x

Connect with us

x

News

Palio di Siena, l’evento sarà trasmesso su La7: la rete ha acquisito i diritti fino al 2025

La corsa andrà in onda per la prima volta nella rete di Urbano Cairo, che ha acquisito i diritti tv fino al 2025.

Pubblicato

il

Palio di Siena La7
La corsa andrà in onda per la prima volta nella rete di Urbano Cairo, che ha acquisito i diritti tv fino al 2025.
Condividi su

Sabato 2 luglio si correrà il Palio di Siena e l’evento sarà trasmesso, per la prima volta, su La7. La rete diretta da Urbano Cairo, infatti, ha annunciato di aver sottoscritto un accordo per trasmettere le prossime quattro edizioni della manifestazione.

Palio di Siena La7 corsa

Palio di Siena La7: la Rai ha trasmesso l’evento per decenni

Il passaggio del Palio di Siena a La7 rappresenta una vera e propria svolta. L’evento, sin dal 1954, è sempre andato in onda sui canali Rai. La TV di Stato aveva saltato la messa in onda della manifestazione solo nel 1995. In tale anno il Palio andò in onda a luglio su Mediaset e ad agosto su TeleMonteCarlo.

L’accordo è stato siglato tra la Rcs Media Group, Rcs Sport e il Consorzio per la Tutela del Palio. Per l’intero quadriennio, La7 sborserà per i diritti tv del Palio di Siena una cifra di 540mila euro. A Carriera, dunque, la cifra si aggira sui 67.500€, quasi il doppio rispetto ai 35mila che avrebbe offerto inizialmente la Rai. La TV di Stato, in extremis, avrebbe tentato di riprendersi il pacchetto aumentando l’offerta, ma oramai era troppo tardi.

Palio di Siena, su La7 l’evento sarà commentato da Pierluigi Pardo

Il Palio di Siena, andando in onda su La7, avrà delle novità anche nel commento. Questo spetterà al giornalista Pierluigi Pardo, noto per la sua attività di telecronista calcistico su Mediaset e DAZN. Con lui, in telecronaca, ci sarà il senese Giovanni Mazzini. La regia della corsa tra le Contrade, invece, sarà a cura di Riccardo Domenichini.

Lo sbarco del Palio di Siena su La7 è stato commentato da Luigi De Mossi, Sindaco di Siena. Il primo cittadino, in particolare, ha affermato: “L’unicità del Palio è storia e, senza presunzione, la storia siamo noi. Per questo motivo è giusto che, tra i media, ci sia la necessaria attenzione e dedizione a questo straordinario esempio di civiltà unico al mondo”.

Palio di Siena La7 Pierluigi Pardo

Gianluca Foschi, vice-direttore di rete, comunica programmazione e obiettivi

A fornire importanti dettagli sulla messa in onda del Palio di Siena è stato, però, Gianluca Foschi, vice-direttore di La7. Quest’ultimo, infatti, non ha nascosto di avere grandi ambizioni dal punto di vista della share: “Vogliamo superare la share ottenuta da Rai 2 che, nel 2019, toccò il 10%”. Per quanto riguarda la corsa del 2 luglio, Foschi ha fatto sapere che l’evento sarà anticipato da un lungo pre-corsa. Questo, come ha sottolineato il vice-direttore, “potrebbe iniziare già alle 17:00”.

Per i Palii successivi, invece, l’idea di La7 è quella di creare un vero e proprio palinsesto di avvicinamento all’evento. Foschi, infine, ha anche parlato di cosa accadrebbe qualora i tempi si prolungassero: “Continueremo ad andare avanti con la diretta: abbiamo già accordi con il telegiornale”, ha concluso il vice-direttore.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it