rocca e Samanta Togni su Rai 2

Tutte le anticipazioni sul nuovo programma in onda su Rai 2 con la conduzione di Fabrizio Rocca e Samanta Togni.

Pubblicato

il

Leggerissima Estate Rai 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ha per titolo Leggerissima Estate il nuovo programma condotto nelle notti d’estate da Fabrizio Rocca e Samanta Togni.

Si tratta di quattro nuovi appuntamenti previsti su Rai 2 a partire da mercoledì 11 agosto a mezzanotte.

Leggerissima Estate con Fabrizio Rocca e Samanta Togni

La seconda rete diretta da Ludovico Di Meo manda in onda una nuova proposta televisiva nella seconda tarda serata. Leggerissima Estate, è dunque un programma notturno che ha tutte le caratteristiche dello show. O meglio una sorta di late show che ha caratteristiche differenti dalla connotazione tradizionale di un simile prodotto. Innanzitutto non si svolge in uno studio. Ma è ambientato in quattro location italiane.

Il fine è raccontare, in maniera leggera e divertente, ma anche riflessiva, musica, luoghi, personaggi, arte e bellezze dei posti in cui ci si reca. Quattro appuntamenti che, nelle intenzioni degli autori e del direttore di rete, dovrebbero animare le calde notti estive in tv.  Rai 2 le propone proprio nel periodo più caldo dell’anno, a partire da mercoledì 11 agosto, a mezzanotte.

Vi anticipiamo che la prima puntata avrà come location Agerola in Campania.

I fatti vostri 30 anni Samanta Togni accanto a Magalli

 

Raccontare l’estate degli italiani

In maniera leggera, anzi leggerissima, arrivano in video lezioni di ballo con Samanta Togni. E poi un deejay proporrà i grandi successi di oggi e di ieri in un excursus musicale tra il passato e il presente.

Ma si documenta anche il lato folkloristico dei luoghi da dove va in onda il programma. Assisteremo, infatti, a singolari sfilate di Miss locali ed altre manifestazioni.

Un salto anche nella gastronomia con piatti tipici “leggerissimi” ma non per questo meno gustosi.

Samanta Togni e Fabrizio Rocca condurranno i telespettatori nel mood dell’estate 2021 e ne determineranno le caratteristiche. Sarà un viaggio singolare e nuovo tra musica da palco, tormentoni estivi e gag comiche.

Il tutto per far conoscere e amare alcuni luoghi della nostra Italia, luoghi non sempre noti al grande pubblico. I due conduttori annunciano anche che il programma sarà condito da tanta ironia e divertimento.

Un programma che dalle anticipazioni si preannuncia come un appuntamento molto pretenzioso.

Gli ospiti

Nelle varie puntate interverranno cantati e personaggi dello spettacolo tra i quali Bungaro, Federico Salvatore, Davide De Marinis, Paolo Belli, Alye, Sal Da Vinci. E ancora Sofia Guadagnini e The Road, il comico Lino Barbieri, Teresa De Sio, Random e Dario Bianchi.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Perchè mangiamo gli animali? e Now su Sky Nature

Tutte le informazioni sui due documentari mandati in onda da Sky Nature che si occupano di ecosostenibilità

Pubblicato

il

Perchè mangiamo gli animali
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A poche settimane dalla sua nascita, il nuovo canale Sky Nature (canali 124 e 404) propone Perché mangiamo gli animali? e Now. I due titoli, disponibili anche on demand e in streaming su NOW, sono in onda rispettivamente oggi, giovedì 22 luglio e domenica 25 luglio alle 21.15.

Perchè mangiamo gli animali-

Perchè mangiamo gli animali? su Sky Nature

Il documentario Perché mangiamo gli animali? è tratto dal saggio del noto scrittore Jonathan Safran Foer ed è prodotto da Natalie Portman. La base fondamentale di partenza è la domanda: da dove vengono le nostre uova, i latticini e la carne? Per raggiungere lo scopo e dare una risposta esauriente, si procede attraverso i racconti di diversi agricoltori dediti a riportare il loro commercio – e il modo in cui mangiamo – alle sue radici.

Inoltre sarà esplorata la possibilità di allontanarci dalle pratiche degli ultimi 40 anni che hanno inquinato il nostro ambiente, messo in pericolo la nostra salute. Il documentario vuole mostrare un futuro in cui l’agricoltura tradizionale non è più un lontano ricordo, ma è invece l’unica via da seguire per rimediare i danni fatti finora.

I contenuti di Now

Now invece è il film basato sulla spinta dei giovani attivisti, sulla loro paura del cambiamento climatico e sulla loro volontà di trovare nuovi modi alternativi per vivere in un futuro sostenibile.

Il percorso va da Greta Thunberg alla Ribellione dell’Estinzione. Per i giovani attivisti la ribellione è sia un mezzo sia un fine nella lotta per il clima del futuro. Scioperi scolastici, manifestazioni e disobbedienza civile sono stati al centro negli ultimi anni.

La nuova ondata di giovani attivisti guidati da Greta Thunberg, scende in piazza in tutto il mondo. I loro rappresentanti usano tutto quello che possono per sensibilizzare i politici e il resto della popolazione al cambiamento climatico che condizionerà il loro futuro. Tra gli intervistati anche Patty Smith e Wim Wenders.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Vite da copertina Elisabetta Canalis nuova conduttrice su Tv8

L'ex velina di Striscia la notizia sarà la nuova padrrona di casa del programma in onda ogni giorno, su Tv8

Pubblicato

il

Vite da copertina Elisabetta Canalis
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Elisabetta Canalis è la nuova conduttrice di Vite da copertina. L’ex velina di Striscia la notizia torna sul piccolo schermo dopo anni di assenza dal grande pubblico televisivo.

Vite da copertina Elisabetta Canalis nuova conduttrice

Sarà lei infatti la nuova padrona di casa di Vite da Copertina, il rotocalco dedicato ai personaggi dello spettacolo e del jet set. Il programma è giunto alla sua sesta stagione, al via su TV8 in prima tv assoluta, dal 1° settembre, dal lunedì al venerdì, alle ore 17.30.

In ogni puntata Elisabetta Canalis racconta un fenomeno televisivo di costume o la vita di personaggi famosi in grado, ciascuno nel proprio ambito, di lasciare il segno nel mondo dello spettacolo, del cinema e della cultura.

Tutti gli ospiti che interverranno in puntata porteranno la loro esperienza e il loro punto di vista ciascuno nel proprio settore. Ci saranno, ad esempio il giornalista di moda, l’esperto di chirurgia plastica, la commentatrice di gossip o il direttore di un settimanale. Al loro contributo si unisce anche quello di ospiti strettamente legati al tema o al personaggio di puntata.

Come da tradizione delle precedenti edizioni, immancabile ogni venerdì, l’appuntamento con la classifica, che spazia dalle star di Hollywood peggio rifatte, alle fobie più assurde dei vip, alle diete più folli.

Le prime puntate

Tra i temi al centro delle prime puntate, le mete delle vacanze estive dei VIP, le hit estive di successo, le incursioni nel mondo social dei Ferragnez e di Sabrina Salerno.

O ancora il focus sugli influencer, i nuovi divi, Nicole Kidman luci&ombre, le star uscite da X Factor e gli attori di Hollywood caduti in disgrazia.

Gli altri conduttori e conduttrici

In passato si sono alternate molte conduttrici al timone di Vite da copertina. Tra queste Elenoire Casalegno in compagnia di Giovanni Ciacci che sono stati al timone della quinta edizione. Le prime tre edizioni, invece, sono state senza conduzione. Poi è arrivata Alda D’Eusanio. E nell’ultima, andata in onda la scorsa stagione, la padrona di casa è stata Rosanna Cancellieri.

Il programma va in onda dal 14 novembre 2016.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it