Fotografi, su Sky Arte, tutti gli episodi della serie


tutti gli episodi della serie dedicata ai più noti sutori di scatti made in Italy


A inaugurare la nuova serie è stato Alex Majoli, fotografo eclettico e della forte personalità che spazia dalla ritrattistica, al reportage, dalla fotografia artistica a quella di guerra e commerciale. Tra gli artisti italiani più conosciuti e apprezzati all’estero, come testimoniano i numerosi premi vinti, è stato il primo fotografo italiano a raggiungere la presidenza della gloriosa agenzia Magnum, appena quarantenne.

Gli altri episodi della serie:

2. MIMMO JODICE – lunedì 2 marzo ore 21.10

Mimmo Jodice è un fotografo napoletano dalla straordinaria carriera. Dallo sperimentalismo degli anni Sessanta,alle avanguardie artistiche degli anni Settanta che lo hanno portato a lavorare con i più grandi artisti internazionali (tra cui Warhol, Paolini, Kounellis oBeuys); dalla “fotografia sociale” della Napoli ferita dalla povertà e dal colera, alla “metafisica dello spazio” degli ultimi anni. Le telecamere di Sky Arte HD seguiranno il maestro nella preparazione e nella realizzazione di nuovi progetti legati al capoluogo partenopeoe si addentreranno nel sito archeologico della Chiesa di San Lorenzo e negli ambienti della Certosa di San Martino.

3. MYRIAM MELONI – lunedì 9 marzo ore 21.10

Sarda trapiantata a Barcellona, Myriam Meloni è specializzata in fotografia documentaria e collaboratrice di ONG internazionali. Il suo è un approccio molto intimo rispetto a questioni sociali contemporanee e il primo lavoro documentario, dal titolo “Fragile”, denuncia l’abuso sugli adolescenti in Argentina. Dopo numerosi riconoscimenti, l’ultimo lavoro “Behind the Absence” è stato premiato ai Sony Award nella categoria Lifestyle e ha vinto il Festiva Internazionale di Fotografia in Messico. Le telecamere di Sky Arte accompagneranno Miriam nel suo nuovo progetto in Marocco, tra le città di Tangeri e Rabat, dove la fotografa concentrerà il suo sguardo per documentare il dramma dell’immigrazione femminile africana.

4. GIAN PAOLO BARBIERI – lunedì 16 marzo ore 21.10

Gian Paolo Barbieri, noto in tutto il mondo per i suoi scatti glamour, è una delle firme che hanno maggiormente influenzato la moda e lo stile italiano.  Già nel 1978 “Stern” lo inserisce tra i quattordici autori che hanno fatto la storia della fotografia di moda. Sarebbe tuttavia riduttivo definire Barbieri come un semplice fotografo di moda, e non solo per i lavori dedicati ai ritratti, ai nudi e alla fotografia di viaggio. Barbieri infatti, grazie al suo amore per il cinema e alla sua immaginazioneha creato set e costumi da sogno per le modelle e celebrità degli anni Settanta, Ottanta e Novanta: da  Audrey Hepburn a  Monica Bellucci, passando per Jerry Hall e AnjelicaHuston. Alcuni fra i più noti scatti di Barbieri sono nati all’interno del suo studio milanese dove le telecamere di “Fotografi” lo seguiranno tra aneddoti, scatti leggendari e la messa in scena di una serie di immagini ispirate al classico del cinema hollywoodiano “Improvvisamente l’estate scorsa”, tratto da un’opera di Tenesse Williams e interpretato da Liz Taylor, KatharineHepburne e Montgomery Cliff.

Fotografi: Alex Majoli

5. STEFANO DE LUIGI – – lunedì 23 marzo ore 21.10

I reportage di Stefano De Luigi sono pubblicati dai più importanti magazine internazionali. Vincitore per ben quattro volte del World Press Photo in diverse categorie, attualmente De Luigiè impegnato nella realizzazione di un reportage a Tripoli, seconda città del Libano posta al confine con la Siria e quindi primo approdo dei tanti profughi in fuga. Le telecamere di Fotografi seguiranno De Luigimentre si concentra sulla cosiddetta “strada dei cecchini” che divide il quartiere sunnita di Bab al-Tabaneth da quello sciita di Jabal Mohsen:due quartieri in conflitto che diventano metafora e paradigma del grande scontro in corso nel mondo arabo.

6. TONI THORIMBERT – lunedì 30marzo ore 21.10

Reporter, ritrattista, fotografo di moda e art director, Toni Thorimbert è un fotografo dai mille volti che ha saputo reinventare continuamente il suo rapporto con la fotografia. Inizia a lavorare giovanissimo come reporter a Milano, documentando le tensioni politiche e sociali che attraversano l’Italia negli anni Settanta. Gli anni Ottanta segnano un altro capitolo della sua storia professionale, caratterizzata dalla sua stretta collaborazione con i più innovativi periodici di moda e costume. Negli anni Novanta il suo talento esplode e arriva la definitiva consacrazione come fotografo di moda e art director. Oggi però il suo nome non è legato soltanto ad alcune delle più note campagne pubblicitarie, ma anche alla sua carriera da ritrattista: Alberto Moravia, Alighiero Boetti, PalomaPiccasso, Marina Abramovic, Keith Haring: una lunga galleria di corpi e volti che raccontano la storia dell’arte, della cultura e del costume degli ultimi quarant’anni.Le telecamere di Fotografi hanno seguito Thorimbert a Milano e Lisbona, sui set delle sue nuove campagne di moda e poi a Roma, nell’Ara Pacis, per un inedito ritratto di Mimmo Paladino.  

Fotografi: Alex majoli

7. GUIDO HARARI – lunedì 6 aprile ore 21.10

Fotografo e critico musicale, ha immortalato nei suoi scatti, semplicemente, la storia del rock, dagli anni Settanta ad oggi: Bob Marley, Tom Waits, Bob Dylan, LouReed, Paul McCartney, Vasco Rossi, Fabrizio De Andrè: sono solo alcuni degli artisti più importanti ritratti dallo sguardo esperto di un fotografo che alla musica ha dedicato la sua vita e la sua carriera. Di lui ha detto LouReed: “Sono sempre felice di farmi fotografare da Guido. So che le sue saranno immagini musicali, piene di poesia e di sentimento. Le cose che Guido cattura nei suoi ritratti vengono generalmente ignorate dagli altri fotografi”. “Fotografi” seguirà Guido Harari al lavoro su ritratti di grandi star del mondo della musica e dello spettacolo: dallo storico leader dei Genesis, Peter Gabriel, in tour a Torino, al grande ballerino e coreografo Lindsay Kemp.

8. FRANCO FONTANA – lunedì 13 aprile ore 21.10

Franco Fontana è uno degli ultimi grandi maestri della fotografia italiana. In un’epoca, tra gli anni Sessanta e Settanta, in cui i grandi fotografi eleggevano il bianco e nero come unico linguaggio possibile, Fontana compie la scelta quasi eretica di dedicare la sua ricerca al colore, un colore che esplode letteralmente tanto da far sembrare i suoi scatti dei dipinti espressionisti. Non a caso tra i suoi riferimenti culturali ci sono i grandi pittori del Novecento, come Hopper, Rothko e De Chirico. Dai famosi paesaggi rurali alle strade metropolitane, dai riflessi del mare alle luci americane, Fontana, a più di ottanta anni, resta ancora oggi tra i fotografi più moderni e rivoluzionari della scena internazionale. “Fotografi” ha seguito Fontana in Puglia, nei suoi luoghi prediletti, fonte d’ispirazione dei suoi famosi paesaggi e poi a Torino e Modena per raccontare la sua “fotografia urbana” che lo ha portato a scattare nelle grandi metropoli americane.



0 Replies to “Fotografi, su Sky Arte, tutti gli episodi della serie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*