Connect with us

News

Le invasioni barbariche, le interviste del 7 febbraio

Gli ospiti di Daria Bignardi e le rispettive conversazioni con la padrona di casa
Avatar

Pubblicato

il

Gli ospiti di Daria Bignardi e le rispettive conversazioni con la padrona di casa
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Primo ospite: Pier Ferdinando Casini. Daria esordisce dicendo che lo trova cambiato, con un look e atteggiamento “renziano”. Si affronta la questione delle ipotetiche elezioni alle porte. Casini vuole che il governo prenda delle decisioni e pensa che Renzi abbia fatto bene a incalzare. E’ tempo per il governo di correre! Il rischio è il crescere dell’antipolitica. Qualche parola sulla situazione vissuta dalla Camera e dalla Boldrini durante la settimana scorsa.

Le invasioni barbariche: Casini

In collegamento da Roma c’è Stefano Menichini, direttore di “Europa” interpellato sul futuro prossimo del PD. L’impressione è quella di un collasso del governo a breve. La parola di nuovo a Casini che si difende dalle accuse di un’alleanza con Berlusconi, che semplicemente è un interlocutore con cui bisogna confrontarsi visto che rappresenta molti Italiani. Viene mandato in onda un filmato sulle dichiarazioni di Casini sul leader di Forza Italia, tutte abbastanza dure. “Perché non un accordo con Renzi?” chiede la conduttrice: Vendola sicuramente rappresenta un problema non indifferente. In chiusura gli viene chiesto se l’Udc andrà alla elezioni col centrodestra. “Se ci sono le condizioni, sì”. E la Bignardi ribatte: “Anche se per tutta l’intervista ha elogiato Renzi, si allea con Berlusconi”.

Le invasioni barbariche: Beppe Severgnini

Secondo ospite Beppe Severgnini che si ricollega all’intervista precedente esordendo con la battuta: “Udc: ultima destinazione conosciuta, perché non si capisce dove stanno andando”. Segue siparietto su una foto risalente a 34 anni fa quando Severgnini e la Bignardi si conobbero in spiaggia: la conduttrice anticipa che la mostrerà più avanti. Interruzione pubblicitaria. Al rientro dalla pubblicità gli viene chiesto un parere sul futuro del governo: probabile un Letta bis. Si cita la mail di un lettore tedesco del Corriere della Sera che ha scritto a Severgnini sottolineando le differenze tra la classe politica tedesca e quella italiana. Quest’ultima è sempre la stessa per colpa dell’elettorato che non la condanna ma tende ad assolverla, nonostante tutti gli errori commessi. In merito a Grillo sostiene che il comportamento del leader 5 Stelle è pericoloso ma che l’ex comico continua a non rendersene conto: la forza del Movimento 5 stelle, in ogni caso, è la debolezza degli avversari. Si torna a parlare della foto in spiaggia e finalmente viene mostrata: salta all’occhio la canotta tamarra con cerniere sulle spalline. Ma, colpo di scena, Severgnini la tira fuori dalla tasca suscitando il divertimento della Bignardi. Viene poi accolto in studio Marcello Fois, scrittore sardo tra gli autori di “Sei per la Sardegna”: sei racconti i cui proventi serviranno per ricostruire la piazza di un paese distrutta dall’alluvione dello scorso novembre. .La Bignardi svela che il gioco della foto e della canotta è stato fatto per introdurre l’argomento del libro di Fois, dal momento che proprio in Sardegna era stata scattata.

Le invasioni barbariche: Carlo Gabardini

 Carlo Gabardini, “Olmo” nella sitcom “Camera Cafè” e il suo coming out a 40 anni sono i protagonisti della terza intervista.  Il motivo per il quale ha rivelato la sua omosessualità su La Repubblica è stato il suicidio di Simone, il ragazzo di Roma che si è tolto la vita perché gay. La speranza di Gabardini è evitare che altri giovani possano fare gesti inconsulti. Nella lettera al quotidiano, ha colpito il linguaggio gioioso in contrasto con l’opinione comune dell’omosessualità come condizione tragica: caratteristica esplicitata nel video dello stesso Gabardini  dal titolo “Ci s’innamora di chi ci s’innamora” che viene mostrato. Si parla poi dell’utilità del coming out, non solo in campo affettivo: esternare la propria personalità e i propri sogni fa bene!

Le invasioni barbariche: Belen e Carlo Gabardini

La Bignardi chiama in studio Belén Rodriguez per farla conoscere a Carlo, ma anche perché è un esempio di persona che si innamora di chi si innamora, esattamente come recita il filmato dell’attore. La conversazione si sposta sui doppi sensi nutella/marmellata in continue battute tra i due ospiti, prima di aprire la parentesi sui social: “Belen ama Instagram, quelli meno belli come me invece usano Twitter”. Gabardini si congeda ricordando la follia dell’omofobia. Ritroveremo la showgirl più tardi.

Giulio Scarpati a Le invasioni barbariche

Quinto ospite è Giulio Scarpati, in teatro fino a pochi minuti fa con “Oscura immensità”. L’attenzione si focalizza ben presto sul libro “Ti ricordi la casa rossa?” dedicato alla madre malata di Alzheimer: si parla di come in famiglia si siano accorti della malattia e come abbiano reagito. L’attore inizialmente rifiutava questa situazione, ora anche grazie al libro ha imparato a conviverci. In una prima fase la donna – divenuta aggressiva – voleva divorziare dal marito, rivela Scarpati. Viene indagato il rapporto madre-figlio, il suo impegno nel sindacato degli attori e il ruolo ingombrante di Lele in “Un medico in famiglia”. Daria Bignardi torna sul tema dell’Alzheimer: Scarpati è teneramente geloso delle badanti che si occupano di sua mamma, perché loro riescono a comunicare con lei coltivando un rapporto quotidiano. La casa rossa citata nel titolo del libro è quella del Cilento in cui la famiglia trascorreva le vacanze estive. La testimonianza dell’attore, seppur dolorosa, risulta molto garbata. Scarpati oltre a questo libro vorrebbe realizzare progetti rivolti agli anziani, che secondo lui non vanno confinati in case di riposo fuori città ma in mezzo alla comunità, magari vicino a un asilo nido.

Belen Rodriguez a Le invasioni barbariche

Infine il ritorno di Belén Rodriguez. La Bignardi ricorda la recente notizia del trasloco di “Italia’s got talent” su Sky. La show girl che ne è stata la conduttrice insieme a Simone Annichiarico, in merito a un suo eventuale passaggio sulla piattaforma satellitare, risponde : “A me piace stare bene nella rete in cui mi trovo, voglio essere coccolata”. La conduttrice, subito dopo, parla del talento della showgirl e di suo marito Stefano nel catalizzare l’attenzione su di loro, soprattutto attraverso i numerosi scatti postati sui social network. La conduttrice mostra un video di Belén che canta una ninna nanna per il figlio Santiago, due settimane dopo il parto e già in perfetta forma. Seguono cenni sulla sua passione per Instagram nata lo scorso agosto, il pentimento sui numerosi tatuaggi (ma non sulla celebre farfallina), i primi vagiti del piccolino e la sua fissazione per l’aspetto estetico: “Se ho un brufolo non esco di casa”. Fisico pazzesco ma dice di non aver mai fatto una dieta, anzi lo stress psicologico del suo mestiere ogni tanto la fa andare sottopeso. La conduttrice scherza sulla propria incapacità di fare i selfie e la sua ospite dispensa subito preziosi consigli e trucchi: “Devi fare le foto dall’alto, con la luce di fronte!”.

Le invasioni barbariche: belen e Gabardini

Intanto torna Gabardini portando bicchieri di birra mentre la showgirl rivela le difficoltà che incontra su Facebook con coloro che la criticano. Considerato l’alto numero di fan sulla rete, la Bignardi le propone di fondare un partito. Si finisce a parlare di sesso: Belén non ci pensa tutto il giorno, specie ora che è diventata mamma, Gabardini invece è più sensibile all’argomento. Al rientro dalla pubblicità si parla di adozioni, anche per le coppie gay; Belén rivela che vorrebbe altri figli. Per il finale la Bignardi si fa dare consigli su come tenere le gambe: “Devi anche alzare un po’ il sederino” afferma la ragazza. La conduttrice impacciata si lancia in un “Buonanotte” e saluta il pubblico.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Desio (MB) in un caldo giorno di luglio del 1987. Formazione classica, una laurea magistrale in Musicologia, attualmente frequento un Master in Giornalismo e Critica Musicale a Milano. Da sempre appassionato di musica pop e scrittura, sto cercando di conciliare questi due amori e farli diventare un mestiere.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni ecco quando inizia

Tutte le notizie sulla nuova edizione del gioco condotto ancora una volta su Rai 1 da Marco Liorni. Come partecipare.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

Marco Liorni 2021 Reazione a catena
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Arriva Reazione a catena con l’edizione del 2021. Il programma di giochi e connessioni sulla lingua italiana, riprende il proprio posto nel palinsesto estivo di Rai 1. Sarà presente sempre nella fascia preserale della prima rete e prende il posto di L’Eredità condotto da Flavio Insinna.

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni

Intanto, per il terzo anno consecutivo è confermata la presenza, al timone del programma, di Marco Liorni. Il conduttore è attualmente padrone di casa del contenitore del day time pomeridiano di Rai 1 Italia Si. Per un determinato periodo sarà presente contemporaneamente nei appuntamenti. E quindi in onda tutti i giorni, visto che Reazione a catena, così come L’Eredità non si ferma nel fine settimana e va avanti sette giorni su sette.

Il quiz è nato nel 2007 e fino al 2009 il quiz è stato condotto da Pupo. Successivamente ne ha preso il posto dal 2010 al 2013, Pino Insegno. E’ stata la volta, poi, dal 2014 al 2017 di Amadeus. Per un solo anno, nel 2018, è arrivato Gabriele Corsi. Infine, dal 2019 Marco Liorni ne ha preso il timone.

Il format è un susseguirsi di giochi tutti legati alla lingua italiana che ricorda molto La settimana Enigmistica. In tutti i giochi i concorrenti devono scoprire assonanze tra parole e frasi con lo scopo di completare una “catena di parole”, in base a significati comuni, proverbi, aforismi, titoli di film o di libri e così via. Si tratta de Le catene musicali, Una tira l’altra e L’Ultima catena.

Il programma richiede dunque ai concorrenti una buona cultura generale ed una valida padronanza della lingua italiana. Il gioco più importante è L’intesa vincente che decreta il vincitore della puntata.

Come partecipare

Ecco come partecipare ai casting e quello che dice il regolamento Rai

A partire dall’8 febbraio 2021, tutti gli aspiranti concorrenti al programma potranno candidarsi al provino di Reazione a Catena solo attraverso il portale del Casting Rai www.rai.it/raicasting, previa iscrizione al sito, compilando l’apposito form di iscrizione.

Durante la fase di iscrizione, a ciascun candidato verrà chiesto di scegliere il nome della propria squadra. O, qualora fosse già stata denominata e individuata in precedenza da un componente della squadra stessa, di indicare l’esatta denominazione della squadra di appartenenza, composta
da tre unità.

Quando inizia Reazione a catena 2021

La data di inizio confermata a meno di ulteriori slittamenti, è il 7 giugno 2021. Il programma resta in onda fino al 26 settembre. Per poi cedere il posto di nuovo a L’Eredità di Flavio Insinna.

Nella prima puntata torna la squadra che deteneva in titolo di campione nell’ultima puntata andata in onda nel settembre 2020. Si tratta delle Ricongiunte, ovvero Giulia Rita e Donata, tre amiche alle quali era toccato il compito di battere I tre alla seconda che sono stati presenti per ben 26 puntate all’interno del programma.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Isola dei famosi 8 aprile, ecco perché non va in onda

GIovedì 8 aprile, su Canale 5 salta l'appuntamento serale con L'Isola dei famosi. L'annuncio della conduttrice Ilary Blasi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

L'Isola dei famosi 8 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Salta il prossimo appuntamento con L’Isola dei famosi previsto, come di consueto, in prima serata su Canale 5 giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice Ilary Blasi ha spiegato le ragioni del posticipo nel corso della sesta puntata del reality show.

Vi ricordiamo, inoltre, che potete seguire L’Isola dei famosi anche in streaming su internet, tramite il sito a fruizione gratuita Mediaset Play.

L’Isola dei famosi 8 aprile, l’inizio di Supervivientes in Spagna

La settima puntata de L’isola dei famosi non va in onda giovedì 8 aprile per lasciare spazio alla versione spagnola dell’avventuroso reality show. Infatti, l’equivalente iberico de L’Isola dei famosi si chiama Supervivientes, e l’esordio fissato proprio per giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice di L’Isola dei famosi, Ilary Blasi, nel corso della sesta puntata del reality ha affermato che la puntata non sarebbe andata in onda per lasciare spazio alla prima di Supervivientes.  

La Blasi ha poi spiegato più chiaramente le altre ragioni alla base della decisione di rinviare la puntata, tutte di natura prettamente logistica. Non ci sarebbero, quindi, motivazioni basate sugli ascolti o strategie mirate a non far sovrapporre il programma con altri trasmessi dalla concorrenza. La presenza delle barche e degli elicotteri preposti allo sbarco dei naufraghi di Supervivientes, infatti, avrebbe potuto disturbare la messa in onda di L’Isola dei Famosi.

I due reality sono entrambi prodotti e distribuiti da Mediaset, uno in Italia, l’altro in Spagna. E quest’anno condividono alcuni spazi in Honduras, fra cui la Palapa. Non sorprende, quindi, che per non mostrare l’approdo nell’area dei naufraghi ispanici, si sia deciso di eliminare la puntata in onda sulle reti italiane.

L'Isola dei famosi 8 aprile

Valeria Marini e Gianmarco Onestini nel cast di Supervivientes

In Honduras, quindi, stanno per approdare numerosi Vip del panorama televisivo spagnolo, per partecipare a Supervivientes, la versione iberica de L’Isola dei Famosi. Tuttavia, molti dei naufraghi pronti a cimentarsi con la sfida hanno nomi noti non solo in Spagna, ma anche in Italia.

Su tutti risaltano i nomi di Valeria Marini e Gianmacro Onestini. La Valeri è una sopravvissuta veterana, che ha già partecipato a diverse edizioni de L’Isola dei Famosi in passato.

Il 29 settembre 2008, infatti, ha accettato di partecipare per la prima volta come “naufraga non in gara” per una settimana. Era la sesta edizione de L’isola dei famosi, e il reality era già iniziato.La Marini, in quell’occasione, ha accettato di partecipare al gioco solo per tenere fede a una scommessa fatta con la conduttrice Simona Ventura.

In seguito, dal 25 gennaio 2012 è stata concorrente della nona edizione del reality show, condotta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria su Rai 2. Fu eliminata l’8 marzo, nel corso della settima puntata. Infine, a marzo 2018, dieci anni dopo la prima partecipazione, prende parte per la terza volta a L’isola dei famosi, partecipando come guest star della tredicesima edizione del programma.

Gianmarco Onestini, invece, è un influencer italiano che nel 2018 ha partecipato a Temptation Island in qualità di tentatore. L’anno successivo, nel 2019, è stato tra i concorrenti del Grande Fratello 16. In seguito alla partecipazione sulle reti nazionali, partecipa anche alla versione spagnola del Grande Fratello, chiamato semplicemente “Gran Hermano” (la traduzione di Grande Fratello in spagnolo). Infine, sempre per la tv spagnola, partecipa e vince il reality spagnolo El tiempo del descuento.

Tutti gli altri naufraghi di Supervivientes

Di seguito, tutti i nomi dei Vip che partecipano a Supervivientes, la versione spagnola de L’Isola dei famosi:

  • Valeria Marini
  • Gianmarco Onestini
  • Carmen Russo
  • Aida Yespica
  • Elisa De Panicis
  • Ivan Gonzalez
  • Paola Caruso
  • Fabio Colloricchio
  • Ivana Icardi
  • Valerio Pino
  • Aida Nizar
  • Mario D’Amico.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Aria che tira martedì 6 aprile torna Myrta Merlino, ospite Matteo Renzi

Torna alla conduzione Myrta Merlino ed accoglie, tra i primi ospiti l'ex Premier e leader di Italia Viva, Matteo Renzi.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

L'Aria che tira Myrta Merlino
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Aria che tira torna martedì 6 aprile 2021. La puntata segna anche il ritorno alla conduzione di Myrta Merlino alla guida del il programma in onda in diretta tutti in giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.30 su La7.

L'Aria che tira-

L’Aria che tira martedì 6 aprile ospite Matteo Renzi

Per la puntata in cui fa il suo rientro la padrona di casa, tra gli ospiti è prevista la presenza dell’ex Premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi. Si tratta della prima apparizione pubblica di Renzi all’indomani dei suoi viaggi, tanto discussi nei paesi arabi. L’ex Presidente del Consiglio, in studio con la Merlino, dirà il suo punto di vista non solo sulle attuali question politiche in cui è coinvolto il nuovo governo di Mario Draghi. Ma fornisce anche il suo punto di vista sui suoi viaggi in Bahrein dove si è recato a seguire il Campionato di Formula 1.

Molte le polemiche che fanno capo ad una considerazione. Basta andare sul sito del ministero degli Esteri. Qui esiste un questionario molto semplice e utile per chi deve intraprendere un viaggio in un paese estero.

Basta inserire il Paese di destinazione e il motivo del viaggio. Si clicca e si scopre quanto prevede la normativa in vigore per il caso specifico. A questo punto, se si inserisce il nome “Bahrein” e si seleziona “turismo” come motivazione, viene mostrata questa risposta: «Il Dpcm 2 marzo 2021, che disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 6 aprile 2021, non consente spostamenti per turismo verso i Paesi dell’elenco E». E il Bahrein fa parte di questo elenco.

Che dirà allora Matteo Renzi per giustificare il suo spostamento? Lo scopriamo questa mattina nello studio di L’Aria che tira grazie alla lunga intervista di Myrta Merlino a Matteo Renzi.

Gli altri ospiti di Myrta Merlino

Tra gli altri ospiti di Myrta Merlino c’è anche il presidente della Regione Puglia Michele Emilano.

E poi ancora l’infettivologo e immunologo presso il policlinico Umberto I di Roma Francesco Le Foche, il direttore de “L’Espresso” Marco Damilano, la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè e il sociologo Domenico De Masi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it