RDS Academy, da stasera su Sky Uno


Al via questa sera la seconda edizione del programma per aspiranti speaker radiofonici.


Dopo il successo della prima edizione, RDS è di nuovo a caccia di talenti. Più di 3.000 concorrenti hanno sostenuto un provino nelle “temporary radio” allestite nelle grandi stazioni di Roma e Milano, mentre oltre 5.000 sono stati i video casting inviati alla pagina dedicata sul sito di rds.it e attraverso la app ufficiale “rdsacademy”.

Nelle prime due puntate di “RDS Academy” vedremo cinquanta aspiranti conduttori che si sfidano per entrare nell’accademia. Solo 8 di loro continueranno il percorso e anche quest’anno solo uno sarà il vincitore, e sarà colui che saprà dimostrarsi migliore nelle varie prove: trovare una notizia adatta a tutte le fasce di programmazione, compilare una top five e saperla annunciare senza essere noiosi, superare una prova a sorpresa e gestire una auto regia.

“RDS Academy” non è solo una vetrina televisiva per futuri speaker, ma è anche, e soprattutto, un’accademia dove corsi prestigiosi e professionisti autorevoli nel loro campo, qui nel ruolo di docenti, assicurano la crescita professionale dei candidati. Il percorso formativo dei concorrenti si articolerà attraverso lezioni di improvvisazione comica, tecnica di mixer, lezione di stile, preparazione all’intervista, storia della musica, preparazione di una news, tenute sia dai tre giudici che da grandi ospiti del mondo della radio e della televisione: Enrico Mentana (direttore TG La7), Enrico Brignano, Paola Ventimiglia (caporedattore responsabile Moda Vanity Fair), Lavinia Farnese (giornalista di Vanity Fair), Gino Castaldo (giornalista e critico musicale italiano) e le voci di punta della radio come Roberta Lanfranchi, Claudio Guerrini, Renzo Di Falco, Rosaria Renna e Filippo Firli. E molti saranno gli ospiti d’eccezione che si metteranno in gioco, facendosi intervistare dai candidati nelle loro prove.

Il vincitore si aggiudicherà un contratto di lavoro con RDS come speaker, come è stato per Giuditta Arecco, vincitrice della prima edizione. Ma anche per i più talentuosi si potranno aprire le porte della radiofonia come è accaduto a Stefano Mastrolitti, secondo classificato, e Manola Moslehi, terza classificata, attualmente speaker in due dei principali network nazionali.  

Dopo i risultati della prima edizione altre grandi aziende hanno creduto nel progetto, come Toyota Aygo “go fun yourself” che quest’anno è main partner del programma. 

“RDS Academy” andrà in onda su Sky Uno HD (canale 108) ogni lunedì dal 4 maggio alle ore 20:10 e, in chiaro, su Cielo (canale 26 DTT) ogni sabato dal 9 maggio alle ore 9:00.



0 Replies to “RDS Academy, da stasera su Sky Uno”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*