I 90 anni della Radio: Edicola Fiore

il programma cult dello show man realizzato in maniera molto interattiva su Radio2


Edicola Fiore era un programma web ideato e creato, per l’appunto, da Fiorello, con il suo fido compagno di bisbocce, Marco Baldini: una sorta di rassegna stampa quotidiana goliardica presentata e registrata dallo showman con il suo iPhone, ogni mattina tra le 7 e le 8 all’edicola vicino alla sua abitazione, caricato e condiviso su Twitter.

{module Google richiamo interno} In una mezz’ora di trasmissione e di rassegna stampa c’erano momenti di lettura e commento in chiave comica delle notizie del giorno, dibattiti tra gli amici dell’edicola, appelli per iniziative di carattere sociale, momenti di intrattenimento con esibizioni canore live di personaggi famosi ed emergenti, promozioni di cd, libri, film, programmi, brevi interviste, ospiti vip.

L’evoluzione del programma ha portato prima alla creazione di nuovi spazi, come l’Anteprima (anticipazioni dell’edicola) e poi L’Edicola Show, con esibizioni live degli ospiti dell’edicola, con tanto di promozione dei cd, poi allo spostamento del programma sul sito ufficiale di Fiorello e poi alla prima puntata speciale in diretta.

Tanti i personaggi che hanno affollato l’edicola di Fiorello, commentando con lui le notizie: Agonia, Tagliatella, Fabrizio Rogano, Er Pompa, Er dottore, Maura la moglie del dottore, John Wayne, Othelloman, Filo, il killer della comicità, Cesare, Fabione, i Gemelli di Guidonia.

Varie sono state le versioni della sigla di Edicola Fiore: le più celebri quelle cantate da Jovanotti o da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

Fiorello nell’edizione 2012/2013 ha lanciato nuovi talenti, fra i quali Vincenzo Capua e Fraska ed ospitato tanti amici vip come Claudio Cecchetto, Claudio Bonivento, Biagio Antonacci, Gianluca Guidi, Luca Barbarossa, Giorgia, Max Pezzali.

Per l’edizione 2013/2014 Fiorello ha lanciato il concorso, Dammi solo un minuto, una sorta di casting online per tutti quelli che volevano mostrare a lui e al popolo di Internet le proprie qualità.

Fiorello ha chiuso la stagione 2012/2013 sperimentando lo streaming live: era quello che mancava al palinsesto quotidiano di Edicola Fiore. Mercoledì 12 giugno 2013 gran finale della stagione web tv. La puntata in diretta è durata circa un’ora con la partecipazione di amici e personaggi vip. Un divertissement senza impegno, strutturato con una programmazione che va dal talk politico allo spazio dell’accesso, dal momento musicale all’angolo promozionale, un perfetto esempio di tv interstiziale.  

 



0 Replies to “I 90 anni della Radio: Edicola Fiore”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*