Connect with us

News

Un’altra vita, nell’ultima puntata si decide il destino di Emma

anticipazioni sulla conclusione della serie in onda su Rai1 con Vanessa Incontrada

Pubblicato

il

anticipazioni sulla conclusione della serie in onda su Rai1 con Vanessa Incontrada
Condividi su

                                                                                      {module Banner sotto articoli}

Nella scorsa puntata abbiamo visto che la quiete e l’equilibrio faticosamente raggiunti da Emma, erano stati minati dall’arrivo a Ponza di Pietro che ha cercato, senza riuscirci, di riconquistare la moglie. Pietro aveva anche anticipato alla moglie che sarebbe stata necessaria la sua testimonianza al processo nel quale è imputato. Non solo, proprio dalla testimonianza della donna, sarebbe dipesa la sorte del marito ma anche la sua.

Così, Emma è costretta a lasciare Ponza. Tutti sperano che l’allontanamento dall’isola possa essere solo momentaneo. La dottoressa sa benissimo che la sua testimonianza potrebbe far finire definitivamente in galera il marito. Ad angosciarla sono le ripercussioni negative che la condanna del padre potrebbe avere sulle figlie.

{module Google richiamo interno} In questa fase si inserisce anche la madre di Pietro (Loretta Goggi) che non rinuncia a far sentire la propria opinione. Per Emma sarà una decisione difficile e sofferta. Margherita invece comincia ad affrontare già da subito, le prime difficoltà dopo la decisione presa.

Ma ci sono altri drammatici risvolti con i quali Emma dovrà fare i conti. Riguardano Anna (Francesca Cavallin) la moglie malata di mente di Antonio (Daniele Liotti) che è sempre più presa dalla piccola Camilla (Giulia Cappelletti). La donna che, nel frattempo ha smesso di prendere i farmaci per la sua malattia, dal primo instante in cui ha visto la piccola, ne è rimasta impressionata. In un primo momento le ha ricordato la figlia tragicamente scomparsa anni addietro, poi ha cominciato a credere che in realtà Camilla è proprio sua figlia.

  I telespettatori vengono a conoscenza che la figlia di Anna, il cui nome era Sofia, scomparve in un terribile incidente. La madre non è mai riuscita ad accettare la morte della bambina e proprio in seguito a quest’evento ha cominciato a manifestare segni di squilibrio. Il profondo dolore ne ha minato la capacità di elaborare la pur drammatica perdita e l’ha sprofondata in una pericolosa forma di follia.

  Anna decide quindi di prendere con sé la bambina e mette in pratica il suo piano sfruttando l’assenza di Emma che è andata a Milano per testimoniare…

La serie ha avuto un notevole gradimento di pubblico. La quinta puntata, in onda sette giorni fa ha conquistato il 30,08% di share con 7.730.000 spettatori.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it