Connect with us

News

Ballando con le stelle 2014: vince Giusy Versace

tutti i concorrenti in gara e le performance in cui si sono esibiti

Pubblicato

il

tutti i concorrenti in gara e le performance in cui si sono esibiti
Condividi su

 {module Banner sotto articoli}

La prima coppia a scendere in pista è formata da Valerio Aspromonte e dalla sua maestra Ekaterina Vaganova.

Valerio Aspromonte a Ballando con le stelle

Parte la clip di presentazione e poi ecco la performance: freestyle. I giudici si sciolgono in complimenti. E assegnano alla coppia il massimo dei voti: 50 punti.

Andrew Howe e Sara Di Vaira sono i prossimi concorrenti a scendere in pista. La balleria si lamenta delle critiche ricevute dai giudici e teme che possano ripercuotersi su Howe. Ecco le valutazioni dei cinque commissari di gara: tutti ancora una volta fanno solo complimenti. Mariotto dice che addirittura Howe ha ballato meglio della maestra. Ma subito dopo i cinque della giuria gratificano la Di Vaira. Selvaggia Lucarelli pungola: se ad Aspromonte aveve dato 10 a Howe quanto date?  L’en plein, naturalmente: 50 punti.

Giusy Versace e Raimondo Todaro, scendono in pista per un tango.  Nella clip la Versace dice che Ballando con le stelle era il tassello mancante nella sua vita. I giudici hanno parole speciali per Giusy Versace: ha fatto tanta fatica e tanti progressi nonostante la sua situazione. Il punteggio: ancora 50 punti. Milly Carlucci nota che questi voti alti significano non giudicare. La risposta a dopo la pubblicità.

Si ritorna con l’esibizione di Giulio Berruti e Samanta Togni. Un cha cha cha che sembra non coinvolgere molto i giudici. Il solito commento piccante della Lucarelli: Berruti sarà il capro espiatorio. Ed ecco il punteggio: non è un en plein ma son sempre 47 punti.

Ultima coppia in gara: Giorgia Surina e Maykel Fonts. Il loro ballo è una contaminazione di generi diversi. La Smith si profonde in elogi e conclude “sei una ballerina”. Il punteggio della giuria assomma a 47 punti.  Essendo la coppia che sostenuto più spareggi, vince la Coppa Maurizio Aiello ex concorrente il cui percorso fu all’insegna proprio degli spareggi.

Dopo l’esito del televoto una coppia sarà eliminata. Intanto la Carlucci ricorda i codici di televoto. Compare Enzo Miccio e mostra addirittura i personaggi di Ballando che sono diventati stutuine nel presepe napoletano. Ci sono la carlucci, Jo Maska, Enzo Miccio.

Le cinque coppie tornano ad esibirsi e lo fanno sul ballo reggae dancehall: ci sono in palio venti punti che la giuria dovrà assegnare ad una sola. La Smith li assegna ad Andrew Howe.

Ed ecco la marchetta settimanale: il cast di Un Natale stupefancente. Gli attori saranno i ballerini per una notte. Iniziano Lillo e Paola Minaccioni.Seguono Greg e Ambra Angiolini. Ed ecco i voti della giuria: 49 punti. Un bel malloppo, commenta la Carlucci. Questo tesoretto, a insindacabile giudizio della Smith e colleghi, viene consegnato a Giorgia Surina che scala tutte le posizioni in classifica. E con 96 punti è in cima.

Selvaggia Lucarelli critica la scelta della Surina e la Smith la stuzzica: tu sai ballare? vieni qui al posto mio, allora. Ma è tempo di scoprire il responso del televoto. Ma dopo la pubblicità

Ecco i nomi delle coppie che sono sul podio: Giorgia Surina e Maykel Fonts, Andrew Howe e Sara Di Vaira, Giusy Versace e Raimondo Todaro.

Vanno allo spareggio: Valerio Asprononte con Ekaterina Vaganova, Giulio Berruti con Samanta Togni. Via al televoto per eliminare una delle due coppie.

 Esce la coppia Valerio Aspromonte e Ekaterina Vaganova che si classifica al quinto posto nella classifica generale di Ballando con le stelle 2014.

Momenti di amarcord: si ricorda la presenza di Giorgio Albertazzi, si iniziano a fare ringraziamenti si dà il premio a Giorgio Albertazzi (assente) ed Elena Coniglio per l’esibizione più emozionante.

Poi applausi per i ballerini professionisti e per l’orchestra di Paolo Belli. Tutto questo quando manca ancora molto alla fine del programma. Si allungano i tempi.

Ed eccoci finalmente alle fasi finali; le quattro coppie sono pronte: Giorgia Surina sceglie Andrew Howe come avversario. Nella seconda sfida si confronteranno Giusy Versace e Giulio Berruti.

Si vota: per la giuria vince la sfida Andrew Howe con Sara di Vaira.  Via alla seconda sfida. La giuria decide che a vincere sono Giulio Berruti e Samanta Togni. Ma il giudizio finale arriva solo con la combinazione dei voti del pubblico e della giuria. Stop al televoto.

Per la prima sfida passano Andrew Howe e Sara di Vaira. Giorgia Surina e Maykel Fonts è la coppia terza classificata a Ballando con le stelle 2014. Per la seconda sfida passano Giusy Versace e Raimondo Todaro. Anche Giulio Berruti è al terzo posto. La Lucarelli contesta. 

Si giocano la finale Giusy Versace e Andrew Howe. Alla coppia Berruti- Togni va il premio speciale della giuria per l’esibizione più emozionante.

Esibizione corale degli ex concorrenti delle edizioni passate.

E finalmente adesso si gareggia per il primo posto. Ecco la manche finale. Ogni coppia sceglierà lo stile di ballo nel quale si dovrà esibire l’altra. Tre balli per ogni coppia in una lungaggine infinita. Mancano 15 minuti all’una di notte e la pazienza, sinceramente, sta per esaurirsi. L’ultima pausa pubblicitaria e poi dovremmo avare il responso.

Invece ancora ringraziamenti. Ed ecco: il contatore annuncia che vincitrice della decima edizione di Ballando con le stelle è Giusy Versace con Raimondo Todaro.

Finisce qui.

Arrivederci all’anno prossimo grida Milly Carlucci.


Condividi su

Avvocato di Napoli, sposata, un figlio Francesco di dodici anni. Costumista, designer e stilista di moda. Ama la televisione soprattutto la vecchia televisione. Il mio motto è: Domani è un altro giorno

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it