MasterChef 4: 11° puntata fuori Paolo


La diretta della semifinale del cooking show di Sky Uno


Il primo episodio si apre con la consueta prova della Mystery Box, sotto cui si nasconde una banconota da 5 euro. I concorrenti dovranno cucinare un piatto facendo una spesa di massimo 5 euro. Dopo aver fatto la spesa in dispensa, uno ad uno i ragazzi vanno di fronte ai giudici per controllare il totale delle loro compere. In 30 minuti i concorrenti preparano i piatti. I giudici si aggirano tra le postazioni per controllare come procedono i lavori. Il primo miglior piatto è quello di Amelia: Barbieri dice che il merluzzo è un po’ salato ma nel complesso ha fatto un buon piatto. Il secondo è quello di Stefano: Cracco spiega che il merluzzo è meno tenero di quello di Amelia. L’ultimo miglior piatto è quello di Nicolò: Bastianich parla di buon piatto. Alla fine i giudici scelgono il vincitore della prova, ed è Amelia.

Amelia MasterChef 4

La ragazza si reca in dispensa per scoprire il suo vantaggio durante l’Invention Test. Sotto una prima cloche c’è il pesce ombrina, la seconda cloche nascone il pagello, sotto la terza c’è lo scorfano e infine la costardella sotto la quarta. Vaporiera cinese, casseruola per cottura in umido, padella per la griglia, padella per la frittura: queste sono le quattro pentole a disposizione. Amelia può scegliere il pesce e la tecnica di cottura. Lei sceglie il cestello a vapore per l’ombrina. Ora deve abbinare ad ognuno dei suoi colleghi un pesce e la tecnica di cottura. Pubblicità.

I giudici spiegano agli altri concorrenti i vantaggi di Amelia. Per Paolo la ragazza ha scelto il pagello con padella per frittura, per Stefano uno scorfano alla griglia, per Nicolò la costardella in umido. Il tempo a disposizione per cucinare è di 40 minuti. I giudici intanto commentano le assegnazioni di Amelia. Barbieri si arrabbia con Paolo perché si è dimenticato di prendere in dispensa la farina che gli serviva per friggere il pesce. Se la fa prestare da Amelia ma riceve un gran “cazziatone” dallo chef.

MasterChef 4 Paolo

 Gli chef assaggiano il piatto di Amelia: Barbieri non è convinto, Bastianich parla di presentazione “tamarra”. Stefano: Cracco parla di piatto intelligente e ben riuscito; Paolo: Barbieri gli dice che la frittura è sbagliata. Infine Nicolò: Bastianich gli dice bravo.

 I 2 migliori piatti sono quelli di Niccolò e Stefano, ma solo uno può vincere il vantaggio per la prova in esterna. Il migliore in assoluto è Stefano, il cui primo vantaggio è una cena insieme a Carlo Cracco. Il secondo è che deve assaggiare i piatti degli altri 2 colleghi e decidere chi mandare al duello con il peggiore del Pressure Test, e fa il nome di Paolo. Fine episodio.

Stefano MasterChef 4

 Secondo episodio. Amelia, Stefano e Nicolò si trovano a Firenze. Stefano, la sera prima della prova in esterna va a cena con Carlo Cracco all’Enoteca Pinchiorri, dove il giorno dopo si svolgerà la prova. Al ristorante il concorrente fa la conoscenza di Annie Feolde, la proprietaria insieme al marito Giorgio Pinchiorri.

Annie Feolde MasterChef 4

 I giudici annunciano che Annie sarà l’unica a valutare i piatti. La donna spiega i piatti che i concorrenti dovranno preparare. Stefano preparerà il polipo, Amelia l’anatra, Nicolò i pici: tutti e 3 vengono affiancati a 3 chef dell’Enoteca Pinchiorri che dettano i tempi e dicono loro quello che devono fare. Gli chef insistono molto sulla pulizia della cucina, anche mentre si lavora.

Prima di mandare fuori i piatti, Annie Feolde assaggia le pietanze che poi vengono servite ai 3 giudici di MasterChef. Pubblicità.

Annie annuncia il vincitore della prova, ed è Amelia, che va direttamente in finale.

Nicolò e Stefano vanno al Pressure Test. Davanti a loro ci sono tanti ingredienti, mentre sotto le cloche ci sono 3 panini, ciascuno preparato dai 3 chef del programma.

Panini MasterChef 4

La prova consiste nel fare dei panini gourmet che rappresentino le personalità dei tre giudici. Nicolò presenta ai giudici i propri panini, seguito poi da Stefano. A vincere la prova è Stefano, secondo finalista.

Nicolò affronta il duello finale con Paolo. Sotto la cloche c’è un cavolfiore, a partire dal quale devono preparare un piatto.

Assaggi: Paolo ha dimenticato il sale; Nicolò invece ne ha messo un po’ in più del dovuto. I giudici si ritirano per prendere una decisione. A vincere il duello e quindi ad andare in finale con Paolo e Nicolò è Nicolò. Paolo viene eliminato. Fine della puntata.

Paolo MasterChef 4



0 Replies to “MasterChef 4: 11° puntata fuori Paolo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*