Connect with us

News

Cattedrali della cultura 3D con Alessio Boni su Sky Arte

presentazione del progetto in onda a gennaio sul canale dedicato all'arte della piattaforma satellitare

Pubblicato

il

presentazione del progetto in onda a gennaio sul canale dedicato all'arte della piattaforma satellitare
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 {module Banner sotto articoli}

L’idea è stata di Wim Wenders, regista cinematografico, critico, fotografo, Palma d’Oro a Cannes nel 1984 e Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1995: un’idea maturata dalla domanda “Se gli edifici potessero parlare, cosa direbbero di noi?”.

Wenders ha provato a porsi, e a far porre  i registi, dinanzi a dei capolavori architettonici, per scoprire  i loro segreti e ‘la loro anima’. Ed ha scelto sei monumenti europei ed americani tra i più celebrati nell’ambito dell’architettura contemporanea.

Si parte dalla Filarmonica di Berlino ‘raccontata’ da lui stesso, Wim Wenders: una struttura pentagonale ideata da Hans Scharoun nel 1963 per i celeberrimi Berliner Philarmoniker rimasti senza sede dopo la guerra, con l’orchestra per la prima volta al centro della sala, in prospettiva radiale, coperta a tendone (donde il soprannome ‘Circo Karajani’, circo del direttore von Karajan) con pareti inclinate e casse acustiche piramidali sul tetto.

Cattedrali della cultura 3D

Invece il Centro Culturale George Pompidou di Parigi sarà commentato da Karim Aïnouz, essendo considerato una sorta di carta della modernità architettonica: fu edificato nel 1977 dallo Studio Piano-Franchini-Rogers (quindi anche da un celeberrimo architetto italiano) per le collezioni d’arte contemporanea, la fotografia, il design e le ricerche acustiche (ICRAM, struttura aggiunta da Renzo Piano nel 2000), e coi suoi colori, ossatura e tubature in vista come in una anatomia secentesca, è divenuto un simbolo della società meccanicizzata.

Quanto al regista austriaco Michael Glawogger, dirà la sua sulla Biblioteca Nazionale Russa di S.Pietroburgo, nata con Caterina II e tale idealmente imasta, nella pesantezza del suo colonnato circolare, palladiano o neoclassico che sia.

Cattedrali della cultura 3D: Carcere di Holden

Del Carcere Norvegese di Halden, ‘il carcere più umano che esista’, il ‘carcere a cinque stelle’ immerso nel verde, dove non ci sono sbarre ma doccia, televisore e bagno in camera, dove si esce al massimo dopo venti anni, ne parlerà Michael Madsen.

Il Teatro dell’Opera di Oslo, analizzato da Margareth Olim è stato commissionato dalla Fondazione Mies van der Rohe di Barcellona: e bisogna proprio dire che in esso rivivono in pieno l’estetica, il vivo senso naturalistico e la volontà di unione inscindibile di uomo e natura del grande architetto tedesco. La ‘parete’, ossia la fronte, è un piano inclinato verso il fiordo che declina dolcemente verso l’acqua, il cui mormorìo si accorda la finalità dell’edificio. Esso  porta idealmente il nome dell’Italia, ricoperto com’è di lastre di marmo di Carrara, quello amato da Michelangelo.

Il commento infine della vertiginosa architettura del Salk Institute di La Jolla in California (1965), ideata dall’oriundo israeliano Louis I. Kann come sede degli istituti per le ricerche biologiche, con l’articolazione geometrica delle torri, la nudità delle strutture, l’astratta immobilità  un po’ funerea del corso d’acqua esterno sfociante nel Pacifico, sarà quello dell’attore  e regista Robert Redford (con foto Lachmann).

L’intera serie progettuale è prodotta da Neue Road Movies con le ultime tecnologie 3D, ed è stata presentata quest’anno al Festival del Cinema di Berlino e al Biografilm Festival di Bologna. Essa come già detto andrà in onda in anteprima esclusiva su Sky 3D e su Sky Arte HD, dal 17 gennaio per tre sabati consecutivi: in febbraio poi passerà al cinema, con un’uscita-evento in 3D di tre dei sei episodi, la Filarmonica di Berlino, il Carcere di Halden, il Centre Pompidou, distribuiti da Wonder Pictures – Unipol Biografilm Collection.
  Intanto l’8 dicembre, in Sala Petrassi al Parco della Musica, l’attore Alessio Boni ha presentato per l’Italia tutta la serie prodotta da Neue Road Movies, di cui egli introdurrà i singoli episodi del progetto anticipando in certo modo le particolari visuali dei registi sull’edificio da loro trascelto, ed essendo comunque egli voce narrante dei tre episodi che in febbraio approderanno al cinema. E’ sua anche la presentazione della “Cattedrale italiana”, ossia il Parco della Musica ideato da Renzo Piano e inaugurato il 21 aprile 2002, di cui – con regìa di Piero Messina aiuto regista di Paolo Sorrentino per “La grande bellezza” – verranno mostrati gli aspetti più imponenti, quali le tre strutture degli auditorium simmetriche alla maggior Sala S.Cecilia, gli annessi interni, la spettacolare Cavea esterna ed i Giardini Pensili.

A proposito di  questo progetto, che si aggiunge alle altre grandi produzioni recenti di Sky 3D, “La Canonizzazione dei due Papi” e i “Musei Vaticani 3D”, Wim Wenders – ritenendo  che il 3D sia un enorme passo in avanti nella tecnologia dei documentari – afferma con orgoglio che con esso “si potrebbe davvero portare l’intero genere umano ad un nuovo livello”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Stasera in tv martedì 19 ottobre 2021 – Tutti i programmi in onda

Su Raitre l’attualità con #Cartabianca condotto da Bianca Berlinguer. Su Italia 1 l’attualità con Le Iene, con Nicola Savino

Pubblicato

il

Stasera in Tv martedì 19 ottobre 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv martedì 19 ottobre 2021. Su Rete 4 ancora attualità con il programma Fuori dal coro condotto dal giornalista Mario Giordano. Su La7, Di Martedì programma di Giovanni Floris.

Stasera in tv martedì 19 ottobre 2021, Rai

Su Raiuno, alle 21.25, la fiction Purché finisca bene. Titolo dell’episodio di stasera: “Tutta colpa della fata Morgana”. Gabriella (Nicole Grimaudo) lavora al porto e cresce da sola la figlia Maria, ma sogna di avviare un’attività assieme all’amica Anna. Le due hanno messo gli occhi su un rudere che interessa anche a Claudio (Davide Iacopini), un imprenditore milanese.

Su Raitre, alle 21.20, l’attualità con #Cartabianca. Tra conferme e sorprese, i risultati delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre scorso hanno ridisegnato gli assetti di alcune città italiane. Con l’aiuto di servizi, interviste e contributi degli ospiti in studio Bianca Berlinguer fa il punto della situazione, senza trascurare le news della settimana.

Programmi Mediaset, La7, Real Time

Su Rete 4, alle 21.20, l’attualità con Fuori dal coro. Gli avvenimenti più caldi del momento, il contributo degli ospiti e, soprattutto, la voglia di Mario Giordano di offrire un punto di vista comprensibile a tutti, spesso polemico, di certo mai “politicamente corretto”. In primo piano il punto sulla situazione sanitaria e le interviste ai protagonisti della politica.

Su Canale 5, alle 21.00, Calcio Champions League: Porto-Milan. Allo Stadio do Dragao di Porto si gioca una partita valida per la terza giornata della fase a gironi di Champions League. Il Milan allenato da Stefano Pioli ha assoluto bisogno di un risultato positivo contro i portoghesi dopo le sconfitte patite contro Liverpool e Atletico Madrid.

Su Italia 1, alle 21.20, l’attualità con Le Iene. Anche stasera al timone ritroviamo Nicola Savino, affiancato da Elisabetta Canalis. Grandi protagonisti i reportage realizzati dagli inviati. Tra loro c’è Filippo Roma che recentemente si è occupato di tamponi gratuiti, incontrando alcuni protagonisti della scena politica.

Su La7, alle 21.15, l’attualità con Di Martedì. Com’è consuetudine nel programma di Giovanni Floris sono molti gli ospiti che si danno il cambio sugli sgabelli e le poltrone dello studio, assicurando alla trasmissione ritmo serrato, vivacità e pluralità di opinioni.

Su Real Time, alle 21.25, il reality Matrimonio a prima vista Italia. Continua l’esperimento che vede protagoniste tre coppie formate da Martina e Davide, Dalila e Manuel, Jessica e Sergio. Dopo due settimane intense ed emozionanti, si sono già svelate alcune affinità di coppia.

Brooklyn film Rai 1

I film di questa sera martedì 19 ottobre 2021

Su Raidue, alle 21.20, il film drammatico del 2019, di Justin Baldoni, A un metro da te, con Haley Lu Richardson, Cole Sprouse. Will (Cole Sprouse) e Stella (Haley Lu Richardson), due adolescenti malati di fibrosi cistica, si innamorano, ma a causa del loro quadro clinico indebolito sono costretti a stare insieme ad almeno un metro di distanza l’uno dall’altra. Dopo la morte di un’amica, Stella decide di scappare con Will.

Su Rai 4, alle 21.20, il film thriller del 2018, di Drew Goddard, 7 sconosciuti a El Royale, con Chris Hemsworth. Sette estranei, ognuno con un passato da dimenticare, si incontrano in un fatiscente hotel sul confine tra California e Nevada. Durante la notte, ognuno svelerà la propria natura.

Su Rai 5, alle 21.15, il film drammatico del 2006, di Alejandro Gonzàles Inàrritu, Babel, con Brad Pitt, Alejandro Gonzàles. Nel tentativo di salvare il loro rapporto, i coniugi americani Richard e Susan Jones vanno in vacanza in Marocco. Lì, durante un trasferimento, la donna viene ferita da un colpo di fucile.

Su Rai Movie, alle 21.10, il film drammatico del 2015, di John Crowley, Brooklyn, con Saoirse Ronan, Emory Cohen. Negli Anni 50, Ellis lascia l’Irlanda per trasferirsi negli Stati Uniti in cerca di fortuna. Ma quando le cose cominciano ad andare bene, una tragica notizia la richiama in patria.

Su Tv8, alle 21.30, il film thriller del 2018, di Fede Alvarez, Millennium – Quello che non uccide, con Claire Foy. L’hacker Lisbeth viene chiamata da un programmatore americano per recuperare un software molto pericoloso. Le cose sembrano andare bene, ma ben presto…

Su 20 Mediaset, alle 21.00, il film fantastico del 2011, di Michael Bay, Transformers 3, con Shia LaBeouf, Josh Duhamel. Sconfitti, ma determinati a vendicarsi, i Decepticon minacciano ancora Sam e gli Autobot. Quest’ultimi dovranno affrontare anche un nuovo, terribile nemico.

Su Iris, alle 21.00, il film western del 1969, di Henry Hathaway, Il “Grinta”, con John Wayne. Mattie Ross vuole vendicare la morte del padre, ucciso dal fuorilegge Tom Chaney. Ingaggia così l’anziano sceriffo Rooster Cogburn per dargli la caccia. Poi si unisce a loro anche un agente governativo.

Su Cine34, alle 21.00, il film drammatico del 2012, di Giuseppe Tornatore, La migliore offerta, con Geoffrey Rush. Virgil è uno scorbutico battitore d’aste molto apprezzato, la cui vita scorre senza sussulti. Un giorno, però, una donna misteriosa lo invita nella sua villa per una valutazione.

Stasera in tv martedì 19 ottobre 2021, i film su Sky

Su Sky Cinema Uno, alle 21.15, il film d’avventura del 2011, di Paul W.S. Anderson, I tre moschettieri, con Logan Lerman. Porthos, Athos e Aramis prendono D’Artagnan sotto la loro ala protettrice. Insieme devono affrontare una pericolosa missione: sventare un complotto che minaccia il sovrano.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film drammatico del 2019, di Filippo Meneghetti, Due, con Martine Chevallier. Da diversi decenni, Nina e Madeleine vivono in gran segreto una passionale storia d’amore. Ma un giorno la loro relazione viene travolta da un evento inaspettato.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film d’azione del 2019, di Joel Souza, Crown Vic, con Luke Kleintank, Bridget Moynahan. Durante una notte di pattuglia a Los Angeles, il poliziotto esperto Ray e la giovane recluta Nick cercano una ragazza scomparsa. Si ritroveranno a dare la caccia a due spietati criminali.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Stasera in tv lunedì 18 ottobre 2021, tutti i programmi in onda

Su Raidue l’attualità con Tg2 Post – Speciale ballottaggi. Su Canale 5 il reality Grande Fratello Vip con Alfonso Signorini

Pubblicato

il

Stasera in Tv lunedì 18 ottobre 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv lunedì 18 ottobre 2021. Su Raiuno la fiction I Bastardi di Pizzofalcone 3 con Alessandro Gassman. Su La7, Eden con Licia Colò.

I Bastardi di Pizzofalcone Nozze finale

Stasera in tv lunedì 18 ottobre 2021, Rai

Su Raiuno, alle 21.25, la fiction I Bastardi di Pizzofalcone 3. Titolo dell’episodio di stasera: “Sangue”. La commessa di una farmacia viene uccisa nel corso di quella che sembra essere una rapina finita male. Alcuni elementi, però, lasciano credere che la verità sia un’altra. Intanto Lojacono (Alessandro Gassman) si avvicina sempre di più all’autore dell’attentato al ristorante di Letizia.

Su Raidue, alle 21.00, l’attualità con Tg2 Post – Speciale ballottaggi. A poche ore dalla chiusura delle urne, il telegiornale diretto da Gennaro Sangiuliano propone uno speciale sui ballottaggi che hanno riguardato città come Roma (dove si sono sfidati Enrico Michetti e Roberto Gualtieri), Torino e Trieste. Spazio ad analisi e commenti con politici ed esperti.

Su Raitre, alle 21.20, l’attualità con Presa diretta. La penultima puntata del programma condotto da Riccardo Iacona si intitola “Il sassolino nella scarpa”: si parla dell’industria della moda con le sue luci e le sue ombre. I più grandi distretti europei della pelle sono in Italia, ma qual è il vero costo delle scarpe che indossiamo ogni giorno?

Su Rai 5, alle 21.15, il talk show Nessun dorma 2021. Massimo Bernardini ospita i cantautori Mario Venuti e Joe Barbieri. Provenienti da esperienze diverse, i due artisti partecipano al dibattito sulla canzone di qualità. Con loro anche la polistrumentista Sylvia Pagni e il giovane Trio Cavalazzi.

GF Vip 6 diretta 11 ottobre manuel lulu

Programmi Mediaset, La7, Nove, Real Time

Su Rete 4, alle 21.20, l’attualità con Quarta Repubblica. La trasmissione di Nicola Porro fornisce come di consueto un quadro aggiornato e mai banale sulla situazione politica ed economica del nostro Paese. Questa sera il conduttore e i suoi ospiti si soffermano in particolare sulle possibili conseguenze sul governo dei risultati delle elezioni amministrative.

Su Canale 5, alle 21.20, il reality Grande Fratello Vip. Alfonso Signorini cerca di fare un po’ d’ordine tra le esuberanze degli inquilini, ma come ogni anno è un’impresa difficile. Al centro delle discussioni si trova spesso Soleil Sorge, che litiga anche per la lista della spesa, ma poi mostra il suo lato tenero quando dà consigli sull’amore a Lulù Selassié.

Su La7, alle 21.15, Eden. Si rinnova l’appuntamento con le meraviglie della natura, i capolavori dell’arte, le tecnologie più moderne per difendere la natura e il pianeta Terra: a proporlo è Licia Colò che ci guida in un viaggio emozionante e mai retorico.

Su Nove, alle 21.25, il reality Little Big Italy. Francesco Panella è a Amsterdam dove incontra tre italiani che lo portano a mangiare nel loro ristorante preferito. Alla fine di ogni pasto ci saranno i voti, da 1 a 5 per ogni piatto: in palio il titolo di miglior locale italiano della città.

Su Real Time, alle 21.25, il docu-reality Vite al limite. Le due figlie di Tammy fanno di tutto per dedicarsi alla madre, ma sembra che la donna non abbia la forza di reagire. Il dottor Now interviene per far affrontare a Tammy i suoi problemi e le difficoltà che la legano al cibo.

I film di questa sera lunedì 18 ottobre 2021

Su Rai 4, alle 21.20, il film fantastico del 2017, di Jake Kasdan, Jumanji – Benvenuti nella giungla, con Dwayne Johnson. Giocando con una vecchia consolle, Spencer e i suoi amici si ritrovano catapultati nel video-game ambientato nella giungla. Devono superare difficili ostacoli per riuscire a tornare a casa.

Su Rai Movie, alle 21.10, il film western del 1968, di Sergio Leone, C’era una volta il west, con Henry Fonda, Claudia Cardinale. Il bandito Frank, al soldo di un industriale senza scrupoli, deve uccidere Brett e la sua famiglia che rifiutano di vendere le loro terre. Alla strage sopravvive solo Jill, la moglie dell’uomo.

Su Tv8, alle 21.30, il film fantastico del 2018, di Ruben Fleischer, Venom, con Tom Hardy, Michelle Williams. Il giornalista Eddie Brock vuole portare alla luce gli esperimenti illegali del Dott. Drake. Ma durante le indagini viene contaminato da un organismo alieno e si trasforma in Venom.

Su 20 Mediaset, alle 21.00, il film di fantascienza del 2015, di Alan Taylor, Terminator Genisys, con Emilia Clarke, Arnold Schwarzenegger. Anno 2029. Il sergente Reese viene inviato nel 1984 per proteggere Sarah Connor e impedire che venga attivato Skynet. Durante il “viaggio” Reese acquisisce nuove informazioni.

Su Iris, alle 21.00, il film drammatico del 1974, di Francis Ford Coppola, Il Padrino – Parte II, con Al Pacino, Robert Duvall. 1958. Michael Corleone è il capo di un impero mafioso. A fondarlo è stato il padre Vito, arrivato anni prima dalla Sicilia, unico superstite di una famiglia sterminata da Cosa Nostra.

Stasera in tv lunedì 18 ottobre, i film su Sky

Su Sky Cinema Due, alle 19.20, il film thriller del 2019, di T. Phillips, Joker, con Joaquin Phoenix. Arthur Fleck, frustrato pagliaccio di giorno e comico di cabaret alla sera, lotta ogni giorno per trovare la sua strada. Finché prenderà una decisione sbagliata che scatenerà una serie di drammatici eventi.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film thriller del 2020, di Craig Zobel, The Hunt, con Betty Gilpin, Ike Barinholtz. Dodici sconosciuti, tra cui Crystal, si svegliano in una radura senza sapere come sono finiti lì e perché. Scopriranno ben presto di essere stati scelti per una caccia all’uomo.

Su Sky Cinema Suspense, alle 21.00, il film drammatico del 2002, di Roger Michell, Ipotesi di reato, con Ben Affleck, Samuel L. Jackson. L’avvocato Banek coinvolge in un incidente Doyle Gipson, facendolo arrivare tardi in tribunale dove doveva affrontare una causa. Ritenendosi danneggiato, Gipson decide di vendicarsi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Controlling Britney Spears in esclusiva su Discovery Plus dal 17 ottobre – anticipazioni

La docu-inchiesta che ripercorre il periodo più buio della vita della principessa del Pop Britney Spears.

Pubblicato

il

Controlling Britney Spears Discovery Plus
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dagli stessi produttori della rivoluzionaria docu inchiesta “Framing Britney Spears” – per il ciclo televisivo curato dal Times The New York Times Presents – sbarca in esclusiva su discovery+ da domenica 17 ottobre la seconda parte dell’inchiesta dal titolo “Controlling Britney Spears”.

Controlling Britney Spears dove vederlo

Controlling Britney Spears

“Mi merito di avere una vita come chiunque altro”. Questo è uno degli inquietanti audio che testimonia come la libertà di Britney Spears sia stata violata a pochi giorni da un’udienza decisiva sul suo caso in cui il padre James “Jamie” Spears è stato sospeso dal ruolo di tutore legale.

Il documentario ripercorre la vita della pop star sotto la tutela del padre e vengono alla luce fascicoli e informazioni in cui Britney afferma che la tutela legale esercitata dal padre nei suoi confronti era diventata uno “strumento di controllo e oppressione”.

Nello speciale emergono i dettagli di un vero e proprio sistema di stretta sorveglianza, messo in atto per monitorare ogni movimento della pop star. Tutto ciò è stato possibile grazie alle interviste esclusive di chi era in contatto diretto con Britney durante la sua custodia. Dalla storica assistente Felicia Culotta all’ex tour manager Dan George. Fino all’ex capo della sicurezza Alex Vlasov che ha testimoniato come il padre di Britney gestisse in maniera maniacale ogni aspetto della vita della figlia. Telefoni sotto controllo, cimici, minacce e pedinamenti erano all’ordine del giorno per la star che non poteva essere libera nemmeno di fare shopping.

Controlling Britney Spears documentario

L’inchiesta

Attraverso le testimonianze raccolte nella docu-inchiesta, viene fuori che James Spears e i tutori hanno isolato Britney dai suoi amici e dagli affetti più cari rendendole molto difficile vivere una vita normale. La cantante non poteva nemmeno vedere i suoi figli senza essere spiata e in alcuni casi persino minacciata di non poterli più vedere. Grazie anche ai sostenitori del movimento #FreeBritney si è scoperto come l’abuso nei suoi confronti fosse costante, dal blocco di carte di credito alla gestione dei farmaci da assumere.

Britney Spears ora sembra rinata e finalmente libera di riprendersi la propria vita ma è veramente finita per lei? Ci saranno ancora nuovi risvolti? Farà causa al padre? Tante ancora le risposte che si sottopongono i numeri fans.

“Controlling Britney Spears” sarà disponibile in esclusiva solo su discovery+ dal 17 ottobre. L’hashtag ufficiale è #controllingbritneyspears.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it