Connect with us

News

Wild oltrenatura, la puntata del 26 giugno

tutti i servizi della trasmissione andata in onda questa sera
Avatar

Pubblicato

il

tutti i servizi della trasmissione andata in onda questa sera
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

                                                                                        {module Banner sotto articoli}

Il secondo servizio riguarda uno sciatore, Cristopher Carlson che, per una sua imprudenza, provoca una spettacolare valanga dalla quale è trascinato a valle per oltre trecento metri. L’uomo viene sommerso dalla neve e, per fortuna, solo dopo quattro minuti, viene individuato dai soccorritori e trasportato con un elicottero. In questo modo riesce, quasi miracolosamente, a salvarsi.

Si continua con una inchiesta sui gator boys, un gruppo che esercita una professione estremamente pericolosa: infatti i componenti sono catturatori di alligatori. Vengono mostrate le straordinarie capacità e il coraggio di questi uomini nel  cercare di catturare gli animali soltanto con l’uso delle mani. Immagini davvero impressionanti se si pensa che solo un morso può staccare un arto. Il servizio continua con un episodio davvero sconvolgente. Il marine Tod reduce dall’Afgnanistan dove, a causa di una mina ha perso entrambe le gambe e un braccio, vuole ammaestrare un alligatore. I gator boys lo conducono nel loro campo. E’ davvero impressionante vedere il soldato senza gambe che riesce a muoversi e, seguendo le indicazioni dei cacciatori, riesce a cavalcare un alligatore che, alla fine si addormenta.  Tod riesce a compiere la medesima impresa con altri due alligatori, ancora più grandi e feroci. Alla fine il soldato è soddisfatto per aver realizzato il suo sogno.

Una leonessa attacca un branco di zebre. Il primo tentativo di azzannare un animale tra le zebre non riesce. La leonessa ritorna poi alla carica con un cucciolo di zebra: il piccolo viene colpito ma, dopo un po’ l’animale riesce a svincolarsi e a scappare. La leonessa per procurasi il cibo dovrà continuare e fare altri tentaivi.

Viene presentato adesso un servizio sulle arti marziali. Un gruppo di sportivi, guidati da un maestro, sulle montagne nei pressi di Como pratica una antichissima arte marziale che prevede esercizi di resistenza fisica e di coraggio psicologico. Il tutto ricorda proprio le pellicole di Bruce Lee.  Particolare attenzione viene dedicata all’imitazione  delle caratteristiche di particolari animali quali tigri, scimmie, serpenti. Questi esercizi  sono stati posizionati come intervalli tra un servizio e l’altro.

Il servizio successivo è basato sulle disavventure di una coppia con la donna incinta.I due partner notano sul soffitto della loro casa delle macchie che aumentano progressivamente. Ritrovano anche frammenti che sembrano escrementi di animali. Si sospetta una invasione di termini molto pericolose perchè mangiano il legno e possono far crollare addirittura il tetto. Viene effettuata una disinfestazione: la casa viene racchiusa in una tenda riempita con un gas letale. Successivamente si trovano nel giardini pipistrelli morti. E si scopre che c’è stata una vera e propria invasione di pipistrelli che, tra l’altro, sono portatori anche della rabbia. Ma, fatto strano, poichè rappresenatno una razza protetta, i due malcapitati sono stati costretti a vivere in condizioni di estremo disagio per tre mesi, fino a quando la colonia di pipisgtrelli si è allontanata spontaneamente.

Fiammetta Cicogna

Viene poi realizzato un breve servizio sulle carpe asiatiche che si sviluppano in un modo abnorme in alcuni fiumi americani al punto da diventare gli unici pesci che vivono in essi. Una scoperta interessante ha consentito di quantificarne il numero: poichè le carpe sono molto sensibili alle scosse elettriche, trasmettendo tali scosse nell’acqua si è visto il numero impressionante di pesci che saltavano fuori dall’acqua.

Una tragica escursione nel gran canyon: cinque boy scout con due guide esperte partono per un viaggio che dovrebbe durare sette giorni. Ma già dalla prima giornata, tra innumerevoli disagi, temperature di 38 gradi, scorpioni, serpenti a sonagli, viene esaurita quasi tutta la scorta di acqua. Il secondo giorno la situazione precipita. Una prima guida ha un collasso per la disidratazione con la temperatura che ha raggiunto i 44 gradi. Anche la seconda guida crolla. i ragazzi continuano perchè la salvezza consiste nell’arrivare in fondo al canyon dove c’è un fiume. La discesa diventa terrificante con un percorso micidiale.  Uno dei ragazzi ha un collasso. Gli altri finalmente raggiungono l’acqua e cercano inutilmente di rianimarlo. Non ci riescono. Per fortuna arrivano due canoe con persone che riescono a soccorrerlo. Purtroppo, però, il ragazzo muore.Quando arrivano gli elicotteri di soccorso, gli altri possono mettersi  in salvo.

Agguato senza via di scampo. Una tigre indonesiana  assalta uno zebù e lo nasconde poi nella boscaglia dove costituirà la riserva di cibo per una settimana.

Adesso viene trasmesso un servizio con i babbuini che, a caccia di cibo, in un parco, assaltano le auto, aprono gli sportelli e costringono gli automobilisti a scappare. Gli animali devastano completamente le vetture.

                                                                                                      {module Banner sotto articoli}

Le formiche di fuoco. Pur essendo piccolissime, dato il numero ingente (una colonia può arrivare anche a mezzo milione di individui) sono pericolosisime. Le femmine hanno un pungiglione con il quale iniettano un veleno che brucia come il fuoco. Così possono ammazzare animali e, al limite, anche l’uomo. Viene fatto un calco della loro tana con metallo fuso che, quando si raffredda, diventa qusi una scultura con un groviglio di cunicoli estremamente articolati.

Il prossimo servizio riguarda la furia dell’acqua che investe un villaggio inglese. Una pioggia battente fa straripare il fiume che travolge tutto. Uno spettacolo impressionante: le auto trascinate dalla corrente, investono le abitazioni. A stento gli abitanti si salvano  grazie al soccorso degli elicotteri. Quando l’acqua si ritira, all’improvviso, appare una devastazione totale.

Un ospite pericoloso e inopportuno. Un documentarista, nella foresta tropicale del Costa Rica, è punto da numerosi insetti. Guarisce dalle punture ma uno solo si annida sulla pancia e convive con l’uomo per un certo periodo, dandogli molto fastidio. Quando l’uomo cerca di liberarsene, fa varie prove: prima mette una bistecca sull’addome per snidare l’animale. Poi prova con la vasellina e con lo smalto. Alla fine viene sottoposto ad un intervento chirurgico risolutivo che è filmato data l’eccezionalità dell’evento.

In Tanzania un cucciolo di ghepardo si esercita a cacciare un cucciolo di gazzella. E’ una sorta di esercitazione, perchè il piccolo animale indifeso non viene mangiato ma stimolato a correre affinche il ghepardo possa poi raggiungerlo.

 

L’alpinista Simone Moro è uno dei pochi che ha scalato in inverno cime alte 8000 metri. Nel febbraio 2014 affronta un’impresa straordinaria: la scalata della murder monty. vengono docunentati tutti gli sforzi e i tre tentativi falliti. Alla fine, a 1600 metri dalla vetta è costretto a rinunciare per difficoltà fisiche.

Una crociera da incubo. La nave Oceanos incappa in una forte tempesta e inizia ad affondare. La situazione è estremamente confusa  perchè l’equipaggio non collabora nel salvataggio dei passeggeri. Solo 200 persone riescono ad abbandonare la nave con le scialuppe . Altre 200 persone restano a bordo e non possono accedere alle scialuppe perchè la nave è completamente inclinata e il mare è infestato dagli squali. Alla fine vengono salvati dagli elicotteri.

Cacciatori di tempeste. Un gruppo di persone vuole assistere da vicino alla formazione dei tornado. ma mentre osservano a debita distanza, il tornado cambia velocemente direzione e va verso di loro colpendoli. Si frantumano i vetri delle auto, vengono feriti con giganteschi chicchi di grandine del diametro di dieci centimetri. Il gruppo riesce a sopravvivere miracolosamente e promette di stare sempre lontano dalle tempeste.

 Sammy, nato normale, comincia a invecchiare da quando aveva solo sei mesi. I medici non comprendono il motivo. La progelia, la malattia di cui soffre, è rarissima: in Italia ci sono slo quattro casi, nel mondo ce ne sono 70. L’aspettativa di via da dai 13 ai 20 anni. Sammy frequenta il liceo scientifico e mostra una vivacità intellettuale eccezionale. Gran lettore è lui che dà coraggio ai compagni di classe che gli vogliono bene perchè. nonostante tutto è riuscito a inserirsi perfettamente nel gruppo. Sono state mostrate tutte le terapie a cui Sammy deve sottoporsi per cercare di camminare.

I servizi successivi documentano una abitazione infestata da grandi ragni, una famiglia di appassionati navigatori vittima di un impressionante naufragio in cui il capofamiglia perde una gamba. Infine ecco un cow boy che con un intervento chirurgico viene liberato da un terzo piede, anomalia con la quale era nato, tornando alla normalità.

 L’ultimo episodio riguarda un uomo che, con un lunghissimo intervento chirurgico, è stato liberato da una sbarra di metallo che gli ha trapassato il cranio da una parte all’altra. Un incidente che capita una volta su un milione. ma solo un individuo su un milione sopravvive.

 

 

 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Avvocato di Napoli, sposata, un figlio Francesco di dodici anni. Costumista, designer e stilista di moda. Ama la televisione soprattutto la vecchia televisione. Il mio motto è: Domani è un altro giorno

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni ecco quando inizia

Tutte le notizie sulla nuova edizione del gioco condotto ancora una volta su Rai 1 da Marco Liorni. Come partecipare.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

Marco Liorni 2021 Reazione a catena
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Arriva Reazione a catena con l’edizione del 2021. Il programma di giochi e connessioni sulla lingua italiana, riprende il proprio posto nel palinsesto estivo di Rai 1. Sarà presente sempre nella fascia preserale della prima rete e prende il posto di L’Eredità condotto da Flavio Insinna.

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni

Intanto, per il terzo anno consecutivo è confermata la presenza, al timone del programma, di Marco Liorni. Il conduttore è attualmente padrone di casa del contenitore del day time pomeridiano di Rai 1 Italia Si. Per un determinato periodo sarà presente contemporaneamente nei appuntamenti. E quindi in onda tutti i giorni, visto che Reazione a catena, così come L’Eredità non si ferma nel fine settimana e va avanti sette giorni su sette.

Il quiz è nato nel 2007 e fino al 2009 il quiz è stato condotto da Pupo. Successivamente ne ha preso il posto dal 2010 al 2013, Pino Insegno. E’ stata la volta, poi, dal 2014 al 2017 di Amadeus. Per un solo anno, nel 2018, è arrivato Gabriele Corsi. Infine, dal 2019 Marco Liorni ne ha preso il timone.

Il format è un susseguirsi di giochi tutti legati alla lingua italiana che ricorda molto La settimana Enigmistica. In tutti i giochi i concorrenti devono scoprire assonanze tra parole e frasi con lo scopo di completare una “catena di parole”, in base a significati comuni, proverbi, aforismi, titoli di film o di libri e così via. Si tratta de Le catene musicali, Una tira l’altra e L’Ultima catena.

Il programma richiede dunque ai concorrenti una buona cultura generale ed una valida padronanza della lingua italiana. Il gioco più importante è L’intesa vincente che decreta il vincitore della puntata.

Come partecipare

Ecco come partecipare ai casting e quello che dice il regolamento Rai

A partire dall’8 febbraio 2021, tutti gli aspiranti concorrenti al programma potranno candidarsi al provino di Reazione a Catena solo attraverso il portale del Casting Rai www.rai.it/raicasting, previa iscrizione al sito, compilando l’apposito form di iscrizione.

Durante la fase di iscrizione, a ciascun candidato verrà chiesto di scegliere il nome della propria squadra. O, qualora fosse già stata denominata e individuata in precedenza da un componente della squadra stessa, di indicare l’esatta denominazione della squadra di appartenenza, composta
da tre unità.

Quando inizia Reazione a catena 2021

La data di inizio confermata a meno di ulteriori slittamenti, è il 7 giugno 2021. Il programma resta in onda fino al 26 settembre. Per poi cedere il posto di nuovo a L’Eredità di Flavio Insinna.

Nella prima puntata torna la squadra che deteneva in titolo di campione nell’ultima puntata andata in onda nel settembre 2020. Si tratta delle Ricongiunte, ovvero Giulia Rita e Donata, tre amiche alle quali era toccato il compito di battere I tre alla seconda che sono stati presenti per ben 26 puntate all’interno del programma.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Isola dei famosi 8 aprile, ecco perché non va in onda

GIovedì 8 aprile, su Canale 5 salta l'appuntamento serale con L'Isola dei famosi. L'annuncio della conduttrice Ilary Blasi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

L'Isola dei famosi 8 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Salta il prossimo appuntamento con L’Isola dei famosi previsto, come di consueto, in prima serata su Canale 5 giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice Ilary Blasi ha spiegato le ragioni del posticipo nel corso della sesta puntata del reality show.

Vi ricordiamo, inoltre, che potete seguire L’Isola dei famosi anche in streaming su internet, tramite il sito a fruizione gratuita Mediaset Play.

L’Isola dei famosi 8 aprile, l’inizio di Supervivientes in Spagna

La settima puntata de L’isola dei famosi non va in onda giovedì 8 aprile per lasciare spazio alla versione spagnola dell’avventuroso reality show. Infatti, l’equivalente iberico de L’Isola dei famosi si chiama Supervivientes, e l’esordio fissato proprio per giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice di L’Isola dei famosi, Ilary Blasi, nel corso della sesta puntata del reality ha affermato che la puntata non sarebbe andata in onda per lasciare spazio alla prima di Supervivientes.  

La Blasi ha poi spiegato più chiaramente le altre ragioni alla base della decisione di rinviare la puntata, tutte di natura prettamente logistica. Non ci sarebbero, quindi, motivazioni basate sugli ascolti o strategie mirate a non far sovrapporre il programma con altri trasmessi dalla concorrenza. La presenza delle barche e degli elicotteri preposti allo sbarco dei naufraghi di Supervivientes, infatti, avrebbe potuto disturbare la messa in onda di L’Isola dei Famosi.

I due reality sono entrambi prodotti e distribuiti da Mediaset, uno in Italia, l’altro in Spagna. E quest’anno condividono alcuni spazi in Honduras, fra cui la Palapa. Non sorprende, quindi, che per non mostrare l’approdo nell’area dei naufraghi ispanici, si sia deciso di eliminare la puntata in onda sulle reti italiane.

L'Isola dei famosi 8 aprile

Valeria Marini e Gianmarco Onestini nel cast di Supervivientes

In Honduras, quindi, stanno per approdare numerosi Vip del panorama televisivo spagnolo, per partecipare a Supervivientes, la versione iberica de L’Isola dei Famosi. Tuttavia, molti dei naufraghi pronti a cimentarsi con la sfida hanno nomi noti non solo in Spagna, ma anche in Italia.

Su tutti risaltano i nomi di Valeria Marini e Gianmacro Onestini. La Valeri è una sopravvissuta veterana, che ha già partecipato a diverse edizioni de L’Isola dei Famosi in passato.

Il 29 settembre 2008, infatti, ha accettato di partecipare per la prima volta come “naufraga non in gara” per una settimana. Era la sesta edizione de L’isola dei famosi, e il reality era già iniziato.La Marini, in quell’occasione, ha accettato di partecipare al gioco solo per tenere fede a una scommessa fatta con la conduttrice Simona Ventura.

In seguito, dal 25 gennaio 2012 è stata concorrente della nona edizione del reality show, condotta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria su Rai 2. Fu eliminata l’8 marzo, nel corso della settima puntata. Infine, a marzo 2018, dieci anni dopo la prima partecipazione, prende parte per la terza volta a L’isola dei famosi, partecipando come guest star della tredicesima edizione del programma.

Gianmarco Onestini, invece, è un influencer italiano che nel 2018 ha partecipato a Temptation Island in qualità di tentatore. L’anno successivo, nel 2019, è stato tra i concorrenti del Grande Fratello 16. In seguito alla partecipazione sulle reti nazionali, partecipa anche alla versione spagnola del Grande Fratello, chiamato semplicemente “Gran Hermano” (la traduzione di Grande Fratello in spagnolo). Infine, sempre per la tv spagnola, partecipa e vince il reality spagnolo El tiempo del descuento.

Tutti gli altri naufraghi di Supervivientes

Di seguito, tutti i nomi dei Vip che partecipano a Supervivientes, la versione spagnola de L’Isola dei famosi:

  • Valeria Marini
  • Gianmarco Onestini
  • Carmen Russo
  • Aida Yespica
  • Elisa De Panicis
  • Ivan Gonzalez
  • Paola Caruso
  • Fabio Colloricchio
  • Ivana Icardi
  • Valerio Pino
  • Aida Nizar
  • Mario D’Amico.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Aria che tira martedì 6 aprile torna Myrta Merlino, ospite Matteo Renzi

Torna alla conduzione Myrta Merlino ed accoglie, tra i primi ospiti l'ex Premier e leader di Italia Viva, Matteo Renzi.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

L'Aria che tira Myrta Merlino
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Aria che tira torna martedì 6 aprile 2021. La puntata segna anche il ritorno alla conduzione di Myrta Merlino alla guida del il programma in onda in diretta tutti in giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.30 su La7.

L'Aria che tira-

L’Aria che tira martedì 6 aprile ospite Matteo Renzi

Per la puntata in cui fa il suo rientro la padrona di casa, tra gli ospiti è prevista la presenza dell’ex Premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi. Si tratta della prima apparizione pubblica di Renzi all’indomani dei suoi viaggi, tanto discussi nei paesi arabi. L’ex Presidente del Consiglio, in studio con la Merlino, dirà il suo punto di vista non solo sulle attuali question politiche in cui è coinvolto il nuovo governo di Mario Draghi. Ma fornisce anche il suo punto di vista sui suoi viaggi in Bahrein dove si è recato a seguire il Campionato di Formula 1.

Molte le polemiche che fanno capo ad una considerazione. Basta andare sul sito del ministero degli Esteri. Qui esiste un questionario molto semplice e utile per chi deve intraprendere un viaggio in un paese estero.

Basta inserire il Paese di destinazione e il motivo del viaggio. Si clicca e si scopre quanto prevede la normativa in vigore per il caso specifico. A questo punto, se si inserisce il nome “Bahrein” e si seleziona “turismo” come motivazione, viene mostrata questa risposta: «Il Dpcm 2 marzo 2021, che disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 6 aprile 2021, non consente spostamenti per turismo verso i Paesi dell’elenco E». E il Bahrein fa parte di questo elenco.

Che dirà allora Matteo Renzi per giustificare il suo spostamento? Lo scopriamo questa mattina nello studio di L’Aria che tira grazie alla lunga intervista di Myrta Merlino a Matteo Renzi.

Gli altri ospiti di Myrta Merlino

Tra gli altri ospiti di Myrta Merlino c’è anche il presidente della Regione Puglia Michele Emilano.

E poi ancora l’infettivologo e immunologo presso il policlinico Umberto I di Roma Francesco Le Foche, il direttore de “L’Espresso” Marco Damilano, la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè e il sociologo Domenico De Masi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it