Hair- Sfida all’ultimo taglio, 1 puntata: fuori Sabrina


l'eliminazione della prima concorrente nel nuovo talent show in onda su Real time


 Ed ecco i due giudici: due autorità nel campo dell’hair styling: Charity Cheah, co-fondatrice in Italia della catena Toni&Guy, e Adalberto Vanoni, direttore artistico di Aldo Coppola. Solo il concorrente che riuscirà a combinare abilmente tecnica e creatività potrà arrivare in finale e vincere, oltre al titolo di Miglior parrucchiere amatoriale d’Italia, un contratto di lavoro alla Toni&Guy.

Tecnica, creatività e talento sono le caratteristiche  che i due giudici desiderano dagli aspiranti parrucchieri amatoriali. Inizia la gara. E Costantino ne approfitta per spiegare il significato del ciuffo che risale al Settecento. Fu sfoggiato per la prima volta da Madame de Pompadour ed è arrivato fino ad oggi con la nomea di “trasgressività”.

 Hair- sfida all'ultimo taglio, il conduttore

Intanto ecco che i concorrenti si presentano: il primo è Luca che ammette: “mi piacciono le cose strane” E infatti sta creando un ciuffo strano.

L’elemento della prima puntata di Hair è il ciuffo: sarà questa la prova creativa. Ma attenzione, il ciuffo deve essere alto almeno 15 centimetri. Lo strumento con il quale sarà misurato è il “ciuffometro di Hair”.

Hair- sfida all'ultimo taglio

Si presenta Antonia, 22 anni che dice di essere una sognatrice e, guardate il caso, il suo sogno è di fare l’hair stylist.   Agostino ha 22 anni e dice che ha inziiato da bambino a intrecciare i capelli delle bambole appartenenti alla sorella. Vuole dimostrare il suo genio.

Serena sta creando un ciuffo anni Cinquanta. Ma il giudice Alberto la stronca: secondo me non sa nulla di quegli anni, dice a Costantino.

Si va avanti. Alessandra  è al lavoro e si sforza di realizzare un ciuffo “all’altezza della situazione”. Consuelo è agitata: vuole fare un ciuffo irruente come il suo carattere. Simone si diverte a realizzare acconciature e così da sfogo alla sua creatività.

Sabrina vuole creare un ciuffo molto strong. Intanto il tempo è finito.

Hair- sfida all'ultimo taglio

Comincia la valutazione dei lavori fatti.Qualcuno ha imbrogliato con i posticci, altri hanno messo troppe mollette. E Costantino dice riguardo a un ciuffo: “questo mi sembra una fossa per le rondini”. Poi sfoggia un’altra  “massima”: “Simone devi capire che il ciuffometro è più importante della legge”.

Maurizio supera l’esame. Alla fine ecco la “sentenza dei giudici”: passano tutti solo Simone e Alessandra no. Loro adesso nella seconda prova devono partire con 10 minuti di ritardo rispetto agli altri.

Hair- Sfida all'ultomo taglio, Sabrina eliminata

La seconda prova è: realizzare in 45 minuti un taglio carrè. I giudici dovranno valutare i tagli senza sapere chi li ha realizzati, quindi escono dal salone. Nel frattempo fanno vedere ai telesoettatori come si realizza un taglio carrè. Subito dopo Costantino fa il giro tra i concorrenti cercando di farli conoscere un po’ meglio al pubblico.

Luca concorrente di Hair- Sfida all'ultimo taglio

Finito il tempo, ecco le valutazioni dei giudici. la peggiore è Sabrina. Segue Luca. Fabrizio è sesto classificato.  Andiamo alle prime posizioni Serena è terza, Consuelo è seconda classificata, Vince la seconda prova Consuelo.

Ed ecco la terza prova: quella spettacolare. Il tema è la fantascienza. Gli aspiranti parrucchieri scelgono le modelle su cui lavorare. E hanno a disposizione tre ore per completare l’acconciatura. Costantino in look Star Trek spiega il significato delle acconciature nella fantascienza. E in quest’ottica i concorrenti dovranno raccontare la loro visione del futuro. Intanto il tempo, scandito da Costantino, è finito. E i giudici devono visionare le pettinature.

Hair- sfida all'ultimo taglio: Consuelo

I giudizi dei due esperti sono abbastanza severi. Il migliore della puntata è Consuelo.

Il primo eliminato di Hair- Sfida all’ultimo taglio è Sabrina.



0 Replies to “Hair- Sfida all’ultimo taglio, 1 puntata: fuori Sabrina”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*