Conferenza stampa Grande Fratello 13


la diretta della presentazione del reality show in onda luinedì


Yves Confalonieri: il programma sarà fruibile gratuitamente su tutte le piattaforme. 

Viene lanciato un filmato che presenta questa edizione come la più interattiva e crossmediale di sempre. Confalonieri prosegue: “Il Gf non inizia lunedì, per noi è già partito con le primarie per i concorrenti”.

Si passa al capitolo televoto: i prezzi saranno adeguati ai tempi, tanto che al costo di un solo voto se ne potranno effettuare cinque. Grazie all’app Mediaset Connect si potrà vedere la trasmissione in streaming e votare. Per quanto riguarda i social infine, su Facebook il nostro è il quarto Big Brother a livello mondiale per numero di fan.

La Marcuzzi racconta che la sigla è stata molto divertente: la presentatrice si è improvvisata iinsegnante di un balletto, girandola insieme a persone comuni sulle note di Happy.

Andrea Palazzo, coordinatore degli autori: il Grande Fratello ha sdoganato in Italia il termine “reality”. Dopo quasi 15 anni, lo scopo è stato recuperare l’essenzialità del programma.

Del resto la consapevolezza dei concorrenti è molto diversa da quella dei concorrenti delle prime edizioni, e il programma nel tempo è passato dall’essere un esperimento sociologico a intrattenimento puro.  

Le puntate saranno 13: inizierà lunedì 3 marzo fino a fine maggio. A differenza di un’edizione in cui il tempo di permanenza era stato di addirittura sei mesi, stavolta si è scelto di ridurre il tempo.

Vediamo ora i provini di Mia e Danila: la prima realizza tutorial di make up sul web, l’altra è un ex ballerina di danza classica che ha dovuto smettere con la danza a causa di un infortunio.

Palazzo: “Fino a poco tempo fa sarebbe stato impensabile di trovare una ragazza che fa un lavoro come quello di Mia”.

GF, la casa ricostruita

 Ecco ora la storia di Samba, un ragazzo senagalese arrivato in Italia otto anni fa come vu cumprà; nel suo Paese però studiava giurisprudenza. Mentre vendeva sulla spiaggia di Lecce, ha conosciuto una famiglia che l’ha aiutato; oggi ha aperto un bar ed è molto orgoglioso di sé.

Alessia Marcuzzi: “Di solito non passo a vedere i provini, altrimenti i ragazzi si imbarazzano, però ho conosciuto la madre adottiva di Samba e mi sono commossa“.

Vediamo ora Valentina Acciardi, che ha perso un braccio dopo un incidente. Secondo Scheri di Valentina non colpisce la storia, ma la personalità.

Cesare Cunaccia e Manuela Arcuri gli opinionisti del Gf13.

I concorrenti inoltre non verranno pagati, ma avranno un rimborso spese.

Palazzo su una possibile edizione vip: “Si è fatta in molti Paesi, ma il Grande Fratello sono persone comuni, specchio della società, che entrano nella casa. Non escludiamo niente, però il Gf ha successo per questo motivo, perché ci si affeziona alle storie delle persone comuni”.

Capitolo daytime: ci saranno diversi appuntamenti, sia su Canale 5 che Italia Uno che La5. Su Canale 5 sono previsti due appuntamenti (14.05 e 16.05), due su Italia Uno (13.40 e 18.00), un live su La5 a mezzanotte e una seconda serata la domenica su Canale 5. Inoltresi potrà vedere su Mediaset Premium e il web.

Per quanto riguarda il monologo della Littizzetto a Sanremo, viene confermato che non ha nulla a che vedere con la presenza di Valentina visto che i concorrenti vengono scelti molto prima dell’inizio della trasmissione.

Alla fine della prima puntata i reclusi nella casa di Cinecittà saranno 15: 7 ragazzi, 7 ragazze e chi vincerà le primarie. In realtà i ragazzi sono già chiusi in albergo senza tv e telefoni, per cui ancora non sanno chi entrerà; gli stessi Valentina e Samba non ne hanno la certezza.

La percentuale di disoccupati è consistente, ma non indicativa; si tratta per lo più di contratti a tempo determinato. Alcuni sono laureati con un profilo molto alto da un punto di vista della formazione, ma tentano l’esperienza per il montepremi di 250mila euro, magari per potersi costruire qualcosa nel futuro.

 L’età dei concorrenti è compresa tra i 20 e i 36 anni.

Tra le novità, l’iniziativa di mettere in piedi un programma radiofonico completamente autogestito dai ragazzi della casa; per dare un seguito all’operazione all’esterno di Cinecittà, sono stati stretti accordi con due emittent, RadioItalia e Radio 101.

Vi sarà inoltre una biblioteca, ma i concorrenti non potranno chiudersi a leggere libri, perché il Gf è il programma della condivisione, non dell’isolamento.

Alessia Marcuzzi: “I giovani sono cambiati e sanno a cosa vanno incontro, ma non possono fingere per tre mesi di seguito”.

Siamo alle battute finali: rvm con i provini di possibili concorrenti.

La conferenza  termina qui; ai giornalisti presenti viene data la possibilità di visitare la casa.



0 Replies to “Conferenza stampa Grande Fratello 13”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*