Una grande famiglia 3, Edoardo in attesa di giudizio


gli eventi che coinvolgono la famiglia Rengoni subito dopo la moarte del patriarca Ernesto


 I telespettatori hanno lasciato, sette giorni fa, Eleonora Rengoni (Stefania Sandrelli) distrutta dal dolore per aver perso il marito. L’uomo è stato aggredito nel corso di una rapina a villa Rengoni e non è riuscito a sopravvivere alla violenza con la quale è stato colpito.

Restata sola, senza la persona con la quale ha condiviso un’intera esistenza, Eleonora sta per cedere alla proposta di Melissa Consoli che offre un’ingente somma di denaro per acquistare l’azienda di famiglia. Da sola non riuscirebbe mai ad andare avanti. Ma viene a sapere che Ernesto, poco prima di morire, aveva confessato a Chiara di non avere nessuna intenzione di vendere l’azienda. Ma, prima o poi, però, la matriarca dovrà prendere una decisione.

Intanto, per assistere al funerale del padre, è tornato a Inverigo Edoardo (Alessandro Gassman). Si è subito costituito ed è finito in carcere, in attesa di giudizio. La polizia è sulle tracce della banda che si è intrufolata nella villa per rapinarla e ha colpito a morte il povero Ernesto. Inizialmente viene sospettato Jamal, il giovane che Valentina ha iniziato a frequentare da qaulche tempo. Jamal riceve la visita delle forze dell’ordine che gli chiedono dove si trovava la notte della rapina.

Una grande famiglia 3

Jamal dice di avere un alibi. Ma è solo una bugia. Subito, infatti, confessa a Valentina di aver mentito.Non ha nessun alibi per quella maledetta notte.  Ma le giura che non è per niente coinvolto nell’assalto a villa Rengoni. C’è però, una persona che crede fermamente all’innocenza di Jamal: si tratta di Raoul Rengoni (Giorgio Marchesi). L’uomo, però, è fortemente preoccupato per il ritorno del fratello Alessandro: teme che possa risentirne il suo rapporto con Chiara (Stefania Rocca).

C’è però da sottolineare che Edoardo e Claudia (Isabella Ferrari) la ex figlia segreta di Eleonora, sono già visti in precedenza. Ma di comune accordo, decidono di non rivelarlo a nessuno della famiglia.

Claudia, però, non riesce in alcun modo a liberarsi del marito Domenico che, appena uscito di prigione, la perseguita con messaggi e cerca in tutti i modi di avvicinarla perchè ha bisogno di denaro. Claudia è sottoposta ad un vero e proprio fuoco di fila di ricatti e richieste di soldi. Lei stessa, però, non ha denaro e non sa davvero come  comportarsi dinanzi alla sua nuova famiglia.



0 Replies to “Una grande famiglia 3, Edoardo in attesa di giudizio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*