Connect with us

News

Spike nuovo canale a partire dal 22 ottobre

 Azione, Divertimento, Realtà sono i tre pilastri del canale che si rivolge al modello dell'uomo moderno. La parola d’ordine è Unplug & Recharge/Staccare la spina per Ricaricarsi.

Pubblicato

il

 Azione, Divertimento, Realtà sono i tre pilastri del canale che si rivolge al modello dell'uomo moderno. La parola d’ordine è Unplug & Recharge/Staccare la spina per Ricaricarsi.
Condividi su

Sette uomini su dieci sono preoccupati dal lavoro, dalla sicurezza economica, dal benessere familiare, per il 67%.

Spike è la risposta anti-stress per affrontare le difficoltà della vita quotidiana e per ricaricarsi di energia positiva La parola d’ordine è Unplug & Recharge/Staccare la spina per Ricaricarsi.

 Sono tre i pilastri del canale: Azione, Divertimento, Realtà.Un mix di storie scripted e reali: film, serie TV, factual, game show, informazione, produzioni originali.

La componente di Azione,il genere più amato dagli uomini, sarà rappresentata da programmi factual che raccontano la realtà senza filtri, come Il Vendicatore di Case, oppure da film ad alto tasso di adrenalina come Dal Tramonto all’Alba, Black Hawk Down, The Beach, Wrong turn atTahoe-Ingranaggio Mortale.

Il Divertimento sarà presente con prodotti come il game show Wipe out-Pronti a Tutto, commentato dalle voci del Trio Medusa, dagli spettacoli dei grandi comici italiani, dai Prank Show locali ed internazionali e da film cult come la Rivincita dei Nerd, Dodgeball-Palle al balzo, Il Dittatore, Tropic Thunder, Idiocracy.

L’area della Realtà è fatta di storie vere di persone reali: il racconto dei cambiamenti della realtà contemporanea con largo spazio ai temi più generali come il viaggio e la scoperta di nuove destinazioni, il cambio di vita, i lavori e i modi di vivere più particolari come in Bar da IncuboHotel da Incubo,il trend dei tatuaggi con il competition show Ink Master,la vita adrenalinica dei poliziotti di Police interceptor.

La realtà sarà poi protagonista nella prima produzione originale di Spike, Le Capitane, il racconto ironico e inedito della vita di mogli e fidanzate di calciatori, in arrivo sul canale da metà novembre.

Infine, la realtà sarà anche rappresentata dalle News, con diversi bollettini e, in arrivo a breve, anche da un appuntamento quotidiano serale attorno al tema delle “good/fake” news,un punto di vista diverso a commento delle notizie della giornata.

 

Spike partirà, quindi, domenica 22 ottobre, con un palinsesto che sarà una vetrina di anticipazioni di tutto ciò che arriverà dall’inizio della settimana sul canale. In particolare, segnaliamo alle ore 16.05 il film comedy Dodgeball – Palle al balzo, con protagonisti Ben Stiller e Vince Vaughn e alle ore 20.20 il game show Wipe out – Pronti a tutto con l’esilarante commento del Trio Medusa. In prima serata alle 21.15 il talent show sul mondo dei tatuaggi Ink Master con doppio episodio, l’appuntamento di prima serata di tutte le domeniche successive, e alle 23.00 la prima tv italiana di Police Interceptors condoppio episodio.

Andrea CastellariAmministratore Delegato Viacom per Italia, Medio Oriente e Turchia afferma: “Dopo la nascita di Paramount Channel e di VH1, Spike rappresenta la chiusura di un cerchio. I contenuti di Spike andranno ad essere perfettamente complementari con quelli offerti da Paramount Channel, il nostro brand dedicato agli story lovers.”

Spike è il sesto brand del portfolio di Viacom International Media Networks Italia. Il nuovo progetto editoriale si aggiunge,infatti, a MTV, Comedy Central, Nickelodeon, Paramount Channel e VH1 andando a rinforzare l’impegno dell’azienda nel proporre contenuti di intrattenimento per ogni tipologia di audience in Italia, sia sul segmento paycon Sky che sul free to air.

I riferimenti sul web

Spike Italia è sul sito www.spiketv.it e sugli account social ufficiali:

Facebook www.facebook.com/SpikeItalia/,

Twitter @SpikeItalia

Instagram www.instagram.com/spikeitalia/

Per commentare l’hashtag #SpikeTv


Condividi su

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni critico televisivo de Il Giornale d’Italia con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama. Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino, Il Giornale. Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma. Ha vinto il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. É stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana, un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it