Max Giusti al GFF: “il mio SuperMax in Radio e tv”


le dichiarazioni dell'artista presente alla Cittadella del cinema


                                                                             

Dunque un autunno all’insegna di  Radio e tv per Max Giusti: SuperMax, nella prossima stagione avrà una sorta di trasposizione televisiva. A parlarne è lo stesso Giusti, ospite ieri del Giffoni Experience, che esprime tutta la sua soddisfazione “Mi sento figo quando faccio SuperMax”.

Il programma ritorna su Radio2 nella stessa fascia oraria, dalle 11.00 alle 12.30, ogni giorno dal lunedì al venerdì, e sarà anche su Rai2, nel pomeriggio, dalle 17, con un montaggio di circa mezzora.

“Andremo avanti almeno fino a dicembre – afferma l’interessato secondo il quale la concorrenza è forte, ma SuperMaxTv non sarà un solo prodotto televisivo. “La formula del programma – prosegue – non sarà snaturata, anzi: lo spettacolo radio verrà ripreso dalle telecamere e in tv ne verrà trasmesso un montato”.

  La novità è la presenza di Gioia Marzocchi al posto di Laura Barriales. “In un momento in cui l’abitudine è lasciare la Rai per andare a Sky, con Gioia è successo il contrario e ne sono contento”, ha proseguito il conduttore, che scherza “Sono curioso di scoprire se Gioia è proprio vera. Quando guardo Sky sono tutti così perfetti, così fighi”.
Impossibile non parlare poi di uno dei programmi di maggiore successo dell’access time, Affari Tuoi, di cui è stato alla conduzione riscuotendo grandi ascolti “Avevo accettato di fare la trasmissione perchè, anche se si tratta di un programma con possibilità di vincita importanti, non compromette i soldi dei concorrenti, al massimo si va via nello stesso modo in cui si arriva”.

E prosegue “Trovo vergognoso, invece, la legalizzazione dei video-poker, sui quali lo Stato prende dei soldi, e ancora di più ne intascano i proprietari delle macchinette”.

L’attore diventa serio quando gli viene chiesto cosa ne pensa della difficile situazione del nostro Paese: “Non è un buon momento, non c’è dubbio. Oltre alla crisi ci sono i problemi di sempre, come la mafia, che una volta uccideva direttamente le persone, adesso le uccide costringendole al suicidio per i troppi debiti”.
Premiato con il Giffoni Television Award, Giusti ha voluto dare un consiglio ai giovani in sala: “Combattete le cattive abitudini come il qualunquismo, non ascoltate mai chi vi scoraggia e uccide le vostre speranze e i vostri sogni. Se avete salute, educazione, rispetto per l’altro, e un po’ di fortuna, non avete bisogno di altro. Aprite la porta e andate incontro alla vita”.



0 Replies to “Max Giusti al GFF: “il mio SuperMax in Radio e tv””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*