Le iene show 19 novembre, intervista a Tavecchio e nuove molestie sessuali (Video)



Ai microfoni della Iena Nicolò De Devitiis, il presidente della FIGC Carlo Tavecchio rompe il silenzio, dopo la mancata qualificazione della Nazionale Italiana ai Mondiali 2018, con alcune clamorose dichiarazioni.

Il servizio andrà in onda questa sera, domenica 19 novembre, in prime-time su Italia 1, a “Le Iene Show”.

Qui l’anteprima del servizio.

Tavecchio a Le Iene

Questa è solo una piccola anticipazione della lunga intervista realizzata da Nicolò De Devitiis al Presidente della FIGC Carlo Tavecchio che rompe il silenzio e ci confida clamorose rivelazioni.

Publié par Le Iene sur samedi 18 novembre 2017

Un altro servizio sempre della Iena Dino Giarrusso, si occupa ancora di presunte molestie sessuali riferite da attrici che sarebbero state importunate da registi e produttori. Nell’attesa di seguire ila nuova inchiesta, ricordiamo che Giarrusso è stato ospite, lo scorso giovedì, di Piazzapulita il programma di approfondimento giornalistico condotto da Corrado Formigli.

Intanto questo è il servizio andato in onda la scorsa puntata: ve lo riproponiamo.

Un altro ex chierichetto racconta a Gaetano Pecoraro di presunte molestie che avrebbe subito in Vaticano. Anche lui sarebbe stato vittima dello stesso seminarista, oggi diventato prete, al centro della prima parte dell’inchiesta, andata in onda qualche giorno fa.

Qui potete vedere una anteprima del servizio che va in onda questa sera.

Molestie in Vaticano: nuovi testimoni e nuove vittime

"Anche io sono stato molestato in Vaticano"In esclusiva un altro ex chierichetto del Papa parla con Gaetano Pecoraro di molestie che avrebbe subito in Vaticano. Anche lui sarebbe stato vittima dello stesso seminarista, oggi diventato prete. Nella puntata di domenica il servizio completo di Gaetano Pecoraro e Riccardo Spagnoli.

Publié par Le Iene sur vendredi 17 novembre 2017



0 Replies to “Le iene show 19 novembre, intervista a Tavecchio e nuove molestie sessuali (Video)”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*