Motocross, il Gp di Thailandia su Mediaset Italia 2


gli appuntamenti sul canale free per seguire le gare


Mediaset Italia 2 trasmetterà in esclusiva in chiaro la diretta integrale di “gara 2” delle classi MX2 e MXGP, precedute dagli highlights delle rispettive “gara 1” a pochi istanti dall’arrivo dei piloti al cancelletto di partenza.
Il Gran Premio di Thailandia è la seconda tappa del Mondiale e si corre sul circuito di St. Racha: la telecronaca è affidata ad Alberto Porta, con il commento tecnico dell’ex pilota di motocross Michele Fanton.
 
Inoltre, gli highlights e le gare saranno visibili anche in live streaming su www.sportmediaset.it, in simulcast con Mediaset Italia 2.
L’utente potrà anche commentare live l’evento, che, una volta concluso, sarà fruibile in qualsiasi momento anche su Videomediaset.it, con servizi, interviste e gare integrali.

Gli appuntamenti per seguire l’evento sul canale free del digitale terrestre targato Cologno Monzese, sono previsti prevalentemente in mattinata. Ma nel corso della giornata verranno riproposte ampie repliche in tutti i contenitori sportivi .

In particolare, la programmazione del Gp di Thailandia su Mediaset Italia 2 è la seguente:

Domenica 9 marzo
Mediaset Italia 2 si collegherà con il circuito di St. Racha dalle ore 10.00:
•    Ore 10.10 diretta gara 2 classe MX2
•    Ore 11.10 diretta gara 2 classe MXGP

Classe 1985, Tiny Cairoli è un pilota motociclistico italiano vero capione nella specialità Motocross. Ama  raccontare di essere salito su una minicross a soli quattro anni ed è stato un susseguirsi di allenamenti.  Dopo alcuni anni ha inziato a gareggiare e a vincere una serie di tiitoli regionali . Gareggia poi in seguito in tutte le categorie successive: élite, cadetti ed Europeo85. Nel 2001 arriva alla categoria 125, dove vince il titolo regionale e nazionale cadetti. Dal 2003 esordisce nel FIM Motocross World Championship, ottenendo i suoi primi risultati importanti nel 2004, quando vince una gara (a Loket, in Repubblica Ceca) e arriva 3º in classifica finale. L’anno successivo (2005) giunge 2º nel campionato italiano 125, ma si laurea campione mondiale nella classe MX2, nonostante l’infortunio di cui è stato vittima nel Gran premio d’Olanda sul circuito di Lierop.



0 Replies to “Motocross, il Gp di Thailandia su Mediaset Italia 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*