Connect with us

News

Speciale One Direction, la diretta

La diretta della serata dedicata alla boy band inglese

Pubblicato

il

La diretta della serata dedicata alla boy band inglese
Condividi su

{module Banner sotto articoli}

Ragazzine urlanti ai loro posti, la Panicucci introduce alcuni servizi andati in onda nei telegiornali, riguardanti l’isteria generale delle fan al loro arrivo in Italia.

Ed ecco che entrano i cinque idoli delle più giovani per intonare il primo pezzo.

La regia inquadra il pubblico in studio, in preda a una sorta di delirio collettivo. I ragazzi si siedono e ricordano il concerto di San Siro: un’esperienza unica, dicono. La Panicucci chiede loro di mostrare i tatuaggi, poi si passa a raccontare alcune esperienze di vita delle ragazze presenti: una in particolare, parla del bullismo subito a scuola, meritandosi un abbraccio del suo beniamino per aver trovato la forza di andare avanti.

Si prosegue con il secondo brano in scaletta: The story of my life. Dopo il primo break pubblicitario, si rientra con Little Things in versione acustica. Ancora un paio di domande: cosa guardano in una donna, cosa ascoltano. E, ovviamente, vengono colpiti dagli occhi e dal sorriso.

Nuovo brano: Night Changes. E’ la volta di una storia a dir poco straziante: il papà di una ragazzina non voleva comprarle il biglietto per il concerto al Forum di Assago; poi però, si è ricreduto. Ha capito che quella della figlia non era una semplice infatuazione per una boy band, così ha ceduto. La conduttrice chiosa con tono paternalistico: per ottenere ciò che si vuole, bisogna insistere.

La serata viene seguita in diretta anche da Rtl 102.5, collegata grazie ad Angelo Baguini. I ragazzi duetterebbero con Katy Perry e Bruno Mars; per registrare i pezzi dell’album, hanno uno studio di registrazione mobile in cui incidono tra un concerto e l’altro.

Essendo in cinque, hanno dovuto imparare a convivere; ormai, dicono, hanno trovato il loro equilibrio. Le fan sono in visibilio: quando i One Direction azzardano qualche parola in italiano, si tocca il picco massimo di euforia.

Partono quindi le note di Everybody wants to steal my girl.

L’incontro è stato breve ma intenso: alle 22.20 Federica Panicucci saluta il pubblico. Niall, Zayn, Liam, Harry e Louis ringraziano le fan italiane per il grande amore dimostrato. Ora sono pronti per il loro tour europeo. 


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it